L'ondata di caldo che batte i record in Spagna: le province colpite e quando finirà

Ondata di caldo in Spagna

Un'ondata di caldo che ha raggiunto i 50 gradi Celsius in molte parti della Spagna Ci ha lasciato un panorama che non vedevamo da anni. In alcune parti della Spagna, come l'Andalusia, molte province hanno raggiunto cifre di caldo estremo.

Il nostro paese di solito è un paese caldo, certo, ma quello che stiamo vivendo in questi giorni è battere record in ogni modo. Durante questo post parleremo un po' di più di come stiamo passando quell'ondata di caldo in Spagna, i record che abbiamo battuto con essa e, soprattutto, daremo una buona dose di consigli per superare al meglio il caldo estremo che stiamo vivendo in questi giorni in Spagna.

Cosa significa l'ondata di caldo in Spagna

L'Agenzia Meteorologica Statale, nota anche come Aemet, ci ha lasciato dati che non raggiungevamo da molto tempo in diverse comunità e province spagnole. Come abbiamo visto nel blog del famoso climatologo, César Rodríguez Ballesteros, appartenente alla Banca Nazionale dei Dati Climatologici dell'Agenzia Meteorologica Statale Spagnola, Sabato scorso abbiamo raggiunto diversi record nazionali:

  • Mai prima d'ora abbiamo raggiunto una temperatura media così alta in Spagna, 37,77 gradi.
  • Venerdì 13 è salito sul podio e si classifica terzo per temperatura media nazionale con un record di 36,92 gradi.

E ti starai chiedendo quale sia stata la giornata più calda a livello nazionale in Spagna. Nello specifico dobbiamo tornare al 10 agosto 2012 con una temperatura media di 37,87 gradi Celsius in Spagna.

Quando finisce l'ondata di caldo in Spagna?

Sembra che a poco a poco questa ondata di caldo in Spagna sta diminuendo e che le temperature diminuiranno nei prossimi giorni, ma non dobbiamo fidarci di noi stessi perché prevedono ancora diversi giorni di caldo estremo in molte province.

Province e temperature dovute all'ondata di caldo

Nel nord-est della Spagna le temperature torneranno ad essere molto elevate. Nella zona centrale di Madrid più o meno lo stesso. E se prestiamo attenzione alla mappa del sud e delle Isole Canarie, molte delle aree possono raggiungere temperature di oltre 40 gradi.

Per questo motivo, l'Agenzia meteorologica statale mantiene il colore arancione come indicatore di avvertimento che esistono ancora 10 province a rischio estremo. Queste province sono le seguenti: Cadice, Córdoba, Granada, Huelva, Jaén, Siviglia, Albacete, Almería, Málaga e Cuenca.

Inoltre, di queste 10 province, ne troviamo diverse che l'Agenzia Meteorologica Statale dettaglia come che durante molti dei giorni avranno l'indicatore in rosso. Vale a dire, tutte quelle province che ora vi diremo supereranno di gran lunga le temperature che altre estati hanno potuto trovare.

Quelle province che saranno in allerta rossa secondo Aemet sono assolutamente tutte le province della comunità dell'Andalusia ad eccezione di Malaga e Almería, che rimarrà in allerta arancione come discusso nel paragrafo precedente.

Suggerimenti per l'ondata di caldo

Come abbiamo detto, l'ondata di caldo continuerà per alcuni giorni come compagna delle nostre vite in Spagna. Se sei una di quelle persone che sono ancora nelle province con l'indicatore arancione, di Aemet ti consigliamo diversi suggerimenti in modo che tu possa superare meglio questa ondata di caldo.

Molti di questi suggerimenti sull'ondata di caldo hanno senso, ma è meglio prevenire che curare. Pertanto, seguiteli alla lettera, poiché sono fondamentali per sopravvivere a temperature come quelle che stiamo vivendo.

Anche se pensi che sia solo il sole puoi arrivare a subire un colpo di calore, colpo di calore e cadute, vertigini e altri sintomi che dovresti consultare con il tuo medico di famiglia. Ecco i 13 suggerimenti che abbiamo raccolto in modo che tu possa affrontare meglio questa ondata di caldo in Spagna:

  • Evita di uscire nelle ore più calde
  • Non aspettare per bere. Idrata sempre con acqua dolce.
  • Non mangiare pasti molto abbondanti. Prova a mangiare leggero.
  • Non consumare caffeina, zucchero e alcol in quantità. Si disidratano e hai bisogno del contrario.
  • Evita le attività sportive nelle ore di massimo calore.
  • Provare indossare un berretto o un cappello e altri elementi che impediscono il calore se devi uscire.
  • Chiudere l'appartamento durante il giorno e aperto tutto tutta la notte.
  • Utilizzoopaco che traspare.
  • Scendi il
  • doccia con acqua fredda o caldo.
  • Se si condizionatore, usalo bene. Non esagerare lasciando una temperatura molto bassa. Puoi soffrire di colpi di calore quando esci.
  • Non lasciare animali nei veicoli al sole. Né alle persone. Ventilare il veicolo.
  • Se pensi di avere sintomi di colpo di calore, consulta il tuo medico prima di fare qualsiasi cosa.

Come stai vivendo questa ondata di caldo? Alla fine, se vivi in ​​una zona balneare e sei in vacanza, meglio che meglio, giusto? Chi non ha la spiaggia, il fiume e chi non può fuggire in alcun modo non avrà altra scelta che bere acqua fresca e mangiare un gelato, il che non è poi così male.

Lasciaci nei commenti quali sono quei piccoli accorgimenti che usi per passare meglio attraverso temperature così alte come quelli che stiamo vivendo in questi giorni in Spagna!


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.