Punto geodetico

geodesia

Per studiare il nostro pianeta in dettaglio c'è una branca della scienza conosciuta con il nome di geodesia. È la scienza che studia la forma delle dimensioni della Terra. Ciò include la determinazione del campo gravitazionale esterno della terra e della superficie del fondo oceanico. All'interno della geodesia viene spesso utilizzato un concetto che è il punto geodetico. È una costruzione di terra che serve per poter referenziare l'esatta posizione geografica di un luogo. Funzionano per triangolazione dei vertici e può essere costruita una mappa topografica nazionale e regionale dei punti geodetici.

In questo articolo ti spiegheremo tutte le caratteristiche, la funzione e l'utilità del punto geodetico.

caratteristiche principali

vertice geodetico

Come abbiamo accennato prima, la geodesia studia la forma e le dimensioni del nostro pianeta. Grazie a questa scienza possiamo anche determinare il campo gravitazionale esterno e superficie del fondo oceanico. La definizione di geodesia include anche lo studio dell'orientamento dell'imposizione del nostro pianeta nello spazio. Una parte fondamentale della geodesia è determinare la posizione dei punti sulla superficie terrestre attraverso l'uso di coordinate. Grazie a queste coordinate possiamo avere i valori di latitudine, longitudine e altezza.

La materializzazione di tutti questi punti sul terreno costituiscono reti geodetiche. Queste reti sono costituite da una serie di punti noti come punto geodetico. Questi punti hanno coordinate che costituiscono la base della cartografia di un paese. Si potrebbe dire che sono l'infrastruttura delle infrastrutture. Il punto geodetico non è altro che una costruzione in pietra che ci aiuta a fare riferimento all'esatta posizione geografica di un luogo. Una volta che sono in atto, il metodo di triangolazione dei vertici viene utilizzato per costruire mappe topografiche su scala regionale e nazionale.

In Spagna ci sono più di 11.000 punti geodetici distribuiti e tutti sono gestiti dal National Geographic Institute. Tutti questi vertici fanno parte della Rete Geodetica Nazionale Nazionale e hanno costituito la concreta materializzazione dell'European Datum 1950 Geodetic Reference System (ED50). La rete è organizzata in due gruppi:

  • Rete del primo ordine (RPO): ha circa 680 vertici e una lunghezza di circa 30-40 chilometri tra ciascuno di essi.
  • Rete di ordine inferiore (ROI): Questo uccello ha circa 11.000 vertici e una lunghezza media di circa 7 chilometri tra ciascuno di essi. Si può dire che esiste un punto geodetico ogni 45 chilometri quadrati.

Punto geodetico e geodesia

punto geodetico

I vertici geodetici dell'RPO sono composti un pilastro cilindrico alto circa 120 centimetri e con un diametro di circa 40 centimetri. Il basamento su cui sono costruiti ha una superficie di 3 mq di cemento. Quelle che fanno parte del ROI, invece, sono costituite da un pilastro alto 120 metri e di 30 centimetri di diametro. Si trovano su una base di un metro quadrato di cemento. Inoltre, contengono informazioni sulla tua protezione e sulle coordinate della tua posizione.

I fondamenti fisici e matematici necessari per ottenere questi dati rendono la geodesia una scienza di base per altre discipline. La topografia, la cartografia, la navigazione, l'ingegneria civile, la fotogrammetria, il sistema informativo geografico e alcuni altri scopi militari sono alimentati dalla geodesia. Se analizziamo tutto questo dal punto di vista dell'oggetto di studio vediamo che si può stabilire una divisione in diverse specialità di cui è responsabile la geodesia.

Tipi di geodesia

caratteristiche dei punti geodetici

Oggi quasi tutti i lavori che hanno a che fare con questa disciplina richiedono l'intervento di molte di queste suddivisioni. Vediamo quali sono le classificazioni e le varianti della geodesia:

  • Geodesia geometrica: è responsabile della determinazione della forma delle dimensioni del pianeta Terra nel suo aspetto più geometrico. Ciò include la determinazione delle coordinate dei punti sulla superficie terrestre.
  • Geodesia fisica: è responsabile dello studio del campo gravitazionale terrestre e di tutte le variazioni che si verificano. Si occupa inoltre di studiare le maree sia oceaniche che terrestri e il rapporto con il concetto di altitudine.
  • Astronomia geodetica: È incaricato di determinare le coordinate della superficie terrestre dove è possibile effettuare misurazioni delle stelle.
  • Geodesia spaziale: determina la posizione delle coordinate dalle misurazioni effettuate su satelliti artificiali e altri oggetti naturali o artificiali che si trovano al di fuori del nostro pianeta.
  • microgeodesia: è la variante che si occupa di misurare le deformazioni di strutture di opere civili o piccole aree di terreno. Queste deformazioni vengono misurate utilizzando tecniche geodetiche ad alta precisione.

Importanza del punto geodetico

Quando guardiamo la figura della Terra ed escludiamo la topografia o la forma esterna, vediamo che assomiglia alla definizione di geoide. Un geoide non è altro che una superficie a livello equipotenziale del campo gravitazionale terrestre. L'importanza del punto geodetico risiede nella formazione della rete di stazioni permanenti. Gli obiettivi di questa rete che è stata sviluppata dal 1998 dall'Area di geodesia del National Geographic Institute sono i seguenti:

  • Ottieni tutte le coordinate con un alto grado di precisione e campi di velocità in quasi tutti i punti della rete.
  • Contribuire alla definizione dei nuovi Sistemi di Riferimento Globali nel territorio nazionale.
  • Usa i dati ottenuti per creare record. Questi record verranno utilizzati in altri studi nel campo della geodinamica, troposfera, ionosfera, meteorologia, ecc.
  • È possibile definire una rete fondamentale per supportare le applicazioni in tempo reale.
  • Fornisce dati per lavori geodetici, topografici, cartografici e di posizionamento.

Grazie alla rete di distribuzione di questi punti è possibile realizzare mappe topografiche a livello regionale e nazionale. Anche se a prima vista sembrano solo pezzi di cemento senza alcun valore, quando fai un'escursione e raggiungi una zona alta vedrai un punto geodetico.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sul punto geodetico e sulle sue caratteristiche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.