Strati dell'atmosfera

atmosfera

Fonte: https://bibliotecadeinvestigaciones.wordpress.com/ciencias-de-la-tierra/las-capas-de-la-atmosfera-y-su-contaminacion/

Come abbiamo visto in un post precedente, il Pianeta Terra Ha molti strati interni ed esterni ed è composto da quattro sottosistemi. Il strati della Terra erano nel sottosistema della geosfera. D'altra parte, abbiamo avuto la biosfera, quell'area della Terra dove si sviluppa la vita. L'idrosfera era la parte della Terra dove esiste l'acqua. Abbiamo solo l'altro sottosistema del pianeta, l'atmosfera. Quali sono gli strati dell'atmosfera? Vediamolo.

L'atmosfera è lo strato di gas che circonda la Terra e che ha varie funzioni. Tra queste funzioni c'è il fatto di ospitare la quantità di ossigeno necessaria per vivere. Un'altra funzione vitale che l'atmosfera ha per gli esseri viventi è quella di proteggerci dai raggi del sole e dagli agenti esterni dallo spazio come meteoriti più piccoli o asteroidi.

Composizione dell'atmosfera

L'atmosfera è composta da diversi gas in diverse concentrazioni. È composto principalmente da azoto (78%), Ma questo azoto è neutro, cioè lo respiriamo ma non lo metabolizziamo né lo usiamo per niente. Quello che usiamo per vivere è ossigeno trovato al 21%. Tutti gli esseri viventi del pianeta, ad eccezione degli organismi anaerobici, hanno bisogno di ossigeno per vivere. Infine, l'atmosfera sì una concentrazione molto bassa (1%) da altri gas come vapore acqueo, argon e anidride carbonica.

Come abbiamo visto nell'articolo su pressione atmosferica, l'aria è pesante, e quindi c'è più aria negli strati inferiori dell'atmosfera perché l'aria dall'alto spinge l'aria sotto ed è più densa in superficie. È per questo motivo 75% della massa totale dell'atmosfera si trova tra la superficie terrestre ei primi 11 chilometri di altitudine. Man mano che si cresce in altitudine, l'atmosfera diventa meno densa e più sottile, tuttavia non ci sono linee che segnano i diversi strati dell'atmosfera, ma piuttosto la composizione e le condizioni cambiano. La linea di Karman, alta circa 100 km, è considerata la fine dell'atmosfera terrestre e l'inizio dello spazio esterno.

Quali sono gli strati dell'atmosfera?

Come abbiamo commentato in precedenza, mentre saliamo, troviamo i diversi strati che ha l'atmosfera. Ognuno con la sua composizione, densità e funzione. L'atmosfera ha cinque strati: La troposfera, stratosfera, mesosfera, termosfera ed esosfera.

Strati dell'atmosfera: troposfera, stratosfera, mesosfera, termosfera ed esosfera

Gli strati dell'atmosfera. Fonte: http://pulidosanchezbiotech.blogspot.com.es/p/el-reino-monera-se-caracteriza-por.html

Troposfera

Il primo strato dell'atmosfera è la troposfera ed è il più vicino alla superficie terrestre e quindi, è in quello strato che viviamo. Si estende dal livello del mare a circa 10-15 km di altezza. È nella troposfera dove si sviluppa la vita sul pianeta. Al di là della troposfera le condizioni non permettere lo sviluppo della vita. La temperatura e la pressione atmosferica diminuiscono nella troposfera man mano che aumentiamo l'altezza a cui ci troviamo.

I fenomeni meteorologici come li conosciamo si verificano nella troposfera, poiché da lì le nuvole non si sviluppano. Questi fenomeni meteorologici sono formati dal riscaldamento irregolare causato dal sole nelle diverse regioni del pianeta. Questa situazione causa la convezione di correnti e venti, che accompagnati da variazioni di pressione e temperatura, danno origine a cicloni tempestosi. Gli aeroplani volano all'interno della troposfera e come abbiamo detto prima, al di fuori della troposfera non si formano nuvole, quindi non ci sono piogge o temporali.

