Il livello del mare sale più velocemente di quanto si pensasse

oceano

L'innalzamento del livello del mare è uno degli effetti più preoccupanti del riscaldamento globale. Milioni di persone vivono sulle coste e sulle isole basse, quindi se non viene intrapresa alcuna azione, ci saranno senza dubbio massicce migrazioni entro pochi decenni.

Fino ad ora si pensava che il livello medio degli oceani aumentasse ad un ritmo di 1,3-2 mm all'anno; Però, una nuova ricerca ha dimostrato che aumenta più velocemente.

Durante il secolo scorso le informazioni ottenute dagli scienziati sull'innalzamento del livello del mare provenivano da una rete di misuratori di marea che si trovano lungo le coste. Questi strumenti sono molto utili se vuoi sapere quanto è aumentato in queste aree, ma non ti daranno un risultato complessivo in quanto saranno determinati, come spiegato dall'autore principale dello studio Sönke Dangendorf, dal movimento terrestre verticale della crosta terrestre e dai modelli di variabilità regionale che derivano dai cambiamenti nella circolazione oceanica, dalla ridistribuzione del vento o dagli effetti effetti gravitazionali della ridistribuzione di masse d'acqua e ghiaccio sulla Terra.

Ora gli scienziati hanno altimetri che, a bordo dei satelliti, monitorano i livelli del mare in tutti gli oceani.

Spiaggia e piante

Quindi, per scoprire esattamente quanto velocemente il livello del mare è aumentato dal XNUMX ° secolo, quello che hanno fatto è stato selezionare i record più lunghi e di qualità più alta e correggere tutti quei fattori che potrebbero dare un risultato errato e quindi prendere una media globale. In questo modo, sono stati in grado di scoprire che fino a prima del 1990 il livello del mare era aumentato di 1,1 mm all'anno, ma dagli anni '1970 è aumentato notevolmente a causa dell'impatto dell'uomo sull'ambiente.

Con l'aumento della temperatura media globale, lo scioglimento dei poli rende le coste sempre meno indifese.

Puoi leggere lo studio completo qui.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.