Albert Einstein

Albert Einstein

Nel 1879 nacque a Ulm uno dei migliori scienziati del mondo. Riguarda Albert Einstein. Nel diciassettesimo secolo Isaac Newton aveva spiegato le leggi che governano il moto dei corpi e delle stelle. Ciò ha contribuito a unificare la fisica terrestre e la fisica celeste. In questo modo si conosceva gran parte di tutte le meccaniche fino al mondo contemporaneo. Alla fine del diciannovesimo secolo c'erano parecchi fenomeni in fisica che non potevano essere spiegati con gli insegnamenti di Newton. Pertanto, Albert Einstein ha dovuto superare tutte le carenze della fisica ha creato un nuovo paradigma: la teoria della relatività.

In questo articolo vi racconteremo tutta la biografia e le gesta di Albert Einstein e l'importanza della teoria della relatività come punto di partenza per la fisica moderna.

La biografia di Albert Einstein

Il modello esplicativo di Albert Einstein è stato rimosso da ogni buon senso. Cioè, questa teoria ha segnato e segnato l'inizio del divorzio tra la gente comune e una scienza sempre più specializzata e incomprensibile. Tuttavia, sia durante la vita di questo fisico che dopo, molti aspetti della relatività che all'epoca erano sorprendenti e incomprensibili sono stati confermati. Questo è uno dei motivi per cui Albert Einstein è uno degli scienziati più famosi e ammirati dell'intera storia della scienza.

Ciò che colpisce di più della scoperta di questo scienziato è questo tutte le sue idee che erano a malapena concepibili erano tutte vere. Uno di questi è ad esempio che la massa di un corpo aumenta con la velocità. Tuttavia, questo famoso personaggio era un cattivo studente nella sua giovinezza. Da bambino era un bambino tranquillo e egocentrico e aveva uno sviluppo intellettuale piuttosto lento. Quando era più grande, lo stesso Einstein attribuì tutta questa lentezza alla sua creazione della teoria della relatività. Cioè, secondo lui, la maggior parte delle persone inizia a porre problemi di spazio e tempo quando sono giovani. A causa del suo lento sviluppo, non iniziò a fare una domanda sullo spazio-tempo finché non fu più grande. Queste domande furono l'origine della teoria della relatività.

Già nel 1894 tutta la sua famiglia ebbe difficoltà economiche che la portarono a trasferirsi a Milano. Einstein rimase a Monaco per poter terminare gli studi secondari. Ha avuto diversi figli di nome Hans Albert e Eduard, nati rispettivamente nel 1904 e nel 1910. Successivamente Einstein ha divorziato dalla sua compagna e si è risposato con la cugina Elsa.

La teoria della relatività

Pubblico 5 posti di lavoro nel 1905. Uno di questi è stato utilizzato per ottenere un dottorato presso l'Università di Zurigo e le restanti 4 finirebbero per imporre un cambiamento radicale nell'immagine che la scienza offre dell'universo. Ed è che questi lavori hanno offerto una spiegazione teorica in termini statistici del moto browniano. Hanno anche dato un'interpretazione sull'effetto fotoelettrico. Per questo, si è basato sull'ipotesi che la luce sia composta da quanti individuali. Nella fisica successiva questi quanti furono chiamati fotoni.

Le due opere rimanenti furono quelle che gettarono le basi della teoria della relatività. In questa teoria viene stabilita l'equivalenza tra l'energia di una certa quantità di materia e la sua massa. Questa è la famosa equazione E = mc². Dato che il loro lavoro e la loro ricerca hanno avuto un grande sforzo alle spalle, li ha portati a collocarli tra i fisici più eminenti di tutta Europa. Più tardi è quando il vero riconoscimento pubblico raggiunge Albert Einstein ed è quello È stato insignito del Premio Nobel per la fisica, che ha ricevuto nel 1921.

La teoria della relatività cerca di spiegare alcune anomalie nel concetto di moto relativo. Tuttavia, con il passare del tempo, l'evoluzione di questa teoria è diventata la base delle scienze fisiche. È anche diventato il riferimento principale che aiuta a dimostrare l'unità essenziale di materia ed energia, spazio e tempo e l'equivalenza tra le forze di gravità e gli effetti dell'accelerazione in un sistema.

Questa teoria aveva due diverse formulazioni. La prima era conosciuta come la teoria della relatività speciale e si occupa di tutti quei sistemi che muoversi l'uno rispetto all'altro con una velocità costante. L'altra è stata chiamata la teoria della relatività generale ed è responsabile della spiegazione di quelle sistemi che si muovono a velocità variabile. È a questa velocità variabile che viene introdotta l'accelerazione.

La teoria unificante di Albert Einstein

Albert Einstein miglior fisico

È ben noto che in fisica sono necessarie leggi che possano unificare tutte le spiegazioni di entrambi i sistemi con un movimento stabile che ora è instabile. Per questo motivo, tutta l'attività di Albert Einstein si è concentrata sul perfezionamento della teoria generale della relatività. Il postulato principale di questa teoria era questo la gravità non è una forza ma un campo che viene creato dalla presenza di una massa nel continuum spazio-temporale.

Più tardi, nel 1919, la sua fama internazionale crebbe, costringendolo a moltiplicare le sue conferenze di sensibilizzazione in tutto il mondo. Anche la sua immagine di uno dei viaggiatori della terza classe ferroviaria divenne popolare. Era famoso per andare ovunque con una custodia di violino sotto il braccio. Ed è che uno dei suoi hobby era suonare il violino.

Tutti gli sforzi di Albert Einstein per il decennio successivo si sono concentrati sulla ricerca di una relazione matematica tra l'elettromagnetismo e l'attrazione gravitazionale. L'obiettivo principale di Einstein era scoprire le leggi comuni che dovevano essere ricevute per il comportamento di tutti gli oggetti nell'universo. Ed è che pensava che ci fosse una legge che diceva il comportamento di tutti gli oggetti, siano essi fisica terrestre o fisica celeste. Tutti questi comportamenti dovevano essere raggruppati in un'unica teoria dei campi unificata.

Questo scienziato una volta affermò che la politica aveva un valore passeggero, mentre un'equazione era valida per tutta l'eternità. Questo fu il risultato del problema che ebbe quando dovette lasciare la Germania per gli Stati Uniti a causa dell'ascesa al potere di Hitler nel 1933. Già negli ultimi anni della sua vita l'amarezza di non venir meno alla formula che rivelò all'umanità il segreto del comportamento degli oggetti peggiorava la loro salute.

Dopo che le esplosioni di Nagasaki e Hiroshima hanno posto fine alla seconda guerra mondiale, Einstein ha unito tutti gli scienziati per impedire il futuro uso della bomba e ha proposto la formazione di un governo mondiale dalle Nazioni Unite.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più su Albert Einstein.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.