Piaga delle locuste Possono essere controllate?

danni alle colture

Nel mondo esistono numerose specie di insetti capaci di moltiplicarsi ad alta velocità. Molti di loro hanno il potenziale per diventare parassiti che possono causare gravi danni agli ecosistemi e causare problemi agli esseri umani. Uno di questi è il piaga delle locuste. È uno dei rischi più dannosi e minacciosi per l'agricoltura mondiale. Ed è che possono coprire fino a 100 chilometri al giorno e spazzare via tutti i raccolti che attraversano.

Pertanto, dedicheremo questo articolo per dirti tutto ciò che devi sapere sulla piaga delle locuste e sul loro possibile controllo.

caratteristiche principali

piaga delle locuste

L'infestazione di locuste è diventata un rischio per la sicurezza alimentare in molti paesi del sud. Nel corso della storia, la piaga delle locuste ha generato grandi carestie e la loro totale estinzione è ancora lontana dall'essere una realtà. Perché la velocità con cui si muovono e il numero di individui che ci sono, per non parlare della velocità di riproduzione, rendono difficile la loro gestione e controllo.

Ha influenzato in modo significativo l'attività agricola per millenni e potrebbe essere controllato efficacemente solo attraverso l'applicazione di alcune misure politiche e scientifiche dall'inizio del XX secolo. È in questo periodo che ha iniziato a ridurre i danni causati da questo parassita di insetti. È diventato uno dei parassiti più dannosi per le attività agricole. Possono migrare a grandi distanze e distruggere aree in crescita in cerca di cibo.. Viaggiano ad alta velocità attraverso migliaia di chilometri che hanno percorso con grande lusso.

L'attuale situazione delle piaghe delle locuste in diverse regioni del pianeta è studiata da ricercatori di varie università. È importante conoscere il loro comportamento nel tempo per poter prevedere la loro migrazione. Esistono molte specie di locuste, ma la più devastante è la Gregarious schistocerca. Questa specie colpisce più di 50 paesi, alcuni dei quali sono ancora in fase di sviluppo. Altri paesi colpiti da infestazioni di locuste sono quelli che non possono disporre di risorse sufficienti per far fronte ai danni causati.

Comportamento e biologia dell'infestazione di locuste

Gregarious schistocerca

Le aragoste sono insetti che appartengono all'ordine degli ortotteri all'interno della famiglia degli Acrididi. Questa famiglia è inclusa più di 5.000 specie conosciute di cui diverse centinaia sono quelli che generano danni e solo una ventina di loro provocano terribili devastazioni. La maggior parte di queste specie sono migratrici e possono spostarsi su lunghe distanze generando parassiti.

La piaga delle locuste non è altro che una manifestazione massiccia di alcuni insetti che si verifica quando l'ambiente in cui vivono cambia da una fase solitaria a una fase gregaria. La fase solitaria delle aragoste corrisponde alla loro zona di riproduzione. Di solito sono in periodi di pioggia e quando è possibile fornire cibo. La piaga delle locuste è stata scatenata quando inizia la stagione secca e il cibo scarseggia. È allora che gli insetti si stressano e iniziano a trasformarsi fisicamente, modificandone le dimensioni, il colore e la forma e iniziano a migrare verso altri siti in cerca di cibo.

È allora che diventano animali attivi e iniziano a generare danni ovunque. La facilità del loro movimento rende difficile controllare le invasioni dei diversi ecosistemi agricoli. Non tutti gli insetti sono uguali, ma quando piantano le uova in autunno, rimangono dormienti per tutto l'inverno e si schiudono in primavera. Dopo un periodo che oscilla tra i 40-90 giorni, avviene la fecondazione e la deposizione delle uova. È allora che gli adulti mordono e il ciclo biologico ricomincia.

Ogni deposizione delle uova si trasforma in 100 potenziali aragoste. È stato calcolato che in alcune occasioni possono raggiungere i 30.000 milioni di copie.

Infestazione di locuste

piaga delle locuste nei paesi del sud

Abbiamo detto che si tratta di una piaga in grado di coprire circa 30 milioni di chilometri quadrati. Il Gregarious schistocerca È il parassita più dannoso al mondo e presenta diverse generazioni all'anno. Gli sciami possono invadere aree che coprire 30 milioni di chilometri quadrati. Al momento, stanno interessando in gran parte l'Africa e tutto il sud-est asiatico. Possono anche volare nelle Isole Canarie dove sono rimasti per diversi giorni fino a quando non scompaiono.

Il legno che questo tipo di aragosta deve spostare è quello di trovare il posto giusto per l'insediamento. Se non lo trovano, devastano tutto ciò che trovano e si spostano altrove. Tieni presente che le aragoste esistono in tutti i continenti e i parassiti scoppiano all'incirca ogni 3-4 anni. Tuttavia, se hai uno studio e informazioni ben documentate, è noto che finora non c'è stato alcun insetticida un mezzo per la sua completa distruzione.

La cosa più importante è sapere quando può verificarsi l'infestazione di locuste. Se i luoghi in cui questi animali iniziano a diffondersi iniziano a essere controllati, la peste può essere placata e controllata. Ad esempio, in Spagna si sa che due specie attaccano i campi coltivati ​​e compaiono sempre in periodi successivi. È in questo momento che iniziano ad essere utilizzati insetticidi fitosanitari approvati per il loro controllo.

Parassiti in Spagna

Va anche detto che le locuste nel nostro paese non sono un grosso problema. Nonostante ciò, i servizi agronomici in Spagna si occupano di controllare bene i parassiti e di sapere dove si evolveranno questi insetti quando passeranno dalla fase solitaria a quella gregaria. È lì che è conveniente ucciderli alla fonte.

Diversi ricercatori affermano che i cambiamenti climatici possono cambiare le abitudini di vita e il loro trasferimento in aree dove prima non hanno causato incidenti gravi. Voglio dire, questo può ancora peggiorare.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sulla piaga delle locuste e sulle sue caratteristiche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.