Parti di un ghiacciaio

parti di un ghiacciaio terminale

I ghiacciai sono grandi masse di pellicola di ghiaccio che si sono formate a seguito dell'accumulo, della compattazione e del controllo della neve nel corso degli anni. Queste masse di ghiaccio si sono ricristallizzate e possono scorrere in discesa, costruendo un rilievo noto come valle glaciale. Sono in grado di costruire crepe Ci sono state alcune formazioni che hanno dato il via alla nascita di bacini d'acqua come fiumi, laghi e lagune. Oggi ci concentreremo sullo studio del diverso parti di un ghiacciaio.

In questo articolo ti diremo quali sono le parti di un ghiacciaio e quali sono le sue caratteristiche principali.

Formazione del ghiacciaio

Si stima che il 10% della superficie terrestre sia ricoperta da ghiacciai. Questi ecosistemi sono importanti da allora Il 75% dell'acqua dolce del mondo viene trattenuto. Inoltre, questi ghiacciai svolgono un ruolo fondamentale nell'evoluzione del cambiamento climatico in tutto il mondo. Il processo che porta alla formazione di un ghiacciaio è noto come glaciazione. Questo processo consiste nell'accumulo e nella permanenza della neve in modo continuo. Questa neve cade in una data area durante un periodo geologico relativamente breve. Il clima di quest'area deve poter contribuire a questo processo.

Se le temperature annuali sono più stagionali, il ghiacciaio non potrà formarsi come tale. Questo perché le temperature delle stagioni più calde fanno sciogliere la neve. Il clima prevalente deve avere temperature basse che impediscano al contenuto di sciogliersi nei periodi in cui si verifica un aumento delle temperature. La crescita del ghiacciaio è generata da aggiungendo neve con la stagione delle nevicate. Ci sono anche diversi momenti in cui la glassa si verifica molto più frequentemente. Pertanto, si può dire che la neve si sta evolvendo verso il punto di congelamento. È qui che la sua struttura viene modificata e cristallizzata ottenendo una maggiore densità come conseguenza di essa.

I ghiacciai mantengono un equilibrio di formazione e perdita di massa. Il modo in cui devono perdere di più a causa dello scioglimento dell'acqua nel ghiaccio, della sublimazione e dello smembramento degli iceberg. Queste masse di ghiaccio compresso sono in scambio di massa costante e permanente con altre parti del ciclo idrologico. La parte più bassa del ghiacciaio è in continuo contatto con la superficie terrestre e fa muovere il ghiacciaio. L'equilibrio tra i guadagni e le perdite di massa di un ghiacciaio è noto come bilancio di massa. Se il bilancio di massa ha un risultato positivo, questo ghiacciaio aumenterà di dimensioni. Al contrario, se ha un saldo negativo tenderà a vanno frammentandosi a una velocità crescente fino a scomparire.

Parti di un ghiacciaio

parti di un ghiacciaio

Analizzeremo una per una quali sono le parti principali di un ghiacciaio.

Area di accumulo

Sono anche conosciuti con il nome di circo glaciale ed è la depressione che si verifica per effetto dell'erosione glaciale. Questa erosione glaciale si verifica sulle pareti delle montagne e diventa la sorgente delle valli. In tutta questa zona predomina l'accumulo di neve che cade per precipitazione. Questa neve si trasformerà gradualmente in ghiaccio e si genererà il processo di alimentazione del ghiacciaio nel suo punto più alto.

Area di ablazione

Al contrario quello che avviene con l'aria di accumulo, questa è l'area in cui avviene la perdita di ghiaccio e neve. Principalmente la forma viene sollevata dall'azione o dal disgelo. In questa zona del ghiacciaio il bilancio di massa è negativo. Ciò significa che il tasso di perdita di ghiaccio è maggiore di quello del suo accumulo. Il ghiaccio tende a perdersi nel fusione e sublimazione così come dal distacco di grandi masse. Questo distacco avviene principalmente come conseguenza della discesa del ghiacciaio a livelli di altezze interne. Questo movimento verso quote più basse provoca la copertura di una morena verso la superficie dove verrà posto il ghiacciaio morto.

Lingua glaciale

La lingua glaciale è l'area costituita da una massa di ghiaccio che scorre in discesa per effetto della gravità. Di conseguenza, questo genera il massiccio trascinamento di rocce che dà luogo alla formazione di depositi noti con il nome di morene. In questa zona è presente una grande quantità di erosione e formazione di un rilievo tipico dei ghiacciai.

Morene glaciali

tipi di ghiacciai

È un'altra parte di un ghiacciaio che è piuttosto interessante da studiare. È noto come catene montuose che hanno un materiale glaciale non stratificato. Sono composti principalmente da cassa. Queste fino non sono altro che resti di sedimenti caduti a causa dell'erosione che il ghiacciaio sta provocando mentre si muove attraverso il terreno. Esistono diversi tipi di morene glaciali in base ad alcune caratteristiche. Vediamo cosa sono:

  • Morena terminale: È un tipo di morena costituito da un materiale costituito da frammenti di roccia. Questi frammenti di roccia sono stati rimossi in anticipo e sono stati depositati all'estremità del ghiacciaio. Il ghiaccio rimane costantemente immobile mentre i depositi rocciosi sono stati spostati. Qui è dove si forma la morena terminale. La formazione di questa morena è legata allo scioglimento e all'evaporazione del ghiaccio. Questi processi avvengono alla fine del ghiacciaio a velocità simili all'avanzamento del ghiacciaio nella sua zona di alimentazione.
  • Morena inferiore: è un'altra parte di un ghiacciaio composto da sedimenti rocciosi. Questi si depositano mentre il ghiaccio rimane immobile. Ha luogo il ritiro del ghiacciaio, effetto del superamento dell'ablazione verso l'accumulo. Cioè, se perdi più ghiaccio di quello che accumula. Ciò fa sì che il processo di sedimentazione del nastro di alimentazione venga visto contemporaneamente. Questa cintura è responsabile di lasciare un deposito di sedimenti glaciali sotto forma di pianure ondulate.
  • Morena laterale: è quello che viene prodotto dallo scivolo del ghiacciaio. Di solito si trovano nelle valli di montagna e il loro movimento di massa solida si verifica nelle pareti della valle in cui è confinato. Questo movimento fa sì che i detriti vengano immagazzinati sui lati.
  • Morena centrale: è una delle parti di un ghiacciaio che si trova solo nei ghiacciai alpini. La sua formazione è l'effetto dell'unione tra 2 ghiacciai che formano un unico flusso di ghiaccio.
  • Morena di ablazione: Sono quelli che sono stati sistemati sul letto del ghiacciaio e sono composti da materiali geniali del settore.

Parti di un ghiacciaio: terminale

È l'area finale di un ghiacciaio ed è composta dall'estremità inferiore di esso. Qui l'ablazione predomina sull'accumulo ed è qui che finisce il ghiacciaio.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sulle parti di un ghiacciaio.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.