Rosalind Franklin

Scopritore del DNA

Il machismo ha causato numerosi problemi nel mondo della scienza. Una delle donne più importanti nel mondo della biofisica e della cristallografia era Rosalind Franklin. Si tratta del vero scopritore del DNA. Il problema è che all'inizio del XX secolo le donne dedite allo studio della scienza venivano ignorate e disprezzate dalle istituzioni.

Pertanto, dedicheremo questo articolo per dirti tutto ciò che devi sapere su Rosalind Franklin e sull'importanza che aveva nel mondo della scienza.

Biografia di Rosalind Franklin

casa dello scienziato

All'inizio del XNUMX ° secolo, qualsiasi scienziato che fosse una donna e volesse fare ricerche è stato completamente ignorato. È arrivato a un punto in cui erano guardati dall'alto in basso. Le istituzioni e l'intera società nel suo insieme avevano condannato Rosalind Franklin anche all'anonimato ingiusto. Tra i risultati più importanti di questa scienziata si segnala la scoperta della prima fotografia del lato B del DNA idratato. Tre scienziati hanno ricevuto il Premio Nobel per la Fisiologia e la Medicina dopo la scoperta della struttura del DNA. Quello che la maggior parte delle persone non sa è questo Dieci anni prima Rosalind Franklin aveva già scoperto l'altra foto.

Questa foto è nota come foto 51 ed è un elemento chiave per sapere tutto sul DNA. Questa donna è nata nel quartiere di Kensington, situato a Londra, nell'anno 1920. Suo padre si è preso cura di dare a tutti i suoi figli la migliore istruzione possibile e questo ha permesso a Rosalind di caricare i suoi studi primari e secondari in scuole private. Fin da piccola si è dimostrata una ragazza abbastanza intelligente e ha avuto una passione eccezionale per l'interesse della scienza.

Tra gli studi di Rosalind Franklin troviamo la sua presenza in numerose conferenze di Einstein e ha avuto il scopo di dedicare la sua vita al servizio della scienza. Iniziò a studiare all'università e si interessò di chimica, fisica e matematica. All'inizio, il padre di Rosalind, vedendo che voleva studiare scienze, si oppose apertamente. Ed è quello nel tempo in cui le donne non potevano dedicarsi alla ricerca. Lo stesso padre aveva studiato scienze e imparato il tedesco in modo da poter provare a diventare un bravo scienziato. Nonostante questo, non poteva credere che sua figlia dovesse dedicarsi alla ricerca.

Conflitti con la famiglia

Rosalind Franklin e i suoi studi

Questo conflitto causato dalle convenzioni sociali le fece avere maggiori difficoltà nel riuscire a studiare ciò che voleva. Lei e suo padre ritenevano che l'educazione fosse un valore primario molto importante per la crescita personale delle persone e il progresso della società. Nonostante i conflitti con la famiglia, Rosalind Franklin aveva un po 'di intelligenza e determinazione. Tutto ciò si aggiungeva al fatto che i suoi genitori erano di natura progressista era in grado di studiare quello che voleva.

Riuscì finalmente a iscriversi al college femminile di Cambridge nel 1938. Ha sostenuto l'esame di ammissione in fisica e chimica e ha potuto studiare queste discipline. Il primo contatto di Rosalind Franklin con la cristallografia fu sulla scia delle scoperte di Bragg. È stato dimostrato che quando un raggio di raggi X passa attraverso un vetro, lascia una sorta di colpo di identità. Se studi queste tracce puoi vedere com'è la struttura della molecola di cristallo e come sono posizionati i suoi atomi. Uno dei progressi che è stato in grado di fare nel mondo della cristallografia era usare i raggi X per scoprire le strutture dei cristalli. Da lì, ha deciso di familiarizzare con lo studio in tre dimensioni della materia di dimensioni estremamente ridotte.

Rosalind Franklin Higher Education

Rosalind Franklin

Anche se la sua laurea è stata nel 1941, non è stata in grado di ottenere una laurea da quando era una donna. Era abbastanza intelligente e in compenso, e per i suoi ottimi voti ricevette lodi di seconda classe. Questi colori la riconoscevano adatta per poter svolgere un lavoro. Ha potuto ottenere una piccola borsa di studio per un anno per poter continuare gli studi nel dipartimento di ricerca scientifica industriale e ottenere un dottorato. Questa borsa di studio è stata assegnata a uno studente rifugiato della seconda guerra mondiale. Questo è dovuto a suo padre gli ha chiesto di dare questi soldi a qualcuno che se lo meritava.

La generosità era dovuta al fatto che nel 1939 la famiglia Franklin era arrivata molto vicino ad essere intrappolata in Norvegia da quando era iniziata la seconda guerra mondiale mentre tornava a casa.

Una volta inserita nel dipartimento di ricerca scientifica industriale, è stata molto fortunata. Ed è che è stato in grado di lavorare con il fisico chimico Ronald Norrish che è stato un pioniere nella fotochimica e ha ricevuto un premio Nobel. A parte il fatto che Rosalind Franklin apprezzasse il suo lavoro, era piuttosto felice. Potrebbe vivere in modo indipendente in un appartamento in affitto e lì poteva ricevere i suoi amici e godersi il suo tempo libero. Tutto ciò lo ha aiutato a essere più coerente nel suo lavoro ea godersi la vita.

Riuscì ad accettare un lavoro sul carbone di legna, che divenne un combustibile di grande importanza poiché veniva utilizzato come filtro nelle camere a gas. Posso indagare su diversi tipi di carbone e ho contribuito alla produzione di una maschera antigas più efficace

Successi scientifici

In tutti quegli anni pochissime persone hanno ottenuto il dottorato. Rosalind Franklin è stata una di quelle che è riuscita a ottenere un dottorato di ricerca nonostante fosse una donna. Il suo lavoro sulle strutture del carbonio e della grafite le ha permesso di ottenere un dottorato in fisica e chimica. Ha anche fornito la scena del lavoro che gli è stata presentata e ha deciso di lasciare l'Inghilterra. Ha potuto viaggiare in Francia e trovare un ottimo lavoro. Grazie ad Adrienne Weill, discepola di Marie Curie, Era in grado di parlare francese e conoscere diversi lavori.

Come puoi vedere, le donne sono state anche in grado di contribuire alla grande quantità di informazioni nella scienza e aiutarle a farle progredire. Spero che con queste informazioni possiate saperne di più su Rosalind Franklin e sulla sua biografia.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.