La volta del giudizio universale non si è allagata (né lo sarà finché vivremo)

Deposito di semi

Immagine - John Mcconmico / AP

Il 18 maggio sul giornale »Il guardiano»È stata pubblicata una notizia un po 'curiosa: La volta del giorno del giudizio delle Svalbard è stata allagata dallo scioglimento del ghiaccio causato dalle alte temperature. In questo luogo vengono conservati circa un milione di semi di una grande varietà di piante in modo che, nel caso si estinguessero, possano essere nuovamente recuperati.

Sicuro. Quando un posto del genere è allagato, è normale preoccuparsi; non invano, domani potremmo aver bisogno di quei semi. Ma la realtà non era così drammatica.

Uno dei creatori della volta ha parlato con lui »Popular Science"E ha spiegato che non era stato realmente allagato, ma piuttosto quello l'acqua è entrata nel tunnel, cosa che apparentemente accade regolarmente, e si è congelata. Il tunnel, lungo circa cento metri, funge da passaggio pedonale nella montagna. Prima di raggiungere le porte della volta, il terreno si muove verso l'alto, ed è proprio in questa zona che l'acqua si accumula e viene evacuata da due pompe.

»Il tunnel non è stato progettato per essere impermeabile nella parte anteriore perché non pensavamo fosse necessario", Lui ha spiegato. Anche così, se l'acqua fosse entrata di più, non ci sarebbe voluto molto per congelare, poiché la temperatura è di -18ºC. Ma un sito del genere dovrebbe essere in grado di stare da solo, quindi il governo norvegese prevede di riparare la perdita in modo che non si verifichi di nuovo.

Svalbard Seed Vault

Tuttavia, ha detto che sulla base degli studi che ha fatto, se tutto il ghiaccio si sciogliesse e si verificasse uno tsunami molto grande proprio di fronte alla cupola, non ci sarebbero problemi, in quanto la volta sarebbe stata ancora circa cinque o sette piani sopra l'evento.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.