Mar Cinese Meridionale

Oggi parleremo di un tipo di mare che ha delle caratteristiche uniche e che è considerato un grande specchio d'acqua. Riguarda Mar Cinese Meridionale. È un tipo di mare marginale situato nell'Oceano Pacifico e il nome deriva dall'essere nel sud della Cina. L'area che occupa questo mare è di circa 3.6 milioni di chilometri quadrati. Si trova nel sud della Cina continentale.

In questo articolo vi parleremo di tutte le caratteristiche, la formazione e l'importanza del Mar Cinese Meridionale.

caratteristiche principali

importanza del Mar Cinese Meridionale

È un tipo di mare che confina con Filippine, Taiwan, Malesia, Singapore, Indonesia, Thailandia, Brunei, Cambogia e Vietnam. A nord-est si trova lo stretto di Taiwan, a est la penisola malese ea sud si trova il Borneo. È considerato un grande specchio d'acqua e ha un bacino centrale che ha una forma ellittica e contiene più di 250 piccole isole, sponde, scogli, atolli e chiavi. Ci sono diversi gruppi di grandi isole dove molti di loro e il turismo sono fatti. Un gran numero di fiumi sfociano nelle acque di questo mare, come il Mekong, il fiume Pearl, il Min, il Jiulong, il Rajang, il Pajang, il Rosso, il Rio Grande de la Pampanga e il Pásig.

Il Mar Cinese Meridionale è relativamente poco profondo. A differenza di altri mari che, essendo più piccoli, sono più profondi, questo mare ha una profondità media di circa 1.212 metri. Ha una pianura che avverte chi è sotto le acque e quello ha una profondità di 4.300 metri. Il loro scambio d'acqua con l'oceano avviene in gran parte in un luogo noto come Stretto di Luzon. Questo luogo è responsabile del collegamento di questo mare con quello delle Filippine per diventare parte del Pacifico orientale.

Temperature del Mar Cinese Meridionale

Mar Cinese Meridionale

Se analizziamo la superficie e le zone a loro vicine vediamo che le acque sono generalmente calde. Temperatura in media sono intorno ai 29 gradi durante i mesi estivi. È vero che durante l'inverno le temperature variano, ma lo fanno di pochi gradi. È ancora considerato uno dei mari più caldi. La temperatura nei mesi invernali scende a 21 gradi, ma rimane pressoché costante con valori di 27 gradi in alcune zone. La parte settentrionale è la più fredda.

I monsoni esercitano una grande influenza su questo mare. Ed è che questi monsoni sono ciò che controlla le correnti superficiali del mare e i venti che soffiano in questa parte. È molto comune che si formino diversi tifoni durante la stagione estiva. È considerato uno dei i più grandi mari marginali del mondo ed è il più grande di tutto l'Oceano Pacifico occidentale.

Formazione e origine

Come parte dell'Oceano Pacifico, il Mar Cinese Meridionale si è formato da questo grande oceano ed è stato generato più di 750 milioni di anni fa. A quel tempo, c'era un super continente conosciuto con il nome di Rodinia. Va tenuto presente che questo mare ha circa 45 milioni di anni, sebbene si sia formato in precedenza. Ha avuto origine a seguito di vari eventi tettonici probabilmente dopo che un'area si è allontanata dal resto della Cina continentale meridionale.

Ci sono alcuni scienziati che ritengono che il movimento di le placche tettoniche il sollievo che questo mare ha dato è iniziato circa 55 milioni di anni fa. Questo movimento si è intensificato quando le placche tettoniche indiane e la placca tettonica eurasiatica si sono scontrate.

Il bacino che ha generato questo mare anche quando era giovane risale all'epoca del Miocene. Questo bacino si stava espandendo fino a raggiungere un'espansione del fondo oceanico per formare una nuova crosta dopo la rottura della crosta continentale del supercontinente Rodinia. Ci sono voluti circa 30 milioni di anni per formarsi. Il mare è stato più leggermente affondato durante il era glaciale che ha avuto luogo durante il periodo di Pleistocene.

Biodiversità del Mar Cinese Meridionale

Questo mare è molto ricco di vita marina. Sono molte le specie ittiche che costituiscono una parte essenziale della dieta di tutti questi paesi vicini al mare. Tra la fauna marina del Mar Cinese Meridionale troviamo tonno, sardine, aringhe, sgombri e ombrine. Però, gli esseri umani stanno causando un'attività di pesca eccessiva in questi luoghi e ci sono alcune specie che stanno per essere completamente esaurite. Ci sono alcune specie in pericolo di estinzione che non sono solo specie ittiche commestibili. Abbiamo trovato e la tartaruga verde e la tartaruga embricata. Queste due tartarughe erano molto abbondanti in passato, anche se oggi il loro numero è basso. Possono ancora essere visti in alcune aree molto specifiche.

Molti tipi di squali vivono in queste acque. Alcuni di loro sono veri predatori come lo squalo bianco, lo squalo elefante e lo squalo selvatico. Lungo le coste, soprattutto quelle situate a sud di questo mare, si possono osservare numerose barriere coralline. In altre zone sono presenti fanerogame marine e numerose isole che possono offrire un habitat perfetto per la vita di alcune specie di uccelli come la sula bruna, la sterna dal becco grande e la sterna bianca.

Uno dei vantaggi che offre questo mare e uno dei motivi fondamentali per essere ricchi di biodiversità è che il Mar Cinese Meridionale che è molto ricco di risorse naturali. Possiede riserve di gas naturale che potrebbero diventare la più grande risorsa di idrocarburi dell'intera regione. Ciò rende questo mare di grande importanza economica. Solo alcuni dei gruppi di isole che abbiamo menzionato sopra sono davvero abbondanti di petrolio e gas naturale. In generale, si pensa che il fondale marino abbia grandi riserve. Le acque sono un'importante rotta marittima che è stata navigata per molti secoli.

Questo mare è minacciato da molteplici fattori. Tra questi troviamo la pesca eccessiva e alcuni siti di catture accessorie che causano un deterioramento della biodiversità ittica. Anche numerosi siti di nidificazione delle tartarughe sono interessati dalla perdita di habitat e dalla pesca eccessiva. L'inquinamento è uno dei grandi problemi che colpisce la biodiversità.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sul Mar Cinese Meridionale.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.