Vulcani in Spagna

teide

Ci sono numerosi vulcani in Spagna, anche se la stragrande maggioranza di essi si trova nelle Isole Canarie. Quello che molte persone non sanno è che ci sono vulcani in Catalogna, in Castilla la Mancha e Ciudad Real. Ha alcune caratteristiche speciali e per ora stanno dormendo. Esistono numerosi tipi di vulcani in Spagna e vedremo quali sono le loro caratteristiche.

In questo articolo ti diremo tutto ciò che devi sapere sui diversi vulcani in Spagna e quali sono le loro caratteristiche principali.

Vulcani in Spagna

vulcani in spagna mappa

El Teide a Tenerife

A 3.715 metri sul livello del mare, è senza dubbio la vetta più alta della Spagna e il terzo vulcano più alto del mondo. Situato a Tenerife (Isole Canarie), è visitato da 3 milioni di persone ogni anno. La sua formazione iniziò 170.000 anni fa e l'ultima eruzione avvenne nel 1798.

La Teneguía a La Palma

Il 27 ottobre 1971 il vulcano spagnolo eruttò per la penultima volta e tornò calmo il 28 novembre. Dopo diversi giorni di movimento sismico molto significativo, l'ultima eruzione è stata registrata ieri. Teneguía si trova sull'isola di La Palma, a meno di 1.000 metri sul livello del mare. Non c'è vegetazione intorno.

Tagoro, El Hierro

Nella città di La Restinga (El Hierro), un vulcano sottomarino è scoppiato nell'ottobre 2011 ed è durato fino a marzo 2012. Cinque anni dopo, gli scienziati hanno monitorato il vulcano perché temevano che potesse tornare in vita con maggiore forza.

Cerro Gordo, Ciudad Real

Il vulcano Cerro Gordo si trova tra Granátula e Valenzuela de Calatrava (Ciudad Real). Attualmente è un museo ed è aperto al pubblico dal 2016. Durante la visita, imparerai come si è formato e potrai vedere il paesaggio dell'intera area. È alto 831 metri. Il vulcano di Campo Calatrava è un'attività vulcanica a placca interna legata alla salita dei Monti Betici e lo spostamento delle placche eurasiatica e africana. Ha avuto inizio con l'eruzione del vulcano Morrón de Villamayor de Calatrava 8,5 milioni di anni fa. La sua ultima eruzione è avvenuta al vulcano Columba 5500 anni fa.

La Arzollosa, Piedrabuena (Ciudad Real)

Può avere tra gli otto e un milione di anni e fa parte di quella che in precedenza era chiamata "area vulcanica centrale". Piedrabuena, legato alle fenditure (La Chaparra, Colada de La Cruz e La Arzollosa) che hanno provocato importanti eventi vulcanici. Il cono vulcanico è alto 100 m ed è costituito principalmente da scorie fuse. Il cratere si apre a sud-ovest, infatti, per le sue caratteristiche di frattura, il punto culminante di questo vulcano è l'eruzione che lo ha costruito e ha formato il più importante campo di flusso del Pajojo nella penisola iberica.

San Juanma, La Palma

vulcani in Spagna

Si trova nel quartiere Las Manchas di El Paso, Santa Cruz de Tenerife, La Palma. Eruttò il 24 giugno 1949, distruggendo campi e case dopo il passaggio della lava. Il risultato di questa eruzione è la Cueva de las Palomas, recentemente ribattezzata il tubo vulcanico di Todoque. Il suo interesse scientifico è di grande importanza geologica e la sua importanza biologica è aumentata grazie alla sua particolare fauna invertebrata.

Enmedio, un vulcano sottomarino tra Tenerife e Gran Canaria

Si tratta di un gigante con un diametro di quasi tre chilometri nella parte inferiore, e attualmente non c'è attività eruttiva. A 500 metri a sud-ovest dell'edificio principale del vulcano Enmedio si trovano due coni secondari, la cui altezza non supera i 100 metri dal fondale. L'esistenza di questo vulcano è stata accuratamente rilevata dalla nave oceanografica tedesca Meteor alla fine degli anni '1980, sebbene sia stata disegnata per la prima volta dalla nave Hespérides dell'IEO alla fine degli anni '1990. I ripidi pendii di questo vulcano sono molto importanti, convergendo solo vicino al fondo del vulcano.

