Tipi di galassie

tipi di galassie

L'universo che conosciamo ha grandi dimensioni e non c'è solo la galassia in cui viviamo. Esistono numerose galassie e non tutte sono uguali. Ci sono galassie di diverse forme e dimensioni, dai giganti ai nani. Edwin Hubble ha fatto una classificazione delle galassie nel 1936 per poter separare quali sono le diverse tipi di galassie secondo le loro forme e il loro aspetto visivo. Tutta questa classificazione è stata estesa nel tempo, ma ad oggi è ancora valida.

In questo articolo vi parleremo dei diversi tipi di galassie esistenti e quali sono le loro caratteristiche principali.

Classificazione dei diversi tipi di galassie

classificazione delle galassie

Le galassie sono classificate in diversi tipi. Possiamo vedere i principali tipi di galassie come ellittica, lenticolare, spirale e irregolare. Poiché Edwin Hubble pensava che ci fosse un'evoluzione e uno sviluppo nelle galassie da ali lenticolari ellittiche e da queste a spirali, ha realizzato quella che è conosciuta come la sequenza di Hubble. Poiché le galassie di tipo irregolare non si adattano al resto, non entrano in alcun tipo di sequenze.

Sappiamo che una galassia è un'entità o un oggetto composito costituito da un gran numero di stelle e materia interstellare tenuti insieme l'un l'altro per la propria azione di gravità. Avendo una propria azione di gravità sui componenti che compongono la galassia, rimangono isolati dallo spazio. Ci sono circa 100.000 miliardi di galassie nell'universo conosciuto. Tuttavia, sicuramente questo numero aumenta nel tempo grazie al progresso della tecnologia. Tutto questo numero di galassie è normalmente raggruppato in ammassi.

Sappiamo che il via Lattea è la nostra casa e altri 200 miliardi di stelle ed è quello che dà il nome alla galassia.

Tipi di galassie

stelle

Classificheremo i diversi tipi di galassie esistenti e nomineremo le loro caratteristiche principali.

Galassie ellittiche

Ha la forma di un'ellisse e può avere una maggiore o minore eccentricità. Di solito sono galassie che Sono denominati con la lettera E seguita da un numero compreso tra 0 e 7. Il numero è presentato per poter evidenziare l'eccentricità epatica della galassia. Questi tipi di galassie sono divisi in 8 diversi tipi denominati da E0 a E7. Si può dire che il primo è praticamente sferico e non ha eccentricità, mentre il secondo ha un'eccentricità elevata e un aspetto più allungato.

Le galassie ellittiche hanno pochissimo gas e polvere e praticamente nessuna materia interstellare. Con poche stelle giovani, la maggior parte di queste stelle sono vecchie. Quasi la maggior parte di loro ruota attorno al nucleo in modo disordinato e casuale. Possiamo trovare una grande varietà di taglie dal gigante al nano. Le galassie più grandi sono ellittiche da allora, quando le galassie si schiudono, si sono fuse formando enormi galassie ellittiche.

Galassie lenticolari

tipi di galassie e classificazione

Solo un tipo di galassie classificate tra ellittiche e spirali. Sono dominate da un nucleo quasi sferico costituito da vecchie stelle, come nel caso delle ellittiche. Hanno anche un disco di stelle e gas intorno a loro proprio come le spirali. Ma non ha bracci a spirale. Non ha molte più interstellari e quasi nessuna nuova formazione stellare.

Le galassie lenticolari possono avere un nucleo più o meno sferico o una / o fascia centrale di stelle. Quando abbiamo un tipo di galassia lenticolare barrata si chiama SO e quando sono galassie lenticolari barrate vengono chiamate SOB.

Galassie a spirale

Questi tipi di galassie sono formati da una pioggia di vecchie stelle. Questo nucleo ha un disco rotante di stelle e molto materiale interstellare che orbita attorno a questo nucleo di vecchie stelle. Il disco rotante delle stelle è noto per essere costituito da bracci a spirale che si estendono dal nucleo centrale. In queste braccia abbiamo entrambe le giovani star, più dirette della sequenza principale. Queste braccia sono ciò che rende questo tipo di galassia chiamata spirale.

I bracci a spirale hanno una formazione stellare continua. Se analizziamo il disco possiamo scoprire che c'è un alone con ammassi globulari e stelle sparse di diverso tipo. Tra loro troviamo vecchie stelle. Questo tipo di galassia è designato con una lettera S seguita da un'altra lettera minuscola che può essere a, b, c o d. Questo varia a seconda delle dimensioni e dell'aspetto del nucleo e delle braccia. Se prendiamo una galassia Sa vedremo che hanno un nucleo grande di dimensioni rispetto alle braccia. Queste braccia troveranno il nucleo più stretto poiché sono anche più piccole.

D'altra parte, abbiamo le galassie Sd che hanno un nucleo più piccolo ma con grandi braccia che sono più disperse. In molti tipi di galassie a spirale possiamo vedere su entrambi i lati del nucleo una barra diritta da cui emergono i bracci a spirale. Questo tipo di galassia, come la precedente, è nota come galassie a spirale barrate. Di solito non dicono niente con Sai Baba e la lettera proprio come la precedente. Questa combinazione di lettere ha lo stesso significato delle spirali non barrate.

Galassie irregolari

Come accennato prima, le galassie irregolari non hanno alcuna struttura o simmetria definita. Pertanto, è più complicato introdurlo in qualsiasi tipo di sequenza galattica. Non hanno forma ellittica e nemmeno per allungare la mia vestibilità nella sequenza di Hubble. Sono galassie più piccole con molti gas e polveri interstellari.

La loro nomenclatura è designata con Irr e sono classificati in due tipi. Il tipo Irr I o Magellanic e l'Irr II. Le prime sono le più frequenti e sono costituite da vecchie stelle con una luminosità molto bassa. Queste galassie non hanno nucleo. Questi ultimi sono più attivi e sono formati da giovani star. Di solito sono formati dall'interazione tra la forza di gravità delle galassie più vicine. Può anche accadere che abbiano origine dalla collisione di due galassie.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sui tipi di galassie.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.