Qual è la profondità massima del mare

Qual è la profondità più profonda conosciuta del mare?

Così come si studiano le montagne più alte del mondo e quali sono le loro vette, anche gli esseri umani hanno cercato di studiare qual è la profondità massima dei mari e degli oceani. È vero che questo è più difficile da calcolare dal momento che si sa qual è la profondità massima del mare Richiede una tecnologia molto avanzata. L'essere umano non può scendere a piedi oa nuoto nelle profondità del mare come fa con le montagne.

Per questo dedicheremo questo articolo a raccontarvi la profondità massima del mare, le sue caratteristiche e le ricerche che ci sono al riguardo.

Ricerca

pesce nel mare

Dopo mesi di ricerca, un team di scienziati afferma che finalmente abbiamo le informazioni "più accurate" sulla parte più profonda del nostro pianeta. Sono il risultato di una spedizione di cinque profondità che ha utilizzato la tecnologia più avanzata fino ad oggi per mappare le più grandi depressioni sul fondo del mare negli oceani Pacifico, Atlantico, Indiano, Artico e Antartico.

Alcuni di questi siti come la Fossa delle Marianne profonda 10.924 metri nell'Oceano Pacifico occidentale, sono stati ispezionati molte volte. Ma il progetto a cinque profondità ha anche rimosso alcune incertezze rimanenti.

Per anni, due luoghi hanno gareggiato per il punto più profondo dell'Oceano Indiano: parte della fossa di Giava al largo della costa dell'Indonesia e una zona di faglia nel sud-ovest dell'Australia. Le rigorose tecniche di misurazione impiegate dal team di Five Deeps hanno confermato che Java è stato il vincitore.

Ma la depressione A 7.187 metri di profondità, è in realtà 387 metri più basso di quanto suggerito dai dati precedenti. Allo stesso modo, nell'Oceano Antartico, ora c'è un nuovo posto dove dobbiamo considerare il posto più profondo. È una depressione chiamata Factorian Abyss, all'estremità meridionale della South Sandwich Trench, a una profondità di 7.432 metri.

Nella stessa trincea ce n'è un'altra più profonda a nord (Meteor Deep, 8.265 metri), ma tecnicamente si trova nell'Oceano Atlantico, poiché la linea di demarcazione con il Polo Sud inizia a 60º di latitudine sud. Il punto più profondo nell'Oceano Atlantico è la fossa di Porto Rico a 8.378 metri in un luogo chiamato Brownson Deep.

La spedizione ha anche identificato Challenger Deep a 10.924 metri nella Fossa delle Marianne come il punto più profondo dell'Oceano Pacifico, davanti a Horizon Deep (10.816 metri) nella Fossa delle Tonga.

Qual è la profondità massima del mare

esplorazione marina

I nuovi dati di profondità sono stati recentemente pubblicati in un articolo sulla rivista Geoscience Data. Il suo autore principale è Cassie Bongiovanni di Caladan Oceanic LLC, la società che ha contribuito a organizzare Five Deeps. La spedizione era guidata da Victor Vescovo, finanziere e avventuriero del Texas.

L'ex riservista della Marina degli Stati Uniti voleva essere la prima persona nella storia a immergersi nel punto più profondo di tutti e cinque gli oceani, e ha raggiunto questo obiettivo quando ha raggiunto un punto al Polo Nord chiamato Molloy Deep (5.551 metri) il 24 agosto 2019 Ma mentre Vescovo stava stabilendo record nel suo sottomarino, il suo team scientifico stava effettuando misurazioni senza precedenti della temperatura dell'acqua e della salinità a tutti i livelli fino al fondo del mare.

Queste informazioni sono essenziali per correggere le letture di profondità (note come cadute di pressione) dagli ecoscandagli sulle navi di supporto sottomarine. Pertanto, le profondità sono riportate con grande precisione, anche se hanno un margine di errore di più o meno 15 metri.

Ignoranza su quale sia la profondità massima del mare

Attualmente si sa poco dei fondali marini. Circa l'80% dei fondali marini del mondo resta da esaminare utilizzando i moderni standard tecnici utilizzati da Five Deeps. "Per un periodo di 10 mesi, durante la visita a questi cinque siti, abbiamo mappato un'area delle dimensioni della Francia continentale", ha spiegato Heather Stewart, un membro del team del British Geological Survey. "Ma all'interno di quell'area, c'è un'altra area completamente nuova delle dimensioni della Finlandia, dove il fondale marino non è mai stato visto prima", ha aggiunto. Secondo gli esperti, questo "mostra solo cosa si può fare e cosa si dovrebbe fare".

Tutte le informazioni raccolte saranno fornite al progetto Nippon Foundation-GEBCO Seabed 2030, che mira a produrre mappe della profondità degli oceani da varie fonti di dati entro la fine di questo decennio.

mappe oceaniche

L'implementazione di questo tipo di mappa è importante sotto molti aspetti. Sono, ovviamente, essenziali per la navigazione e per la posa di cavi e condotte sottomarine. Viene utilizzato anche per la gestione e la conservazione della pesca, poiché esso la fauna selvatica tende a riunirsi intorno alle montagne sottomarine.

Ogni montagna sottomarina è al centro della biodiversità. Inoltre, il fondale agitato influisce sul comportamento delle correnti oceaniche e sul rimescolamento verticale dell'acqua. Si tratta di informazioni necessarie per migliorare i modelli che prevedono i futuri cambiamenti climatici, da allora gli oceani svolgono un ruolo chiave nel muovere il calore intorno al pianeta.

Buone mappe del fondale oceanico sono essenziali se vogliamo capire esattamente come aumenterà il livello del mare nelle diverse parti del mondo.

Cosa si sa finora sull'oceano

qual è la profondità massima del mare

La profondità media dell'oceano è di 14.000 piedi. (2,65 miglia). Il punto più profondo dell'oceano, noto come Challenger Deep, si trova sotto l'Oceano Pacifico occidentale all'estremità meridionale della Fossa delle Marianne, centinaia di miglia a sud-ovest del territorio statunitense di Guam. Challenger Deep è profondo circa 10,994 metri (36,070 piedi). È stato chiamato così perché HMS Challenger è stata la prima nave a effettuare le prime misurazioni della profondità del pozzo nel 1875.

Questa profondità supera la montagna più alta del mondo, il Monte Everest (8.846 metri = 29.022 piedi). Se l'Everest fosse nella Fossa delle Marianne, l'oceano lo coprirebbe, lasciando circa un altro chilometro e mezzo (circa 1,5 miglio di profondità). Nel suo punto più profondo, le pressioni raggiungono più di 15 libbre per pollice quadrato. Per fare un confronto, i livelli di pressione giornalieri a livello del mare sono di circa 15 libbre per pollice quadrato.

La parte più profonda dell'Oceano Atlantico si trova nella Fossa a nord di Porto Rico. La trincea è profonda 8.380 metri (27.493 piedi), lunga 1.750 chilometri (1.090 miglia) e larga 100 chilometri (60 miglia). Il punto più profondo è il Milwaukee Abyss nel nord-ovest di Porto Rico.

Spero che con queste informazioni tu possa saperne di più sulla profondità massima del mare.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.