Orologio astronomico di Praga

maledizione dell'orologio astronomico di praga

Come sappiamo, molte città hanno cose iconiche che sono uniche e speciali. In questo caso, parleremo di Orologio astronomico di Praga. È l'emblema di Praga e ha un'operazione molto curiosa. È stato creato nell'anno 1410 e si dice che porti sfortuna quando smette di funzionare.

In questo articolo ti racconteremo come funziona l'orologio astronomico di Praga e alcune delle sue storie.

Orologio astronomico di Praga

orologio astronomico di praga

Questo è assolutamente da vedere se viaggi a Praga. L'orologio astronomico della città è una delle principali attrazioni turistiche alle sue spalle, e non è cosa da poco. Ha una storia avvincente (e tradizione) che potrebbe essere adattata in un romanzo o in un film. Introdotto nel 1410 da Jan Ruze, da allora ha cronometrato 605 anni.

La sua storia, come dicevo, ha molti dettagli incredibili: hanno accecato il capomastro, impedendogli di ricreare un simile orologio, che alcuni vedono come un talismano per tenere al sicuro la città... Oggi poniamo tutta la nostra attenzione sul suo funzionamento con il passare degli anni e la tecnologia continua ad attrarre qualsiasi appassionato di orologi e sistemi analogici.

Operazione

smontare l'orologio

L'orologio astronomico di Praga presenta un design astrolabio con un design in tre parti in grado di segnare cinque momenti contemporaneamente. In alto, tra le due ante, abbiamo un teatrino di marionette dei Dodici Apostoli. Ognuno di loro parte ogni 60 minuti per indicare che ore sono. I numeri sono più moderni degli orologi e risalgono al XIX secolo.

In basso abbiamo un calendario con le illustrazioni dei mesi e delle stagioni, indicando anche i santi per ogni giorno dell'anno. Entrambe le parti sono preziose e di grande interesse artistico, ma il gioiello di questo orologio è nel corpo centrale. Questo pezzo è stato originariamente progettato nel 1410.

L'orologio è in grado di leggere l'ora in cinque modi diversi e il suo sistema di parti meccaniche è uno dei più curiosi. Da un lato, abbiamo il sole dorato che si muove attorno al cerchio dell'eclittica, compiendo un movimento ellittico. Questo pezzo è in grado di mostrarci tre ore alla volta: la posizione delle lancette dorate in numeri romani indica l'ora di Praga. Quando la lancetta attraversa la linea d'oro, indica le ore in tempo irregolare e infine, sull'anello esterno, le ore dopo l'alba secondo l'ora della Boemia.

In secondo luogo, è in grado di indicare l'ora tra l'alba e il tramonto. In un sistema diviso in dodici "ore". Il sistema si trova alla distanza tra il sole e il centro della sfera. Le misurazioni variano a seconda del periodo dell'anno, poiché il giorno non è dodici ore di luce, né dodici ore di notte. Il primo è più lungo in estate e il contrario in inverno. Ecco perché le virgolette sono usate per parlare di ore su questo orologio centrale.

Terzo, sul bordo esterno dell'orologio, scriviamo i numeri in caratteri Schwabacher dorati. Hanno il compito di indicare l'ora, come abbiamo fatto in Boemia. Comincia a essere segnato all'una del pomeriggio. L'anello si sposta durante tutto l'anno in concomitanza con l'ora solare.

Aspetti importanti dell'orologio astronomico di Praga

Poi abbiamo l'anello zodiacale che è responsabile di indicare la posizione del sole sull'eclittica, che è la curva della terra che si "muove" attorno al sole. Se sei un fan dello zodiaco, scoprirai che l'ordine di queste costellazioni è l'opposto di quello orario, ma c'è una ragione per questa disposizione.

L'ordine degli anelli è dovuto all'uso di una proiezione stereoscopica del piano dell'eclittica basata sul Polo Nord. Può sembrare strano, ma questa disposizione esiste anche in altri orologi astronomici.

Infine, abbiamo una luna che mostra le fasi dei nostri satelliti naturali. Il movimento è simile a un orologio master, ma molto più veloce. Come puoi vedere, tutti i dossi su questo orologio astronomico sono in questo centrosoma, no, non abbiamo ancora finito, perché ci sono ancora delle singolarità.

L'orologio è composto da un disco fisso al centro e da due dischi rotanti funzionanti indipendentemente: l'anello zodiacale e il bordo esterno con scritta Schwabacher. A sua volta ha tre lancette: la lancetta, il sole che la attraversa dall'alto verso il basso, fungendo da lancetta dei secondi, e la terza, una lancetta con le punte delle stelle collegata allo zodiaco.

Maledizione dell'orologio

favole e leggende

La leggenda narra che il falegname che lo creò nel 1410 fece un lavoro così eccezionale che le persone che lo commissionarono volevano assicurarsi che non lo ripetesse per renderlo unico al mondo, e lo accecarono.

per vendetta, salì sull'orologio e fermò il suo dispositivo meccanico, allo stesso tempo, miracolosamente, il suo cuore smise di battere. Da allora si credette che il movimento delle sue lancette e la danza dei suoi numeri assicurassero il buon sviluppo della città e che l'arresto dell'orologio avrebbe portato sfortuna a Praga.

Puntualmente ogni ora, l'intricato spettacolo è stato proiettato nel tentativo di calmare gli animi della coppia durante i mesi in cui si sono nascosti dietro la tela, e ha continuato a stupire centinaia di persone con la sua meccanica avanzata. La causa immediata o la coincidenza è che l'unica volta che l'hai fatto È stato nel 2002 quando il fiume Moldava è straripato e la città ha subito la più grande alluvione della sua storia. Così, quando l'orologio di gennaio decise di coprire l'orologio per ripararlo, ci fu una sorta di panico (e delusione da parte dei visitatori) tra i suoi vicini più superstiziosi.

L'orologio ha un calendario circolare con medaglioni che rappresentano i mesi dell'anno; due sfere - quella grande, al centro-; un quadrante astronomico che era usato per misurare il tempo nel Medioevo (e che segna il tempo nell'Europa centrale e in Babilonia, così come la posizione delle stelle) e i cui colori hanno ciascuno un significato: il rosso è l'alba e il tramonto; il nero, la notte; e il blu, il giorno.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sull'orologio astronomico di Praga e sulle sue caratteristiche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.