Troposfera e fenomeni meteorologici

I fenomeni meteorologici si verificano nella troposfera in cui viviamo. Fonte: http://pulidosanchezbiotech.blogspot.com.es/p/el-reino-monera-se-caracteriza-por.html

Nella parte più alta della troposfera troviamo uno strato limite chiamato tropopausa. In questo strato limite, la temperatura raggiunge valori minimi molto stabili. Ecco perché molti scienziati chiamano questo strato come "Strato termico" Perché da qui il vapore acqueo nella troposfera non può salire ulteriormente, poiché viene intrappolato quando passa da vapore a ghiaccio. Se non fosse per la tropopausa, il nostro pianeta potrebbe perdere l'acqua che abbiamo mentre evapora e migrare nello spazio. Si potrebbe dire che la tropopausa è una barriera invisibile che mantiene stabili le nostre condizioni e permette all'acqua di rimanere alla nostra portata.

Stratosfera

Continuando con gli strati dell'atmosfera, troviamo ora la stratosfera. Si trova dalla tropopausa e si estende da 10-15 km di altezza a 45-50 km. La temperatura nella stratosfera è più alta nella parte superiore che in quella inferiore poiché aumentando in altezza assorbe più raggi solari e la tua temperatura aumenta. Vale a dire, il comportamento della temperatura in altezza è opposto a quello della troposfera. Inizia stabile ma basso e all'aumentare dell'altitudine, la temperatura aumenta.

L'assorbimento dei raggi luminosi è dovuto a lo strato di ozono che è alta tra i 30 ei 40 km. Lo strato di ozono non è altro che un'area in cui la concentrazione di ozono stratosferico è molto più alta che nel resto dell'atmosfera. L'ozono è cosa ci protegge dai dannosi raggi del soleMa se l'ozono si trova sulla superficie terrestre, è un forte inquinante atmosferico che causa malattie della pelle, respiratorie e cardiovascolari.

Strato di ozono

Fonte: http://pulidosanchezbiotech.blogspot.com.es/p/el-reino-monera-se-caracteriza-por.html

Nella stratosfera non c'è quasi nessun movimento nella direzione verticale dell'aria, ma i venti nella direzione orizzontale possono raggiungere frequentemente 200 km / h. Il problema con questo vento è che qualsiasi sostanza che raggiunge la stratosfera è diffusa in tutto il pianeta. Un esempio di questo sono i CFC. Questi gas composti da cloro e fluoro distruggono lo strato di ozono e si diffondono in tutto il pianeta a causa dei forti venti della stratosfera.

Alla fine della stratosfera c'è la stratopausa. È un'area dell'atmosfera in cui terminano le alte concentrazioni di ozono e la temperatura diventa molto stabile (sopra 0 gradi Celsius). La stratopausa è quella che lascia il posto alla mesosfera.

Mesosfera

È lo strato dell'atmosfera che si estende da 50 km a più o meno 80 km. Il comportamento della temperatura nella mesosfera è simile a quello della troposfera, poiché scende di quota. Questo strato dell'atmosfera, nonostante sia freddo, è in grado di fermare i meteoriti cadendo nell'atmosfera dove bruciano, in questo modo lasciano tracce di fuoco nel cielo notturno.

La mesosfera ferma i meteoriti

Fonte: http://pulidosanchezbiotech.blogspot.com.es/p/el-reino-monera-se-caracteriza-por.html

La mesosfera è lo strato più sottile dell'atmosfera, da allora contiene solo lo 0,1% della massa d'aria totale e in esso si possono raggiungere temperature fino a -80 gradi. In questo strato avvengono importanti reazioni chimiche ea causa della bassa densità dell'aria si formano varie turbolenze che aiutano i veicoli spaziali quando tornano sulla Terra, poiché iniziano a notare la struttura dei venti di fondo e non solo il freno aerodinamico della nave.

Alla fine della mesosfera c'è la mesopausa. È lo strato limite che separa la mesosfera e la termosfera. Si trova a circa 85-90 km di altezza e in essa la temperatura è stabile e molto bassa. In questo strato avvengono reazioni di chemiluminescenza e aeroluminescenza.

Thermosphere

È lo strato più ampio dell'atmosfera. Si estende da 80-90 km fino a 640 km. A questo punto, non c'è quasi più aria e le particelle che esistono in questo strato sono ionizzate dalla radiazione ultravioletta. Questo strato è anche chiamato ionosfera a causa delle collisioni degli ioni che si verificano in esso. La ionosfera ha una grande influenza su la propagazione delle onde radio. Una parte dell'energia irradiata da un trasmettitore verso la ionosfera viene assorbita dall'aria ionizzata e un'altra viene rifratta, o deviata, indietro verso la superficie della Terra.

