Uno tsunami delle Canarie minaccia gli Stati Uniti

Vista aerea Isla de la Palma e Cumbre Vieja

Vista aerea Isla de la Palma e Cumbre Vieja

Un gran numero di studi condotti da diverse organizzazioni hanno determinato l'esistenza di una reale minaccia di produzione di a tsunami nell'arcipelago delle Canarie che avrebbe raggiunto influenzare considerevolmente il Stati Uniti, devastano la costa africana e colpiscono gravemente gran parte dell'Europa atlantica.

Sebbene ci siano altri studi che hanno escluso questa possibilità, le prove geologiche suggeriscono che durante una futura eruzione del vulcano Cumbre Vieja sull'isola di La Palma, potrebbe verificarsi una tragedia catastrofica con la caduta di un ammasso roccioso compreso tra 150 e 500 km³ di roccia al mare. Questo di per sé sarebbe un evento di notevole portata, ma oltre a questo, quello di cui si parla magnitudini catastrofiche è tsunami ciò produrrebbe la caduta di quel volume di rocce verso il mare.

Conseguenze e prove

Utilizzando modelli per stimare lo spostamento delle frane, l'entità delle onde di maremoto che produrrebbero la frana di questo tipo (150-500 km³) a una velocità di 100 m / s potrebbe attraversare l'intero Atlantico e raggiungere le coste nordamericane. spuma fra 10-25 metri Nel peggiore dei casi.

Se si verificasse un'ondata di queste dimensioni, regioni come i Caraibi o la Florida sarebbero gravemente colpite, così come le città costiere come New York o Boston. Il sud dell'arcipelago britannico e la penisola iberica avrebbero un grado di affettazione inferiore, a causa della morfologia dell'onda. Il caso della costa africana è molto più terrificante, poiché sarebbe completamente devastato. Il danni personali e materiali sarebbero inimmaginabili.

Nel corso della storia, situazioni simili sono state osservate nell'arcipelago delle Canarie. El Golfo, un vulcano situato sul versante settentrionale dell'isola di ferro, è un esempio. Attraverso i sedimenti trovati è stato possibile dimostrare che a tsunami prodotto dalla caduta di parte della caldera del vulcano il golfo raggiunto le coste di Madera (600 km a ovest delle Canarie) circa 15000 anni fa. Il blocco che ha causato questo tsunami aveva dimensioni molto più piccole, quindi lo tsunami prodotto dalla frana alla Palma potrebbe raggiungere gli Stati Uniti.

Maggiori informazioni - La Statua della Libertà rinvia la sua riapertura al 4 luglio ,  Il Giappone migliora il suo sistema di allarme tsunami , 4,9 terremoto scuote l'isola di El Hierro

Fonte - La società geologica d'America, Angolo13


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.