Petrogenesis

petrogenesi

Oggi parleremo di uno dei rami della geologia che si concentra sullo studio delle rocce, l'origine, la composizione e le proprietà fisiche e chimiche nonché la distribuzione della crosta terrestre. Questa branca della geologia è chiamata petrologia. Il termine petrologia deriva dal pratico petro cosa significa pietra e dal logos cosa significa studio. Ci sono differenze con la litologia che si concentra sulla composizione rocciosa di una data area. In petrologia il petrogenesi. Riguarda l'origine delle rocce.

In questo articolo vi racconteremo tutte le caratteristiche, l'origine e gli studi sulla petrogenesi.

caratteristiche principali

petrologia e studi

La petrologia è suddivisa in diverse aree specializzate a seconda del tipo di roccia da studiare. Pertanto, ci sono due rami della divisione degli studi che sono la petrologia delle rocce sedimentarie e la petrologia delle rocce ignee e metamorfico. Il primo è conosciuto con il nome di petrologia esogena e il secondo con il nome di petrologia endogena. Esistono anche altri rami che variano a seconda dell'obiettivo proposto per lo studio delle rocce. Esiste anche un tipo di petrografia per la descrizione delle rocce e la petrogenesi per determinarne l'origine.

La petrogenesi è un aspetto importante poiché è la formazione e l'origine delle rocce. Come c'è anche altra petrologia applicata che si concentra sulle proprietà biologiche delle rocce. Si deve tenere conto del fatto che una buona comprensione delle proprietà biologiche delle rocce può essere utilizzata in molte aree che sono anche cruciali, come la costruzione e l'estrazione di risorse per l'uomo.

Pertanto, questo ramo della scienza è estremamente importante da allora la roccia costituisce il supporto fondamentale di tutte le strutture fisiche umane. È importante conoscere la struttura, l'origine e la composizione delle rocce su cui depositiamo e costruiamo le nostre infrastrutture. Prima di eseguire qualsiasi tipo di costruzione di edifici, infrastrutture, ecc. Deve essere effettuato uno studio preliminare dei tipi di rocce esistenti alla base della costruzione per prevenire possibili cedimenti, inondazioni, disastri, smottamenti, ecc. Le rocce sono anche una materia prima essenziale per gran parte dell'attività industriale umana.

Origine della petrologia e della petrogenesi

petrologia

L'interesse per le rocce è sempre stato presente nell'essere umano. È un elemento costante nell'ambiente naturale che ha fatto sviluppare la tecnologia sin dalla preistoria. I primi strumenti umani furono fatti di pietra e diedero origine a un'intera epoca. È conosciuta come l'età della pietra. I contributi per poter conoscere gli usi delle rocce sono stati particolarmente avanzati in Cina, Grecia e nella cultura araba. Il mondo occidentale mette in risalto gli scritti di Aristotele in cui parlano della loro utilità.

Tuttavia, sebbene gli esseri umani abbiano già lavorato con la terra sin dalla preistoria, l'origine della petrologia come scienza è strettamente legata all'origine della geologia. La geologia è la scienza madre e si è consolidata nel XVIII secolo, quando tutti i suoi principi iniziarono a essere stabiliti. Petrologia per e da una controversia scientifica che si è sviluppata tra l'origine delle rocce. Con questa controversia sono emersi due campi conosciuti come nettunisti e plutonisti.

I nettunisti sono coloro che sostengono che le rocce abbiano origine attraverso il sedimentazione dei sedimenti e cristallizzazione dei minerali dell'antico oceano che copriva l'intero pianeta. Per questo motivo, sono conosciuti con il nome di nettunisti, alludendo al dio romano degli oceani Nettuno. D'altra parte abbiamo i plutonisti. Pensano che l'origine delle rocce inizi dal magma negli strati più profondi del nostro pianeta a causa delle alte temperature. Il nome dei plutonisti deriva dal dio romano degli inferi Plutone.

Le più moderne conoscenze e lo sviluppo della tecnologia ci permettono di capire che entrambe le posizioni potrebbero avere una spiegazione sulla realtà. Ed è che le rocce sedimentarie sorgono attraverso processi legati alle intuizioni che avevano i nettunisti, mentre le rocce ignee vulcaniche, plutoniche e le rocce metamorfiche hanno la loro origine in processi che coincidono con gli argomenti dei plutonisti.

Studi petrologici

Una volta che sappiamo qual è l'origine e le diverse posizioni della petrologia, vedremo quali sono gli obiettivi dello studio. Copre l'intera origine delle rocce e tutto ciò che riguarda le loro strutture. Includono l'origine, i processi che la generano, il luogo nella litosfera in cui si formano e la loro età. È anche responsabile dello studio dei componenti e delle proprietà fisiche e chimiche delle rocce. L'ultima area di studio non meno importante è la distribuzione e la petrogenesi delle rocce nella crosta terrestre.

All'interno della petrologia viene studiata anche la petrogenesi delle rocce extraterrestri. Sono tutte quelle rocce dallo spazio. In effetti, le rocce che provengono dai meteoriti e dalla luna sono attualmente allo studio.

Tipi di petrogenesi

petrogenesi endogena

Come abbiamo accennato prima, ci sono diversi rami di questa scienza e sono classificati in 3 processi di petrogenesi che danno origine alle rocce: rocce sedimentarie, ignee e metamorfiche. Pertanto, a seconda dell'area di origine di ciascun tipo di roccia, esistono due rami della petrologia:

  • Esogeno: è incaricato di studiare tutte quelle rocce che hanno origine negli strati più superficiali della crosta terrestre. Cioè, è responsabile dello studio delle rocce sedimentarie. Questi tipi di rocce si formano dalla compressione dei sedimenti dopo il loro deposito e trasporto da parte di agenti geologici come pioggia e vento. Questi sedimenti si depositano nel corso di milioni di anni. Soprattutto, si verifica ai livelli di altitudine più bassi come laghi e oceani. Ed è che gli strati successivi si stanno frantumando, comprimendo i sedimenti per milioni di anni.
  • Endogeno: È il responsabile dello studio dei tipi di rocce che si formano negli strati più profondi della crosta e del mantello terrestre. Qui abbiamo rocce ignee sia vulcaniche che plutoniche, rocce metamorfiche. Nel caso delle rocce ignee, si alzano a causa della pressione interna attraverso le fessure e si raffreddano, formando rocce. Se vengono alla superficie di eruzioni vulcaniche sono rocce vulcaniche. Se si generano all'interno sono rocce plutoniche. Le rocce metamorfiche provengono da rocce ignee o sedimentarie che sono state sottoposte a grandi pressioni e temperature. Sono rocce di entrambi i tipi che si formano a grandi profondità. Tutte queste condizioni generano cambiamenti nella sua struttura e composizione.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sulla petrogenesi e sui suoi tipi.

Non hai ancora una stazione meteorologica?
Se sei un appassionato del mondo della meteorologia, procurati una delle stazioni meteo che ti consigliamo e approfitta delle offerte disponibili:
Stazioni meteorologiche

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.