criosfera

Cryosphere

In altri articoli abbiamo parlato strati dell'atmosfera, sfera pronta, biosfera e la sua relazione con struttura della Terra. In questo caso parleremo di un'altra area del nostro pianeta chiamata dagli scienziati come criosfera. La criosfera si riferisce a tutti i luoghi ghiacciati sulla Terra dove c'è solo acqua sotto forma di ghiaccio o neve. Il nome deriva dalla parola greca "kryos" che significa freddo. Si potrebbe dire che la criosfera è la parte dell'idrosfera in cui le acque rimangono congelate a causa delle basse temperature.

Ti piacerebbe sapere tutto sulla criosfera e l'importanza che ha per il nostro pianeta e lo sviluppo della vita? Devi solo continuare a leggere 🙂

Luoghi in cui si trova la criosfera

Ghiaccio e neve

Le regioni più fredde del nostro pianeta influenzano notevolmente il clima del mondo. Inoltre costituisce l'habitat di piante, animali e persone che nel tempo si sono adattati alle temperature e alle condizioni ambientali. Questa zona ghiacciata si espande in estensione durante i mesi invernali in entrambi gli emisferi. Le aree della criosfera stagionale sono quelle in cui cade la neve e il terreno, i fiumi ei laghi si ghiacciano.

In pienezza esiste solo ai poli. Tuttavia, la neve e il ghiaccio perpetui si trovano anche altrove sulla Terra. A partire dall'Artico, al Polo Nord c'è una grande massa di ghiaccio perpetua nota come Oceano Artico. È qui che il ghiaccio marino cresce e si espande durante l'inverno. Al contrario, durante la stagione estiva, a causa delle alte temperature, questa zona si contrae e il ghiaccio è meno esteso.

D'altra parte abbiamo l'Antartide. Situato al Polo Sud della Terra, è il continente ghiacciato per eccellenza. Non è solo una grande massa di ghiaccio, ma ha anche una piattaforma continentale. Hanno anche aree di ghiaccio galleggiante e sono sparse sull'oceano. Gli iceberg si formano in questi luoghi.

Tra i poli terrestri c'è anche una criosfera. Sono luoghi d'alta quota dove rimangono ghiaccio e neve tutto l'anno. Esempi di questo sono la neve del Monte Kilimanjaro in Africa, ghiaccio sulle montagne degli Stati Uniti, Canada settentrionale, Cina e Russia.

Componenti e parti della criosfera

Importanza della criosfera

La neve e il ghiaccio sono i componenti chiave di questi ecosistemi. Può essere ghiaccio marino, ghiacciai, piattaforme di ghiaccio, terreno ghiacciato (permafrost) e iceberg. Neve Sono le precipitazioni sotto forma di cristalli di ghiaccio che cadono al suolo quando le temperature sono basse e i livelli di umidità sono alti. Si combinano per formare questo tipo di precipitazione.

Tra le caratteristiche e l'importanza della neve troviamo:

Può essere trovato in tutto il mondo, anche vicino all'equatore ad alta quota.

  • Riflette la luce solare e influisce sul clima del nostro pianeta.
  • Fornisce un habitat per numerosi animali e piante.
  • Fornisce acqua a persone, piante e animali in tutto il mondo.
  • In generale, è una componente climatica importante.

D'altra parte, il ghiaccio appare quando le temperature scendono sotto lo zero. È allora che l'acqua liquida si trasforma in uno stato solido e crea una massa strettamente unita. Il ghiaccio è una componente chiave nelle aree di ghiacciai, iceberg e terreno ghiacciato.

Le principali caratteristiche del ghiaccio possono essere riassunte in:

  • Esiste in tutto il mondo, ma si forma principalmente alle alte latitudini, ad altitudini elevate o in zone dove la temperatura è molto bassa.
  • Il ghiaccio potrebbe non essere così comune negli oceani, nei laghi e nei fiumi se il clima è variabile e le temperature diventano calde. Tuttavia, ci sono laghi e oceani in cui il ghiaccio diventa così spesso che sono necessarie navi speciali chiamate rompighiaccio per attraversarli.
  • Fornisce acqua a persone, animali e piante.
  • Permette lo studio dell'evoluzione climatica della Terra.

Ghiaccio marino e ghiacciai

ghiacciai

Il ghiaccio marino o banchi di ghiaccio si formano quando l'acqua dell'oceano viene costantemente raffreddata da temperature sotto lo zero. La maggior parte di questo ghiaccio marino si forma negli oceani ai poli.

Nonostante ciò che si pensa sul riscaldamento globale e sui cambiamenti climatici, lo scioglimento di questo tipo di massa di ghiaccio non innalza il livello del mare. Quest'acqua fa parte dell'acqua dell'oceano stesso. Queste masse di ghiaccio sono strettamente legate al clima dell'intera Terra. Svolgono un ruolo fondamentale nella vita e nei costumi dei nativi dei poli.

Inoltre, molti animali hanno bisogno del ghiaccio per sopravvivere. Guarda l'orso polare, le foche e altri animali artici. Infine, si può affermare che il ghiaccio marino è essenziale per lo studio del cambiamento climatico.

Viaggiando verso i luoghi più alti del pianeta, ci imbattiamo in altre masse di ghiaccio chiamate ghiacciai. Questi ghiacciai sono spesse masse di ghiaccio che si accumulano sulla terraferma dalle molte stagioni della neve. Anche se non sembra coprono il 10% dell'intera superficie terrestre. A causa del cambiamento climatico, stanno diventando sempre più piccoli.

Sono anche una buona fonte d'acqua per le popolazioni che vivono vicino a loro. Conservano una grande quantità di acqua fresca preparata per renderla potabile.

Iceberg e permafrost

I ghiacciai e l'importanza della neve

Gli iceberg sono grandi pezzi di ghiaccio che staccano i ghiacciai e galleggiano negli oceani. Questi iceberg hanno anche una grande importanza per il pianeta. A differenza del ghiaccio marino, lo scioglimento degli iceberg aumenta il livello del mare. Forniscono riparo al krill, un piccolo crostaceo che è un'importante fonte di cibo per pinguini, foche, balene e uccelli marini.

Servono anche come studio per scienziati che vogliono conoscere le dinamiche della Terra e del paleoclimatico.

Il permafrost o terreno ghiacciato è l'area della terra completamente congelata dall'acqua solida. Tra le sue caratteristiche troviamo che è uno strato attivo quello è in grado di immagazzinare gas a effetto serra come carbonio e metano. Gli scienziati stanno studiando come questi gas influenzeranno il clima quando le temperature si surriscaldano e il permafrost si scioglie.

Spero che con questo articolo possiate sapere qualcosa di più sul nostro pianeta e sulla criosfera.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Santi suddetto

    Grazie per la serie, è molto completa.

  2.   anonima suddetto

    povero orso mi sembra così triste tutto quello che sta succedendo ...