Cos'è la stratigrafia

Stratigrafia

La geologia è una scienza molto vasta che a sua volta ha rami più piccoli che approfondiscono lo studio della parte abiotica del nostro pianeta. Uno dei rami della geologia è stratigrafia. È una scienza che studia l'interpretazione, la descrizione, l'identificazione e la sequenza sia verticale che orizzontale degli strati. È una branca della scienza che ci permette di conoscere grandi informazioni sul passato del nostro pianeta.

In questo articolo ti parleremo di cos'è la stratigrafia, quanto è utile e quali obiettivi studia.

Cos'è la stratigrafia

Posizione degli strati

È una branca della geologia che interpreta e descrive come gli strati sono stati collocati nel corso dei millenni. Per poter interpretare meglio tutto questo, dobbiamo tenere presente che stiamo parlando di una scala di tempo geologico. Le rocce si sovrappongono in strati e ogni strato rimane al momento in cui è stato depositato. Pertanto, ci offre informazioni su questa era in cui ci troviamo. Ad esempio, le rocce sedimentarie che si stanno formando oggi si sono adattate nel corso dei migliaia di anni necessari per la loro formazione. È questo che darà informazioni sull'epoca in cui si è formato.

Quello che cerca di stratigrafia è conoscere e studiare quali informazioni ci danno le rocce stratificate. È anche una branca della geologia responsabile della mappatura e della correlazione di queste rocce. Questo è il modo in cui determinano l'ordine e la tempistica degli eventi nel tempo geologico determinato nel corso della storia del nostro pianeta.

Poiché le rocce sedimentarie sono composte da materiali che per un motivo o per l'altro si sono formati in rocce, sono i materiali fondamentali studiati dalla stratigrafia. I processi che danno origine alla formazione delle rocce sedimentarie è il primo campo con cui deve lavorare la stratigrafia. Aiuta anche la branca della scienza nota come paleontologia a far conoscere che tipo di esseri viventi hanno abitato durante la formazione di queste rocce sedimentarie.

Quando si effettua una registrazione stratigrafica di un luogo, se si ottiene il risultato della continuità di questi processi di formazione rocciosa sedimentaria nel tempo geologico. È come se fosse la base di tutti i dati necessari per comprendere l'evoluzione della vita sul pianeta terra. Grazie alla stratigrafia Nel tempo è stato possibile conoscere grandi informazioni come la configurazione delle placche tettoniche e parte dei cambiamenti climatici a livello globale.

Obiettivo della stratigrafia

Cosa studia la stratigrafia

Questa branca della geologia ha diversi obiettivi principali. Analizziamo ognuno di loro:

  • Identificazione dei materiali. Per conoscere l'ordine cronologico di formazione delle rocce sedimentarie, è necessario identificare di quali materiali sono composte queste rocce.
  • Delimitazione delle unità stratigrafiche. Un'unità stratigrafica è quella che ha un unico componente in tutto lo strato. Cioè, non troviamo un tipo di roccia sedimentaria che si è formata in un momento specifico.
  • Organizzazione delle unità stratigrafiche. Individuati i materiali e le unità stratigrafiche, si cerca di ordinarli per tempo. Cioè, quali unità stratigrafiche si sono formate prima e quali dopo. In questo modo è possibile ottenere ottime informazioni sulla geologia del terreno.
  • Rilievo di sezioni stratigrafiche. Non solo la stratigrafia del terreno è nota come funzione dell'altezza. Puoi anche stimare la formazione e l'età di alcune rocce.
  • Interpretazione genetica delle unità. Quando analizzi un'unità stratigrafica, puoi analizzare tutti i componenti e il motivo per cui si sono formati.
  • Correlazione e allocazione del tempo. Riguarda la stima dell'età delle rocce e la conoscenza sia degli esseri viventi che del clima globale che esisteva in quel momento.
  • Analisi del bacino. La stratigrafia è una branca importante della scienza quando si tratta di studiare la formazione dei bacini fluviali in tutto il mondo.

Ed è che è una scienza in grado di registrare forme, composizioni litologiche, proprietà fisiche e chimiche, rapporti di età, successioni originali, distribuzione e contenuto di fossili di rocce sedimentarie. Con tutte queste informazioni, puoi imparare di più sulla geologia del terreno e sul momento in cui si è formato. Tutte queste caratteristiche servono a riconoscere e ricostruire successivamente gli eventi geologici che si sono succeduti nel corso della storia della Terra.

Principi fondamentali di stratigrafia

Sezione geologica di un terreno

Questa scienza è istituita in alcuni principi abbastanza elementari da cui si sviluppa il resto della conoscenza acquisita:

  • Principio di orizzontalità originale o sovrapposizione di strati. È un principio che stabilisce che gli strati siano depositati orizzontalmente, il più vecchio anche sotto e il più giovane sopra. Se continui ad analizzare lateralmente, puoi vedere che non sono interrotti dall'erosione.
  • Rapporti di taglio e inclusione. Se vediamo un taglio in uno strato, dobbiamo sapere che cosa è più vecchio la caratteristica era il processo che lo taglia rispetto a quello che è tagliato. Una roccia è più giovane dei frammenti di roccia inclusi in essa.
  • Attualismo. Si tratta di quel principio che rappresenta che "il presente è la chiave del passato". Con questo intendiamo che fiumi, rocce, mari e continenti sono cambiati in tutte le loro parti. Tuttavia, le leggi che descrivono i cambiamenti e le regole a cui sono soggetti i cambiamenti di questi elementi rimangono invariati nel tempo.
  • Successione faunistica. Così come gli strati hanno un ordine cronologico, anche i fossili trovati negli strati hanno un ordine identificabile.
  • Successione di facies. È che la successione orizzontale delle facies è la stessa di quella verticale.

Come puoi vedere, è importante conoscere gli strati per saperne di più sulla geologia del nostro pianeta. Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sulla stratigrafia.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.