Ionosfera e onde radio

La temperatura nella termosfera è molto alta, raggiungendo fino a migliaia di gradi Celsius. Tutte le particelle che si trovano nella termosfera sono altamente cariche di energia dai raggi del sole. Troviamo anche che i gas non sono dispersi uniformemente come nel caso dei precedenti strati dell'atmosfera.

Nella termosfera troviamo la magnetosfera. È quella regione dell'atmosfera in cui il campo gravitazionale terrestre ci protegge dal vento solare.

Exosphere

L'ultimo degli strati dell'atmosfera è l'esosfera. Questo è lo strato più lontano dalla superficie terrestre e per la sua altezza è il più indefinito e quindi non è di per sé considerato uno strato dell'atmosfera. Più o meno si estende tra 600-800 km di altezza fino a 9.000-10.000 km. Questo strato dell'atmosfera è quello che separa il pianeta Terra dallo spazio esterno e in esso sfuggono gli atomi. È composto principalmente da idrogeno.

Esosfera e polvere di stelle

Esistono grandi quantità di polvere di stelle nell'esosfera

Come potete vedere, fenomeni diversi si verificano negli strati dell'atmosferase hanno funzioni diverse. Dalla pioggia, dai venti e dalle pressioni, attraverso lo strato di ozono e i raggi ultravioletti, ogni strato dell'atmosfera ha la sua funzione che rende la vita sul pianeta come lo conosciamo.

La storia dell'atmosfera

La atmosfera che conosciamo oggi non è sempre stato così. Da quando il pianeta Terra si è formato fino ad oggi, sono passati milioni di anni e questo ha causato cambiamenti nella composizione dell'atmosfera.

La prima atmosfera terrestre ad esistere è nata dalla pioggia più grande e più duratura della storia che ha formato gli oceani. La composizione dell'atmosfera prima che nascesse la vita come la conosciamo era costituita principalmente da metano. Allora, lo fa più di 2.300 miliardi di anni, gli organismi sopravvissuti a queste condizioni erano organismi metanogeni e anossici, cioè, non avevano bisogno di ossigeno per vivere. Oggi i metanogeni vivono nei sedimenti dei laghi o negli stomaci delle mucche dove non c'è ossigeno. Il pianeta Terra era ancora molto giovane e il sole splendeva meno, tuttavia la concentrazione di metano nell'atmosfera lo era circa 600 volte di più rispetto a oggi con l'inquinamento. Ciò si è tradotto in un effetto serra abbastanza forte da essere in grado di aumentare le temperature globali, poiché il metano trattiene molto calore.

Methanogens

I metanogeni governavano la Terra quando la composizione dell'atmosfera era anossica. Fonte: http://pulidosanchezbiotech.blogspot.com.es/p/el-reino-monera-se-caracteriza-por.html

Successivamente, con la proliferazione di cianobatteri e alghe, il pianeta si riempì di ossigeno e cambiò la composizione dell'atmosfera finché, a poco a poco, divenne quello che abbiamo oggi. Grazie alla tettonica delle placche, la riorganizzazione dei continenti ha contribuito alla distribuzione del carbonato in tutte le parti della Terra. Ed è per questo che l'atmosfera si stava trasformando da un'atmosfera riducente a un'atmosfera ossidante. La concentrazione di ossigeno mostrava picchi alti e bassi fino a rimanere più o meno a una concentrazione costante del 15%.

Atmosfera primitiva composta da metano

Atmosfera primitiva composta da metano. Fonte: http://pulidosanchezbiotech.blogspot.com.es/p/el-reino-monera-se-caracteriza-por.html


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

19 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Pedro suddetto

    Ciao, se la termosfera raggiunge migliaia di gradi C. Com'è possibile che una navicella spaziale possa averla attraversata?
    Qual è la temperatura dopo la termosfera?
    Grazie in anticipo per la tua risposta

  2.   LEONEL VENCE MURGAS suddetto

    Pedro .. nessuno è mai riuscito a uscire!
    tutto è una storia la grande bugia ... guarda i video dell'iss o di tutti i falsi ..
    o meglio ancora guarda le immagini CGI della terra, non c'è mai stata una foto reale e nessuno ha mai visto un satellite in orbita .. lascia che te lo dica fratello .. siamo stati ingannati

  3.   Apodemo suddetto

    “Nella termosfera troviamo la magnetosfera. È quella regione dell'atmosfera in cui il campo gravitazionale della Terra ci protegge dal vento solare ".
    Suppongo che in questa frase dovrebbero mettere campo magnetico e non campo gravitazionale.
    grazie

