Perché si dice che la foresta pluviale regola il clima del mondo?

Foresta pluviale

La foresta pluviale tropicale. Una vasta distesa di vegetazione che dà rifugio a una grande varietà di un numero immenso di insetti, uccelli e altri tipi di animali, come scimmie o roditori. Pensarci è quasi come sognare, perché in nessun altro posto al mondo si respira aria pulita godendo di un clima così piacevole. Ma, Sapevi che se non fosse per questo, la vita come la conosciamo avrebbe molte difficoltà ad esistere?

È così importante che sia detto così la foresta pluviale regola il clima del mondo. Scopriamo perché.

Dove si trovano le foreste pluviali?

Posizione delle foreste tropicali

Immagine - wikipedia

Mentre una volta coprivano l'intero pianeta, attualmente possiamo vederli solo nella regione tra il Tropico del Cancro e il Tropico del Capricorno. In questa zona i raggi del sole arrivano molto più direttamente e con molta più intensità che nel resto del mondo, poiché è più vicino ad esso. Per questo stesso motivo, il numero di ore di luce giornaliera difficilmente cambia durante l'anno, così che il clima rimane caldo e stabile, senza una grande ampiezza termica.

Per poterli vedere, possiamo andare in Africa, Asia, Oceania, Centro e Sud America, o essere più specifici: Brasile, Repubblica Democratica del Congo, Indonesia, Perù o Colombia, tra gli altri. Sebbene occupino solo il 7% della superficie terrestre, regolano il clima dell'intero pianeta.

Perché si dice che regolino il clima?

Foresta pluviale tropicale

Perché una goccia si formi, ha bisogno di un nucleo su cui prendere forma, sia che si tratti di polvere dell'atmosfera, di una particella di zolfo dell'oceano o anche di un aerobatterio. Le foreste pluviali tropicali rilasciano, principalmente attraverso le latifoglie, miliardi di questi aerobatteri nell'atmosfera. Seminano le nuvole, generando così gran parte della pioggia del mondo. La domanda è: come?

È noto che questi tipi di batteri hanno una proteina che fa congelare l'acqua a temperature più alte del normale. Potendo salire con le correnti d'aria, stimolano la precipitazione delle nuvole a temperature molto più elevate di quanto sarebbe normale. Interessante vero? Ma c'è ancora di più.

L'enorme quantità di vapore acqueo che traspira dalle foglie crea nuvole, che sono ciò che fornisce ombra ad alcune delle parti più calde della Terra. Questa copertura nuvolosa riflette gran parte del calore che ci raggiunge dal Sole nello spazio, mantenendo così una temperatura più stabile.

Pertanto, è molto importante proteggerli, perché è uno dei modi migliori per proteggerci.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.