Satelliti meteorologici

satelliti meteorologici

Per le previsioni del tempo è necessario avere satelliti meteorologici in orbita sul nostro pianeta. Viene utilizzato per la rilevazione e l'analisi di tutte le caratteristiche dell'atmosfera e dei diversi fattori che influenzano il clima e i fenomeni atmosferici. Ha anche una grande importanza per le attività umane e il loro sviluppo. In passato aveva rilevanza per le operazioni militari e la pianificazione in un ampio spettro di situazioni.

In questo articolo vi parleremo di tutte le caratteristiche, l'importanza dei satelliti meteorologici.

caratteristiche principali

Satellite spagnolo

L'osservazione dell'atmosfera e delle sue condizioni è fondamentale per conoscere il clima del pianeta. I satelliti meteorologici hanno il compito di osservare, rilevare e registrare tutte le previsioni meteorologiche. Per i diversi studi atmosferici vengono utilizzate sonde di vario tipo e caratteristiche. Alcuni di loro hanno alcune limitazioni come la quantità di radiazione solare. Ad esempio, ci sono satelliti meteorologici che funzionano attraverso la radiazione infrarossa e che non necessitano della luce solare per funzionare. Tuttavia, se hai bisogno di dati più precisi o di una scala temporale reale, devi utilizzare una diffusione istantanea molto ampia.

L'uso dei satelliti meteorologici È iniziato dopo la seconda guerra mondiale. Ci sono voluti 10 anni per lanciare il primo satellite dal 1947, poiché era in continuo studio e ricerca. L'idea è emersa rapidamente come un modo per spiegare gli eventi meteorologici per aiutare gli scenari militari. Attualmente vengono utilizzati diversi metodi di rilevamento e l'intero spettro viene utilizzato dall'ultravioletto alle microonde, passando per lo spettro visibile all'uomo e le onde radio.

Condizioni per l'utilizzo dei satelliti meteorologici

Per ottenere il corretto utilizzo dei satelliti meteorologici, devono essere soddisfatte determinate condizioni, come le seguenti:

  • Essere in un luogo abbastanza lontano da consentire la copertura dell'intera area dove vuoi fare la previsione. Serve un campo visivo che permetta di identificare le masse nuvolose e tutte le caratteristiche geofisiche del terreno. Questo serve per stabilire le possibili conseguenze che i fenomeni meteorologici possono provocare sul terreno a livello del suolo.
  • Lo spostamento del satellite dovrebbe essere pianificato in modo tale il tuo campo visivo appare ogni 12 ore. È conveniente viaggiare due volte sullo stesso sistema cloud per poter identificare correttamente i disturbi atmosferici associati al sistema cloud.
  • La velocità di spostamento del satellite deve essere tale da consentire una localizzazione precisa di tutti i sistemi nuvolosi in studio rispetto alle aree terrestri su cui influisce.
  • Normalmente quasi tutte le tempeste si spostano da est a ovest. Per questo motivo, i satelliti meteorologici devono avere una componente di movimento verso ovest. Ci riferiamo all'ovest rispetto alla superficie terrestre. In questo modo è in grado di rilevare i disturbi atmosferici che possono manifestarsi a seconda del sistema nuvoloso analizzato.
  • L'intera superficie terrestre deve essere coperta almeno una volta al giorno. Grazie a questo, puoi avere una vista panoramica dell'intero scenario atmosferico globale.

Tutte le condizioni che abbiamo stabilito sono soddisfatte finché è stato impostato satelliti a 2.01 radio terrestre. Deve sempre essere contato dal centro della Terra e con un periodo di rotazione di circa 4 ore esatte.

Utilità dei satelliti meteorologici

importanza dei satelliti meteorologici

Vedremo che tipo di utilità possono avere i dati raccolti dai satelliti meteorologici. Sappiamo che dal 1966 la superficie del nostro pianeta viene fotografata ininterrottamente, almeno una volta al giorno. Non tutte le foto vengono utilizzate solo in tempo reale, ma vengono archiviate per effettuare varie statistiche e ricerche sul meteo. Come sappiamo, la climatologia è la scienza che studia tutti i fattori meteorologici e atmosferici a livello del tempo geologico. In altre parole, si potrebbe dire che la climatologia è la somma di tutte le variabili e del loro comportamento nel tempo.

Questa informazione ottenuta grazie ai satelliti meteorologici è stata molto utile in molti casi. Vediamone alcuni esempi:

  • Sul pianeta Terra ci sono diverse grandi aree in cui si ottengono informazioni grazie a metodi convenzionali come deserti, zone polari e distese oceaniche degli emisferi settentrionale e meridionale dove gli esseri umani non possono studiare in situ. Grazie a questo tipo di tecnologia possiamo ottenere informazioni su questi luoghi senza dover essere al loro interno.
  • Un altro dei casi in cui le informazioni ottenute con i satelliti meteorologici sono state molto utili è per il localizzazione e monitoraggio di uragani, tifoni e tempeste tropicali. È di vitale importanza ottenere informazioni sul comportamento di questi fenomeni meteorologici estremi per poter prendere precauzioni estreme ed evitare possibili disastri.

I dati forniti dai satelliti meteorologici possono essere utilizzati per ottenere grafici delle temperature della superficie del mare. La temperatura sulla superficie del mare è una variabile importante poiché è il fattore determinante per il movimento delle correnti oceaniche. Queste informazioni non sono utili solo per il tempo, ma anche per la navigazione e la pesca.

Metodi per ottenere informazioni

studio della tempesta

L'unico sistema in grado di ottenere una copertura totale della temperatura dell'atmosfera e di diverse altezze sono i satelliti meteorologici. Il lancio di un satellite meteorologico richiede una navetta. Il vantaggio che Shutle veicoli spaziali deve essere utilizzato come metodo per ottenere informazioni nei laboratori per periodi di tempo maggiori di quelli dei voli suborbitali. Grazie a questo tipo di veicolo puoi avere informazioni sui seguenti aspetti:

  • Controllo della temperatura in tutte le parti dell'atmosfera e della superficie terrestre.
  • Comunicazioni esterne e interne.
  • Elaborazione dati atmosferici.
  • Controllo della stabilità e delle manovre di aerei commerciali e militari.
  • Influenza dei raggi cosmici sul nostro pianeta.
  • Astronomia.
  • Fisica del plasma
  • Osservazioni ambientali

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sui satelliti meteorologici e su come funzionano.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.