Riepilogo degli eventi astronomici dell'anno 2018

anno astronomico 2018

L'anno 2018 è iniziato una settimana e due giorni fa ed è pieno di file diversi eventi astronomici da non perdere. Dalle piogge di stelle cadenti alle eclissi.

Vuoi sapere quali eventi ci aspettano durante tutto l'anno?

Eventi legati alla luna

eclissi lunare

Il punto più vicino della Luna alla Terra si chiama perigeo. Lo scorso 2 gennaio, la luna era nel Perigeo. Data l'attuale posizione della luna, potremo goderci un'altra luna piena entro il mese del 31 gennaio. Questo evento che non si verifica frequentemente viene chiamato Luna Blu, sebbene il colore non sia osservato. Inoltre, si verificherà un'eclissi lunare totale, ma non sarà visibile in Spagna. Se vuoi vedere questo fenomeno devi viaggiare in Nord America e Australia.

altro l'eclissi lunare totale può essere goduta il 27 luglio e sarà più impressionante del precedente, poiché la Luna può essere vista in un tono rossastro. Questa eclissi può essere osservata in Spagna e la zona migliore sarà nelle Isole Baleari, con il massimo dell'eclissi alle 22:21 (ora della penisola).

Eventi legati al sole

eclissi solare parziale

  • Il 3 gennaio la Terra è stata collocata nel punto più vicino rispetto al Sole, in posizione solo 147 milioni di chilometri.
  • Il 15 febbraio avrà luogo un'eclissi solare parziale, anche se non sarà visibile in Spagna. Sarà visibile solo in Antartide e in Sud America.
  • Il 6 luglio, la Terra si troverà nel punto più lontano dal Sole 152 milioni di chilometri.
  • Un'altra eclissi solare parziale è prevista per il 13 luglio, ma non sarà visibile nemmeno in Spagna, solo in Antartide e nel sud dell'Australia.
  • L'11 agosto ci sarà un'eclissi solare parziale che può essere vista solo dalla Groenlandia e dall'estremo nord del Canada, Europa e Asia settentrionale.

Eventi Starfall

Gli eventi della pioggia di meteoriti si differenziano in due: il più debole e il più forte. Diamo prima un'occhiata alla raccolta degli eventi delle stelle cadenti più deboli e alla data in cui si svolgeranno.

Stelle cadenti più deboli

tauridi e leonidi

tauridi e leonidi

  • A febbraio avremo due piccoli eventi di pioggia meteorica noti come alfa-centáurides e delta-leonidi. Il primo si svolgerà l'8 febbraio e il secondo il 24.
  • A marzo possiamo godere di altre due piogge minori chiamate Gamma-Normidi e Virginidi. Si svolgeranno rispettivamente il 13 e il 25.
  • Ad aprile potremo vedere nel cielo i poco conosciuti sciami meteorici chiamati lirico e pi-gonfio, il 22 e il 24 aprile.
  • Il 20 maggio puoi vedere il Sagittaridi. Queste sono meteore deboli.
  • Il 27 giugno le stelle cadenti hanno chiamato bootida, essendo anche poco conosciuto.
  • Luglio sarà un mese in cui si svolgeranno numerosi eventi di stelle cadenti, anche se non rilevanti come le Perseidi ad agosto. Iniziamo il mese con Pegasidi Il 10 luglio continueremo con il Fenicidi il 13 luglio continueremo con Pesci austrinidi e acquaridi delta meridionali il 28 luglio e, per concludere il mese, gli alfa-capricorno il 30.
  • Ad agosto avremo anche altri deboli eventi meteorici noti come iota-acquaridi meridionali (4 di agosto), i delta-acquaridi settentrionali (8 di agosto), i kappa-cgnid (18 agosto) e gli iota-acquaridi settentrionali (20 agosto).
  • A settembre avremo diversi acquazzoni di deboli stelle cadenti sparsi per tutto il mese. Il 1 settembre avremo alfa-aurigid, 9 delta-aurigid e piscid 20.
  • Ottobre ha anche alcuni deboli sciami di meteoriti noti come i draconidi (8 ottobre), lasso epsilon-geminidi (18 ottobre) e gli orionidi (21 ottobre).
  • Novembre ha quattro piogge di stelle più deboli sparse per tutto il mese. Sono conosciuti come tauridi meridionali, tauridi settentrionali, leonidi e alfa-monocerotidi. Si verificheranno rispettivamente nei giorni 5, 12, 17 e 21.
  • Per chiudere l'anno nel mese di dicembre, il chi-orionidi (2 dicembre), Fenicidi (6 dicembre), i pupi / velida (7 dicembre), monocerotidi (9 dicembre), i sigma-idridi (12 dicembre), mangiatele melanzane (20 dicembre) e gli ursidi (22 dicembre). Queste piogge potrebbero non essere così visibili, poiché nel mese di dicembre c'è più nuvolosità.

Stelle cadenti più forti

Perseidi

Perseidi

Durante tutto l'anno si svolgeranno i tre più famosi acquazzoni di meteoriti. Questi eventi possono essere più accentuati e sono noti a molti appassionati di astronomia (e a coloro che non lo sono). Questi eventi sono:

  • Gli eta aquarids. Sono noti per essere associati alla famosa cometa di Halley. È una pioggia di meteoriti con un'attività di 60 meteore all'ora e può essere visualizzato il 6 maggio.
  • Ad agosto si svolgerà le famose perseidi o lacrime di San Lorenzo. Sono rovesci fino a 100 meteore all'ora e avranno il loro massimo il 13 agosto.
  • A dicembre si verificherà la pioggia di stelle cadenti più spettacolare dell'anno, le Geminidi. Il suo massimo avverrà il 14 dicembre e l'attività arriverà fino a 120 meteore all'ora.

Con queste informazioni, non hai scuse per perdere tutti gli eventi astronomici che si svolgeranno nel corso dell'anno. Goditeli!


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.