L'aumento delle emissioni di CO2 indebolirà il monsone nordamericano

Paesaggio piovoso

Viviamo in un mondo in cui, anche se può sembrare incredibile, ciò che accade qui può avere ripercussioni sull'altra parte del globo. Per quanto riguarda il tempo, abbiamo già parlato in a articolo che la grande quantità di acqua prodotta dalle foreste pluviali regola le temperature in tutto il mondo.

Ora, uno studio pubblicato sulla rivista Nature Climate Change ha scoperto che, continuando a emettere anidride carbonica nell'atmosfera, il monsone nordamericano potrebbe indebolirsi. Se si verifica, le conseguenze potrebbero essere drammatiche.

Cos'è il monsone?

Nuvole di pioggia

Per capire la gravità della questione, spiegheremo cosa sono i monsoni. Un monsone è un vento stagionale prodotto dallo spostamento della cintura di pioggia tropicale, che oscilla da nord del Tropico del Cancro a sud del Tropico del Capricorno nel corso dell'anno. Questa cintura trasporta piogge nell'emisfero meridionale da ottobre a marzo e nell'emisfero settentrionale da aprile a settembre.

Se da una parte piove copiosamente portando ad alluvioni molto gravi, dall'altra invece si vive la stagione secca.

Come viene prodotto?

Nuvola sull'oceano

Sono causati dal fatto che la terra si raffredda e si riscalda più velocemente dell'acqua. C'è il monsone estivo e il monsone autunnale. Il primo si forma a causa del fatto che la terra raggiunge una temperatura superiore a quella degli oceani, così che l'aria sale verso l'atmosfera provocando una tempesta o zona di bassa pressione. Il vento soffia da zone di alta pressione a zone di bassa pressione per cercare di equalizzare entrambe le pressioni, creando così un forte vento che soffia dall'oceano. Infine, la pioggia si verifica a causa dell'elevazione e del raffreddamento dell'aria in montagna.

Durante l'autunno e l'inverno la terra si raffredda più rapidamente, ma l'oceano impiega più tempo per farlo, quindi la temperatura rimane alta. Pertanto, l'aria sale provocando un'area di bassa pressione nell'oceano e il vento soffia dalla terra nell'oceano. Poiché la differenza di temperatura tra l'una e l'altra è molto minore che in estate, il vento che soffia dall'anticiclone alla tempesta non è così costante.

Perché il monsone nordamericano potrebbe indebolirsi?

Diossido di carbonio

I monsoni sono molto sensibili ai gas serra, come gli scienziati autori di studio Salvatore Pascale, William R. Boos e il loro team. Usando un modello climatico globale, lo hanno scoperto Se le emissioni di anidride carbonica dovessero raddoppiare, il monsone nordamericano si indebolirebbe, in particolare negli Stati Uniti sudoccidentali. Perché?

La stabilità dell'atmosfera e, quindi, una convezione indebolita causata dal riscaldamento uniforme della superficie del mare sembra essere la causa della riduzione delle precipitazioni.

Così, dovranno essere prese misure di adattamento e, soprattutto, utilizzare meglio le risorse idriche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.