Stretto di Kerch

Uno dei lembi di mare di grande importanza strategica è il Stretto di Kerch. Poiché questo stretto offre una grande rilevanza strategica, è stato fonte di numerose controversie tra Ucraina e Russia. Tra questi luoghi ci sono stati numerosi incidenti a causa di chi è il proprietario di questa zona strategica. L'ultimo incidente avvenuto nel 2014 segna anche l'enorme tensione che esiste tra i due Paesi, soprattutto da quando la Russia ha annesso la penisola ucraina di Crimea.

In questo articolo vi parleremo delle caratteristiche e dell'importanza strategica e delle costruzioni che hanno avuto luogo nello stretto di Kerch.

Panorama dello stretto di Kerch

Stretto di Kerch

Lo stretto di Kerch collega il Mar d'Azov con il Mar Nero. Ciò costituisce un anello vitale nella catena che collega la Russia al Mediterraneo. Grazie a questo stretto, la Russia può prelevare risorse dal Mediterraneo. La costruzione del ponte sullo stretto di Kerch è stata una delle chiavi per consolidare le relazioni tra Mosca e Crimea dopo la sua annessione. Questo perché questo ponte attraversa acque internazionali. Questo ponte è stato annunciato per essere diviso per integrare il territorio nella rete di trasporto russa e, infine, è noto che dà il controllo finale di tutte le rotte marittime sia in entrata che in uscita dal Mar d'Azov.

La Russia ha utilizzato il ponte sullo stretto di Kerch come arma politica ed economica. Le tue ragioni per poter avviare un'azione legale per questo ponte è che fornisce motivi di sicurezza. Per questo motivo, le autorità russe sottopongono le navi mercantili che passano sotto questo ponte a lunghe ispezioni. Queste ispezioni, molte volte, possono richiedere diversi giorni. Queste navi mercantili sono principalmente destinate ai porti ucraini sul Mar d'Azov.

Questo è uno dei motivi per cui le autorità ucraine locali accusano la Russia di soffocarle economicamente a vantaggio dei porti russi. Una delle lamentele che l'Ucraina ha è che il porto di Mariupol è bloccato.

Incidente nello stretto di Kerch

Nel 2018 il 25 novembre ha avuto un incidente nello stretto di Kerch. Ciò è avvenuto quando una nave mercantile russa ha fermato 3 navi della marina ucraina. Ciò ha spinto il servizio di sicurezza federale russo a denunciare le navi che sono entrate illegalmente nelle acque territoriali russe. In questo modo, hanno violato il confine nazionale poiché non avevano chiesto il permesso di attraversare lo stretto di Kerch.

A causa di questo incidente da parte dell'Ucraina, la Russia ha sparato e sequestrato le navi ucraine al largo della Crimea. Dopo un lungo inseguimento, due cannoniere e un rimorchiatore furono catturati dalle forze speciali. Fino a 6 membri dell'equipaggio ucraino sono rimasti feriti durante la battaglia. Lo stesso giorno, il presidente ucraino ha firmato un decreto per l'applicazione della legge marziale ed è stato approvato in parlamento il giorno successivo. Poiché la situazione dello stretto è piuttosto complicata, gli eventi di questo stile sono continuati fino a La Russia ha richiesto una convocazione per mantenere la pace e la sicurezza internazionale.

Costruzione del ponte Kerch

Ponte sullo Stretto di Kerch

Per collegare il Mar Nero con il Mar d'Azov che separa la penisola di Kerch dalla penisola di Taman, è stato costruito il ponte di Kerch. Entrambe le penisole appartengono alla Russia oggi poiché la Crimea apparteneva all'Ucraina fino a marzo 2014. Questo ponte ha una lunga storia da allora i tedeschi hanno cercato di sollevare nella seconda guerra mondiale ma alla fine i russi ci sono riusciti. L'area in cui viene costruito il ponte è la più stretta, lunga solo 5 chilometri.

Nel 1944 fu costruito un ponte che però non resisteva alle dure condizioni invernali e una simile calotta di ghiaccio lo spazzò via. C'è già a maggio 2015 quando è iniziata la costruzione del ponte sia per i veicoli che per il trasporto ferroviario. In questo stretto il ponte è lungo circa 19 chilometri, essendo un percorso marittimo di 12 chilometri.

Ci sono alcune critiche al progetto principalmente a causa delle condizioni geologiche che vi si trovano. E si dice che il progetto sia stato abbandonato da allora il substrato roccioso era di tipo calcareo e sono presenti numerose cavità carsiche. Ciò rende il ponte impraticabile e si afferma che non è stata effettuata un'indagine geologica tecnica troppo approfondita. I difensori di questo progetto sono coloro che difendono che non può essere intrapreso senza un'indagine esaustiva. Viene indagato l'intero terreno e sono state effettuate prove di carico statico e dinamico sui pali. Grazie a queste prove di carico, la fondazione è stata stabilizzata.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sullo stretto di Kerch.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.