Nubi Mammatus

nuvole mammatus

Come sappiamo, in meteorologia i diversi tipi di nuvole vengono utilizzati per conoscere alcune previsioni meteorologiche dovute al momento. Ogni tipo di nuvola ha il suo indicatore e la sua fonte di formazione. Una delle nuvole dalla forma più strana è la nuvole mammatus. Sono un tipo piuttosto strano di formazioni nuvolose che non lasciano nessuno indifferente. Sia i dilettanti che i professionisti della meteorologia prestano attenzione e scattano foto delle strane formazioni che hanno le nuvole mammatus.

Pertanto, dedicheremo questo articolo per parlarvi dell'origine, delle caratteristiche e della previsione delle nuvole mammate.

caratteristiche principali

nuvole mammatus nel cielo

In questo caso non è il tipo cloud, ma le sue possibili caratteristiche le più importanti. Sono molte le persone che rimangono stupite dalle strane e pittoresche formazioni di queste nuvole. Sia i dilettanti che i professionisti della meteorologia prestano grande attenzione a questo tipo di nuvole dall'aspetto mastodontico che a volte compaiono nel cielo. Uno degli esempi più noti di nuvole mammatus è quello dell'immagine meteorologica che è stata catturata in Nebraska dalla NASA dopo il passaggio di una tempesta nel 2004. Questa foto diventa una delle più rappresentative per l'indicazione di questo tipo di nuvole.

L'attuale classificazione trovata nell'atlante delle nuvole che ha 10 generi, 14 specie e 9 varietà, oltre a mostrare diverse caratteristiche supplementari, sono le nuvole mammatus. E non è un tipo di nuvola ma un modo di presentare la base di molti generi in un unico tipo. Tutti i generi coinvolti sono i seguenti: cumulonimbus, altocumulus, altoestratus, cirrus, cirrocumulus e stratocumulus. Tutti possono adottare questa forma peculiare che consiste in sporgenze sospese come sacchi grandi o piccoli che pendono dal cielo. Molti lo associano alle mammelle degli animali mammiferi, da qui il suo nome.

Come si formano le nuvole mammatus

nuvole curiose e dalla forma strana

Vedremo che tipo di formazione hanno queste varietà a seconda delle condizioni ambientali dell'atmosfera. In molte occasioni, compaiono nelle aree residue di tempeste mature, il che significa che si stanno allontanando dall'osservatore nella sua parte più attiva. La maggior parte delle aree corrispondenti ai seni può essere vista all'interno delle nuvole di sviluppo. Solitamente queste nuvole raggiungono un enorme sviluppo verticale con una tipica struttura a forma di incudine.

È nelle zone più lontane dalla parte attiva della nube, che è quella con forti correnti ascendenti, che tendono a manifestarsi correnti d'aria discendenti. È uno dei motivi per cui dà origine alla formazione di questi seni sorprendenti e le caratteristiche di questa formazione di nuvole.

In tutto il cielo abbiamo strane nuvole con formazioni capricciose e persino intimidatorie in molti casi. Le nuvole Mammatus hanno infinite protuberanze che si formano a causa di alla collisione di forti correnti discendenti verticali. Non sono nuvole che possono formare esse stesse ed essere di un tipo classificato diversamente, ma piuttosto possono essere formate dalle nuvole sopra menzionate. Ogni volta che c'è una corrente discendente che lo schiaccia contro la sua formazione naturale, la superficie inferiore risulterà in una classe di grumi o seni che danno il nome a questa curiosa formazione di nuvole.

Una delle formazioni migliori e più sorprendenti si verifica quando si genera una corrente discendente in un cumulonembo centrale. Queste nuvole hanno solitamente la forma di un'incudine e sono quelle che generano il mammatus più spettacolare. Ed è che dalla base della nuvola iniziano a pendere grumi spettacolari degni di essere visti.

Condizioni ambientali delle nuvole mammatus

formazione del seno

Vedremo quali saranno le condizioni ambientali necessarie per la formazione delle nubi mammatus. Della più classica origine di tipo convettivo. Tutte le nuvole si formano quando l'aria calda, meno densa di quella fredda, tende a salire. Quest'aria sale come se fosse una bolla d'aria dall'acqua. Per questo motivo l'aria calda che si carica di vapore acqueo finisce per condensare quando incontra altri strati di aria più fredda e la temperatura diminuisce in quota. In questo modo riesce a formare micro goccioline che a loro volta cedono l'energia termica all'ambiente circostante a causa del calore di condensazione che fa tendere ancora di più la massa man mano che il processo di salita dell'altezza continua.

Il calore che si sprigiona durante la condensazione è esattamente lo stesso che ha dovuto applicare il sole per evaporare da quella stessa goccia d'acqua. Questo è noto come calore latente di evaporazione. Il fenomeno esotermico è piuttosto importante e fa sì che i getti d'aria ascendenti raggiungano velocità superiori ai 100 chilometri orari., arrivando a salire alla troposfera a più di 15 chilometri di altezza. Se c'è un forte vento orizzontale a un'altitudine di 5 o 10 chilometri, si formerà una nuvola fino a raggiungere un getto d'aria fredda che cade attorno alla formazione della nuvola, determinando la tipica forma a incudine di un cumulonembo di nuvola.

Mammatus sono rari e spettacolari. A volte si verificano dopo che si sono formati forti fenomeni atmosferici, come nella parte inferiore dei cumulonembi. Sebbene siano spaventosi, sono innocui.

Dettagli e presagi

La parte di una nuvola formale che può diventare molto grande in proporzione all'area in cui sale l'aria. Nelle zone lontane dalle forti correnti ascensionali, l'aria è satura di umidità e inizia a scendere insieme ai microcristalli trasportati dalla massa d'aria. Da qui troviamo la formazione dei seni. Ogni rigonfiamento indica una di queste discese d'aria alla base della nuvola.

Per quanto riguarda il presagio, la presenza di queste nuvole non segnala pioggia o altri drastici cambiamenti del tempo. Il fenomeno è piuttosto suggestivo e spettacolare soprattutto al tramonto quando il sole arrossato illumina e contrasta tutte le curve dei grumi.

Spero che con queste informazioni tu possa imparare di più sulle nuvole mammatus e sulle loro caratteristiche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.