VIDEO: Un drone vola su un crepaccio di 40 km in Antartide

Antartide

L'Antartide si sta sciogliendo. All'aumentare della temperatura media del pianeta per l'emissione incontrollata di gas serra, il ghiaccio si sta sciogliendo come se fosse un gelato esposto all'intenso sole estivo.

Al Polo Sud iniziano a esserci prove sempre più drammatiche del cambiamento climatico. L'ultimo è un'enorme fessura che è raddoppiata di lunghezza in soli tre mesi, e questo è stato registrato da un drone del British Antarctic Survey, un'organizzazione scientifica che ha una base di ricerca permanente in Antartide chiamata Halley VI.

Il crack di Halloween, come lo chiamano gli scienziati, Misura 40 chilometri di lunghezza e ha costretto l'evacuazione della base di ricerca che gli era vicina. Fortunatamente, l'Halley VI è composto da otto moduli che possono essere staccati e trainati tramite gambe idrauliche montate sugli sci, in modo che possa essere facilmente spostato lontano da fessure emergenti.

Tuttavia, il fatto che appaiano è un problema. Entro la fine del secolo la temperatura in questa regione del mondo potrebbe salire di 6 gradi Celsius come abbiamo accennato in questo articolo, cioè la metà di ciò che ci si aspetta che lo faccia nel resto del pianeta.

Il video, registrato da un drone del British Antarctic Survey, è davvero scioccante. Puoi vedere chiaramente l'enorme crepa che è apparsa in Antartide, un continente dove già all'inizio dell'anno è stato rilevato che uno dei più grandi iceberg chiamato Larsen C sta per staccarsi.

È quindi molto necessario adottare misure che siano davvero efficaci per contrastare gli effetti del cambiamento climatico, non solo in Antartide, ma in tutto il pianeta. Altrimenti, le conseguenze potrebbero essere catastrofiche.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.