  4.   Nah suddetto

    Le informazioni sono molto buone e spiegate molto bene ... grazie mille ... molto utili per quelli di noi che studiano ☺

  5.   Nah suddetto

    Desidero congratularmi con la / e persona / e che ci permettono di informarci in modo così chiaro e semplice. Consiglio vivamente questa pagina, è molto utile per quelli di noi che studiano all'università. MOLTE GRAZIE

  6.   Luciana Rueda Luna suddetto

    Bene, la pagina è buona ma ci sono cose che sono bugie ma è spiegata molto bene grazie per la spiegazione 😘😘😉😉😉

  7.   Luciana Rueda Luna suddetto

    Bene, la pagina è buona ma ci sono cose che sono bugie ma è spiegata molto bene grazie per la spiegazione 😘😘😉😉😉

  8.   Lucy suddetto

    Rispondendo a Pedro, le navi possono resistere a queste temperature grazie agli scudi termici
    tipicamente composto da materiali fenolici.

  9.   Kirito suddetto

    dimmi una domanda aber

  10.   Daniela BB😂 suddetto

    Questa è un'ottima informazione ℹ può aiutare tutti noi che abbiamo studiato. Pensavo che ci fossero 4 livelli e 5 there

  11.   rebeca melendez suddetto

    Studio il liceo aperto e l'informazione è stata molto utile ed è spiegata molto bene, grazie

  12.   Naomi suddetto

    Molto bene grazie.

  13.   HECTOR MORENO suddetto

    Tanto inganno, tutto è una bugia, amici, un intero sistema educativo di fallacia non può nemmeno andare nello spazio, un intero insabbiamento, indagare sulla Terra Piatta e svegliarsi.

    1.    cristiano roberto suddetto

      guarda hector moreno io credo nella scienza ma apri le tue domande oltre la tua immaginazione e chiediti perché il pianeta è stato creato il sistema educativo ha dei limiti ma se non lo avessimo staremmo già scoprendo se la terra è piatta o no e la verità di questo mondo Ma dal momento che non abbiamo tale tecnologia in questo momento, non puoi rispondere, dici che non siamo riusciti a decollare perché dici che non è un insabbiamento, è la verità, perché altrimenti una persona non ci avrebbe detto nulla, si è chiesto e ha detto che tale Se la terra è piatta e da lì è iniziata la teoria che se viviamo in una terra piatta o tonda e ci hanno dato una risposta semplice è tonda perché altrimenti se fosse piatta tutti sarebbero attratti dalla forza della terra e l'equilibrio perderebbe terra perché in alcuni luoghi sarebbe puro caldo freddo notte giorno e quel tipo di equilibrio sarebbe male perché noi non viviamo così invece se la terra ruota ed è tonda a tutto il mondo il freddo il caldo e nessuno lo sarebbeattratto da un singolo punto di magnetismo e ho solo 13 anni Sono sveglio da circa 4 anni che potrebbe rispondere meglio alla tua domanda o non finire: 3: v

  14.   Giovanni suddetto

    Non credo che si raggiungano i mille gradi nella termosfera, poiché la luna che gira intorno alla terra raggiunge circa + -160 gradi non è logico, e nel mercurio che è molto più vicino al sole la temperatura penso penso che oscilli intorno a 600 gradi al massimo 1000, quindi non è logico…. è un errore di battitura credo.

  15.   Edwing Rodriguez suddetto

    Ciao, grazie mille per le informazioni, adoro la pagina, mi aiuta sempre con i compiti scolastici e le informazioni sono utili.
    Grazie 😊.

  16.   Lisandro milesi suddetto

    Rispondendo a Juan. Le temperature dipendono dal fatto che il sole splenda o meno. Parlare di una singola temperatura è l'errore che stai facendo. Varia molto se arriva o meno la radiazione solare. Ad esempio, gli sbarchi sulla luna sono fatti alla luce del sole, ma il freddo è gelido.
    saluti

  17.   judith herrera suddetto

    L'ho adorato, le informazioni sono buone e al punto, grazie mille 🙂

  18.   alejandro alvarez suddetto

    Ciao a tutti… !!!
    Sono nuovo in questo sito, grazie mille.
    Stavo leggendo un articolo sui vari capaci della terra e ho trovato il rapporto molto completo oltre che serio, non spero di continuare a saperne di più ... dall'Uruguay!
    Atte Alejandro * IRON * ALVAREZ. .. !!!