GIS (Geographic Information Systems)

Livelli informativi di un GIS

La tecnologia ha rivoluzionato le informazioni esistenti in tutti i campi della scienza. Dopo la nascita dell'informatica, un sistema informativo è stato chiamato un insieme di strumenti informatici in grado di fornire informazioni su qualsiasi cosa attraverso programmi per computer. Uno di questi sistemi informativi che ha contribuito a ottenere dati dallo spazio fisico sono i SIG. L'acronimo significa sistema informativo geografico e sono quelli che forniscono una grande quantità di dati sullo spazio.

In questo articolo vi racconteremo quali sono le caratteristiche dei GIS e l'importanza che hanno oggi.

Cos'è un GIS

SIG

È un sistema informativo che contiene una grande quantità di dati e che funziona attraverso strumenti informatici noti come software. L'oggetto specifico che viene studiato è lo spazio fisico e per questo motivo viene chiamato sistema informativo geografico o GIS. Si tratta di un software specifico che consente a tutti gli utenti di consultare in modo interattivo vuole presentare in modo efficiente un insieme di informazioni geografiche che si riferiscono a un territorio specifico. È così che collegando le mappe del database puoi avere ottime informazioni sullo spazio.

Questo tipo di mappa aiuta a visualizzare tutti i dati che sono stati ottenuti da un campionamento al fine di riflettere e mettere in relazione tutti i fenomeni geografici di qualsiasi tipo. Cioè, troviamo GIS che hanno una grande quantità di informazioni come mappe stradali, appezzamenti agricoli, densità di popolazione, distribuzione della vegetazione, habitat di alcune specie di animali, ecc. Con le informazioni ottenute tramite campionamento le mappe possono essere create con livelli di informazioni in cui verranno riflessi tutti i dati.

Cioè, possiamo avere una mappa del territorio specifico che vogliamo studiare e aggiungere strati di informazioni geografiche che sono state ottenute attraverso il campionamento. Una volta aggiunto il livello di informazioni alla mappa geografica, otteniamo un sistema di informazioni geografiche. Possiamo avere, ad esempio, l'habitat di una specie e la sua abbondanza attraverso la miscela tra la carta geografica e lo strato informativo.

Il GIS consente query rapide e intuitive e presentazione dei risultati in ambienti web e su dispositivi mobili. Grazie a questi sistemi informativi è possibile risolvere il gran numero di problematiche complesse che derivano dalla pianificazione e gestione del territorio. Questa facilità con cui le informazioni possono essere esposte ha trasformato i sistemi di informazione geografica prezioso supporto nel processo decisionale per diversi progetti.

Campionamento e sistemi informativi

È noto che oggi creiamo e archiviamo continuamente informazioni. Queste informazioni sono in aumento e si può dire che tutti questi dati non possono essere memorizzati sui dispositivi come in precedenza. Gli esseri umani contribuiscono alla crescita delle informazioni, ma non sono gli unici. Tra le macchine generano anche comunicazioni che creano grandi quantità di dati importanti per la gestione. Ad esempio, ci sono numerosi sensori digitali che vengono installati nei container per determinare il percorso che è stato preso durante la consegna di un pacco. Tutte queste informazioni vengono inviate alle società di trasporto per ottimizzare le consegne ei costi delle società.

Lo stesso vale per le informazioni geografiche. La spazializzazione delle informazioni può aiutarci a vedere cosa, dove e perché stanno accadendo varie cose nel nostro ambiente. Grazie alla geografia e alla geologia conosciamo le diverse caratteristiche della superficie terrestre. Se uniamo ciò che la scienza ci fornisce con la realizzazione di un campionamento e dei diversi dati che abbiamo da un sistema informativo, creiamo il GIS.

I campionamenti vengono effettuati in modo iterativo e asintomatico. Ciò significa che le informazioni vengono ottenute gradualmente fino a quando non vengono rivelate nuove informazioni. Forniremo un esempio per comprendere meglio i campioni utilizzati per ottenere uno strato di informazioni. Partiamo dal presupposto che tu voglia studiare la gamma di una specie di cervo. Per ottenere queste informazioni, è necessario prima eseguire un campionamento. In questo campionamento verranno conteggiati i luoghi di avvistamento di detta specie di cervo e verranno annotate le coordinate geografiche del luogo in cui è stato avvistato.

L'insieme di tutte le coordinate geografiche determina in modo più preciso l'area di distribuzione di questa specie. L'insieme di tutte queste informazioni viene memorizzato in un livello di informazioni. Successivamente, aggiungiamo questo livello di informazioni a una mappa geografica che abbiamo della regione specifica. In questo modo, abbiamo l'intera area geografica attraverso la quale è distribuita la specie di cervo e possiamo conoscere le caratteristiche del suo habitat.

Importanza della geografia in GIS

Una volta che analizziamo la grande quantità di informazioni che abbiamo, vediamo che ci sono troppi dati da eseguire. La scienza descrive il mondo in cui viviamo e ci sono sempre più informazioni al riguardo. Ciò significa che dobbiamo classificare le informazioni in qualche modo. Nel GIS troviamo tutti i componenti specifici che ci aiutano a poterlo fare consultare e analizzare in modo efficiente le informazioni geografiche di un territorio.

Questa informazione geografica è ciò che ha una componente spaziale. Questo può anche essere controllato come posizione e informazioni attributive che dettagliano più informazioni sull'elemento in questione. Un altro esempio è definire con un uomo su una strada le coordinate spaziali.

L'utilizzo del GIS ha notevolmente facilitato la visualizzazione dei dati ottenuti su una mappa. Oggi il GIS viene utilizzato per quasi tutti i progetti e per la ricerca di informazioni geografiche. Dalle aziende di trasporto alla valutazione dell'impatto ambientale, i GIS sono diventati uno strumento essenziale.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sul GIS e sulla sua importanza.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.