Da notare inoltre che è noto solo uno dei due coni di circa 100 metri di altezza che si trovano accanto al vulcano Enmedio, separati da una depressione. Il vulcano Enmedio è più vicino a Tenerife che a Gran Canaria. Specifica, Si trova a circa 25 chilometri dal faro di Abona e 36 chilometri dal porto di La Aldea de San Nicolás de Tolentino.

Pico Viejo, isola di Tenerife

Pico viejo (3.100 metri) è un vulcano situato a Tenerife che, insieme al Monte Teide, Sono le uniche due montagne delle Isole Canarie con un'altitudine di oltre 3.000 metri. Ha un cratere di 800 metri di diametro e una profondità massima di 225 metri, un tempo era un imponente lago di lava. Nel Medioevo (1798), Pico Viejo iniziò ad agire, innescando una delle eruzioni storiche di Tenerife, avvenuta all'interno del parco. Ha espulso materiale vulcanico in tre mesi, formando nove bocche, causando la fuoriuscita del materiale nero in tutta la parte meridionale della Caldera de Las Cañadas. Questa serie di crateri accuratamente disposti è chiamata Narices del Teide. Fa parte del paesaggio naturale del Parco Nazionale del Teide ed è conosciuto anche con il nome di Montania Cha Hora.

È anche uno spazio naturale protetto e appartiene al monumento naturale che contiene il gruppo di vulcani Teide-Pico Viejo. La sua formazione iniziò circa 200.000 anni fa nel centro dell'isola. Si dovrebbe notare che il magma è facile da scalare sull'isola in questo momento, e poiché questo cratere è considerato uno dei crateri più interessanti delle Isole Canarie, per le sue diverse forme sono il prodotto della sua evoluzione.

Los Ajaches, Lanzarote

tipi di vulcano

Los Ajaches è una grande formazione vulcanica che occupa la parte meridionale dell'isola, c'è un appezzamento nella zona sottovento e una pianura rocciosa sul lato sopravvento. Questa importante area del patrimonio archeologico si trova nella città di Yaiza, dove troviamo grotte, incisioni e vestigia di antichi pascoli. L'area è la parte più antica dell'isola ed è ancora gravemente danneggiata dall'erosione, gli anfratti che questo percorso naturale ha attraversato negli ultimi dieci milioni di anni. Los Ajaches si trova nel Parco Nazionale di Timanfaya. La trama di Los Ajaches si estende da Punta del Papagayo nel punto più meridionale a Playa Quemda nel centro. Sono i resti di un vulcano di 15 milioni di anni fa. L'erosione oceanica ha eroso la maggior parte del lembo di terra spesso 600 metri. L'ultima eruzione risale a 3 milioni di anni fa.

Alto de la Guajara, isola di Tenerife

Con 2.717 metri sul livello del mare, è il terzo vulcano più alto delle Isole Canarie. Si è formato 3 milioni di anni fa. Il Parco Nazionale del Teide è un complemento al Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii; questo è dovuto principalmente al fatto che ognuna di esse rappresenta questo tipo di isola (Hawaii) e la struttura più evoluta e differenziata (Ted) di magma e forma vulcanica meno evoluta. Dal punto di vista paesaggistico, il Parco Nazionale del Teide ha caratteristiche simili al Parco Nazionale del Grand Canyon (Arizona, USA).

Santa Margarida, Girona

Nella città di Olot a Girona, abbiamo scoperto il vulcano Santa Margarida. In apparenza, ha poco a che fare con il precedente. La cosa più sorprendente è che c'è un rinculo all'interno del cratere.

Croscat, Girona

Nella regione di La Garrocha è questo vulcano stromboliano. Nello specifico, si trova nel Parco Naturale della Cintura Vulcanica della Garrotxa, dove sono presenti 40 coni vulcanici e 20 colate laviche. È considerato il più giovane, ma è rimasto inattivo dall'ultima eruzione avvenuta 11.500 anni fa.

Spero che con queste informazioni tu possa saperne di più sui vulcani in Spagna e sulle loro caratteristiche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.