Che cosa è multiverso

qual è il significato di multiverso

Il concetto di multiverso è una teoria emersa nel campo della fisica teorica e della cosmologia. Piuttosto che considerare il nostro universo unico e isolato, l’idea del multiverso suggerisce l’esistenza di più universi, ciascuno con le proprie leggi fisiche e condizioni iniziali. In termini semplici, potremmo visualizzare il significato di multiverso come un vasto insieme di bolle o domini, dove ciascuna bolla rappresenta un universo indipendente. Questi universi coesistono, ma possono avere proprietà fondamentali diverse, come costanti fisiche variabili o persino dimensioni spaziali aggiuntive.

In questo articolo ti sveleremo il significato del multiverso, le sue caratteristiche e l'importanza per la scienza.

Che cosa è multiverso

esistenza di migliaia di universi

Il concetto di multiverso, come rappresentato in diversi film, tra cui "Doctor Strange in the Multiverse of Madness", solleva la questione della sua plausibilità. In che misura questa idea può essere considerata realistica?

Esistono molteplici teorie sul concetto di multiverso. Nel 1895, lo psicologo William James fu il primo a usare il termine “multiverso”. Da allora, la nozione si è evoluta in una ricca ipotesi scientifica che propone l’esistenza di più universi, ciascuno con le proprie leggi e proprietà fisiche uniche. Nonostante la loro ampia accettazione, tutte le teorie relative al multiverso devono ancora essere testate mediante sperimentazione e rimangono un importante argomento di ricerca scientifica e controversia.

Il fisico Hugh Everett introdusse la teoria dei molti mondi negli anni '1950, che è diventata una delle teorie più rinomate. La teoria propone che l’universo si divida in due universi paralleli ogni volta che viene effettuata una misurazione quantistica. In uno di questi universi, il risultato della misurazione è uno, mentre nell'altro universo il risultato è opposto.

Sebbene non vi sia alcuna prova sperimentale della teoria, essa è stata utilizzata per illuminare alcuni degli aspetti più peculiari della fisica quantistica, come l’entanglement quantistico e il tunneling. Secondo la teoria dell’inflazione eterna, l’universo ha vissuto un breve periodo di rapida espansione, comunemente chiamata inflazione, poco dopo il Big Bang.

La teoria postula che l’espansione dell’universo avrebbe generato numerosi universi-bolla, ciascuno con le sue leggi e caratteristiche fisiche uniche. Sostenuto da esperti come Stephen Hawking, il concetto di inflazione perpetua propone che il nostro universo, visto su scala più ampia, assomigli a un frattale infinito, composto da una moltitudine di universi tascabili distinti separati da una vasta distesa di spazio inflazionistico.

Importanza della teoria delle stringhe nel significato di multiverso

significato di multiverso

La teoria delle stringhe è un quadro teorico della fisica che tenta di conciliare i due pilastri della fisica moderna, la meccanica quantistica e la relatività generale. Postula che i componenti fondamentali dell'universo non siano particelle, ma piuttosto oggetti unidimensionali noti come stringhe. Queste corde vibrano a frequenze diverse, che dà origine a diverse proprietà delle particelle come massa e carica. Sebbene rimanga un’idea altamente speculativa, la teoria delle stringhe ha suscitato grande interesse tra i fisici e il pubblico in generale grazie al suo potenziale di fornire una spiegazione unificata dell’universo al suo livello più fondamentale.

Il concetto di teoria delle stringhe postula che le particelle subatomiche, compresi i quark e gli elettroni, non sono minuscoli punti singolari, ma minuscole stringhe oscillanti. Queste corde sono significativamente più piccole di qualsiasi cosa sia stata rilevata fino a questo punto.

La teoria delle stringhe propone la possibilità di altre dimensioni oltre alle tre dimensioni spaziali e una dimensione temporale che osserviamo nella nostra vita quotidiana. Queste dimensioni extra possono essere compresse o arrotolate fino a raggiungere scaglie minuscole, rendendole invisibili a occhio nudo. Tuttavia, hanno ancora un impatto sulle qualità delle particelle e sulle forze che agiscono su di esse.

La teoria postula che ci siano esattamente 11 dimensioni. Secondo questa teoria, la supergravità interagisce con le membrane che esistono in un intervallo di dimensioni, specificatamente tra 2 e 5 dimensioni.

L’implicazione di questa idea è che potrebbe esserci un numero indicibile di universi paralleli, ciascuno con vari gradi di somiglianza con il nostro universo. Alcuni di questi universi possono differire in modo minore, mentre altri possono esistere con un massimo di 4 o 5 dimensioni.

Esistenza delle brane

universo infinito

La comunità scientifica si riferisce a questi piani alternativi di esistenza come "brane" o "membrane". Questa teoria fornisce anche una spiegazione per la forza di gravità relativamente bassa. Il gravitone, che È il mezzo attraverso il quale agisce la gravità, può passare solo tra le brane. Di conseguenza, la potenza del gravitone diminuisce mentre lo attraversa, portando alla debole forza gravitazionale osservata.

Alcuni teorici hanno proposto il concetto che i buchi neri servano da porte verso universi alternativi. Sebbene l’idea sia controversa, suggerisce che questi fenomeni astronomici potrebbero portare a regni completamente diversi.

Gli esperti hanno proposto l'idea che si tratti di un buco nero Non è solo una forza gravitazionale che intrappola ogni cosa nella sua attrazione. Propongono che potrebbe anche servire come porta verso un altro universo o dimensione. Il concetto suggerisce che quando la materia si avvicina all’orizzonte degli eventi di un buco nero, si divide in due componenti distinte: una che precipita nel buco nero e un’altra che rimane al di là di esso.

Il materiale che entra in un buco nero viene assorbito e non può essere nuovamente osservato. Tuttavia, il materiale lasciato fuori dal buco nero è intrappolato nell’orizzonte degli eventi. Secondo questa ipotesi, Questo materiale potrebbe essere trasferito in un altro universo o dimensione.

Sebbene queste nozioni siano altamente speculative e poco pratiche da verificare sperimentalmente, servono a costruire possibili percorsi di ricerca. Inoltre, facilitano la creazione di film eccezionali come "Tutto e subito ovunque".

Spero che con queste informazioni tu possa imparare di più sul significato del multiverso e sulle sue caratteristiche.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.