Scongela i poli

Scongela i poli

Da diversi decenni se ne parla disgelo ai poli causato dal riscaldamento globale. La temperatura media del pianeta sta salendo a un punto tale da provocare la rottura delle calotte polari e il loro scioglimento. Il cambiamento climatico è una delle conseguenze immediate dell'aumento dell'effetto serra. I dati su questo disgelo sono piuttosto spaventosi poiché si può osservare che il processo sta accelerando sempre di più.

In questo articolo ti diremo tutto ciò che devi sapere sullo scioglimento dei poli.

Cosa significa lo scioglimento dei poli

Quando diciamo che c'è uno scioglimento dei poli significa che le calotte di ghiaccio dei poli si stanno sciogliendo. La perdita di ghiaccio che l'olio trasforma l'acqua in uno stato liquido provoca un aumento dei livelli degli oceani e dei mari. Va tenuto presente che il congelamento e lo scongelamento sono un processo naturale poiché la terra ha diversi periodi di glaciazione e riscaldamento. Tuttavia, ciò di cui abbiamo paura non è che ci sia un disgelo dovuto ai cicli naturali del nostro pianeta, ma a Processo accelerato a causa di azioni e attività umane.

Il problema è che lo scioglimento del ghiaccio si sta verificando a una velocità molto più rapida di quanto non sia avvenuto nel corso della storia nei cicli di glaciazione e riscaldamento del nostro pianeta. Ciò è dovuto alla grande attività umana che provoca emissioni di gas serra capaci di trattenere il calore nell'atmosfera. Man mano che più calore si accumula, più temperature medie aumentano e provoca uno scioglimento delle calotte polari.

Questo disgelo ci sta dando naturalmente e dovrebbe essere visto come un problema serio e urgente per gli esseri umani e il resto degli esseri viventi che abitano il pianeta.

Antartide riscaldamento

Conseguenze del disgelo dei poli

L'acqua trasformata in ghiaccio che esiste in Antartide si sta riscaldando più velocemente della media globale. Sappiamo che l'intero pianeta si sta riscaldando, ma si sta riscaldando ovunque. L'area dell'Antartide o del Polo Sud si sta riscaldando più rapidamente del resto a causa della circolazione del nastro trasportatore. Il nastro trasportatore è quello spostamento d'aria che trasporta le masse d'aria dall'equatore ai poli. Se queste masse d'aria trasportano e gas serra all'interno, iniziano a concentrarsi in proporzione maggiore nell'area dei poli. Questo fa sì che una maggiore quantità di gas serra esista ai poli, sebbene ci emettano direttamente da lì.

L'Antartide sta aumentando la temperatura media ad una velocità di 0.17 gradi Celsius mentre nel resto fa una velocità di 0.1 gradi all'anno. Tuttavia, stiamo assistendo a un generale disgelo in tutto il pianeta. A causa dello scioglimento di questo ghiaccio, il livello del mare aumenta in tutto il mondo.

Ci sono alcuni dati che mostrano l'aumento del ghiaccio in Antartide. Può sembrare un po 'paradossale nonostante si stia verificando un diffuso fenomeno di disgelo. In termini totali, il ghiaccio marino è diminuito sebbene il ghiaccio antartico sia aumentato. Questo lo fa costantemente dal 1979 e bisogna aggiungere che anche la Groenlandia e tutti i ghiacciai del pianeta sono andati perduti. Pertanto, si può affermare con assoluta certezza che la terra sta esaurendo le calotte glaciali a passi da gigante.

Questa diffusa perdita di copertura di ghiaccio terrestre fa sì che la superficie rifletta meno energia solare. Questo è noto come albedo. L'albedo è la capacità della terra di essere in grado di riportare parte della radiazione solare incidente sulla superficie nello spazio. Il fatto che la terra abbia un albedo più basso rende il riscaldamento globale ancora più intenso e, quindi, il processo viene reintrodotto in modo accelerato. Pertanto, il disgelo avviene a una velocità maggiore. Va detto che ciò influisce sul livello del mare, facendolo salire più rapidamente e drasticamente.

Nonostante tutti i dati che sono stati contrastati dagli scienziati, ci sono prove evidenti che non solo il riscaldamento globale esiste ma sta accelerando negli ultimi tempi. Alcuni media continuano a minimizzare le conseguenze del cambiamento climatico per concentrarsi su altri aspetti.

Il ghiaccio dell'Antartide è aumentato nel 2012

Sembra un po 'paradossale che ci sia più ghiaccio marino antartico. Gli scienziati ritengono che la causa di questo fenomeno sia il vento. Ci sono diverse tendenze nel ghiaccio marino che sono strettamente legate ai venti locali. È perché la forza mutevole dei venti freddi è ciò che porta il ghiaccio lontano dalla costa. Questi venti sono in grado di congelare l'acqua. Si segnala inoltre che il buco dell'ozono nell'emisfero australe sta influenzando questo fenomeno.

La maggior parte del ghiaccio antartico anche a terra. È una vasta area che copre la superficie terrestre e si estende dall'oceano tutt'intorno. La calotta glaciale antartica si sta riducendo a una velocità media di 100 chilometri cubi all'anno.

Scongelare ai poli e conseguenze

L'opposto accade nell'Artico. La maggior parte di qui è oceano mentre l'Antartide è circondata dalla terra. Questo rende diversi i comportamenti prima del tempo. Sebbene il ghiaccio marino galleggiante si sciolga, ha scarso effetto sull'innalzamento del livello del mare. Questo non è il caso dei ghiacciai montani o dei ghiacciai antartici.

I dati più recenti sullo scioglimento dei poli indicano che in Antartide c'è uno dei più grandi ghiacciai conosciuti con il nome di Totten che si sta sciogliendo a causa dell'aumento della temperatura dell'oceano. Hanno perso una grande quantità di superficie ghiacciata e tutto questo sarà influenzato dall'innalzamento del livello del mare. La NASA ha annunciato che sembra che siamo arrivati ​​a un punto in cui la situazione di scioglimento ai poli è irreversibile.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sulla fusione ai poli.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.