I migliori geologi della storia

Nella storia del nostro pianeta ci sono stati molti cambiamenti a livello geologico. Questi cambiamenti sono stati studiati grazie al grande contributo che la scienza ha dato alla nostra società. La persona che studia la geologia è conosciuta come un geologo. Nel corso della storia dell'umanità ci sono stati geologi che hanno fornito una grande quantità di informazioni preziose sull'evoluzione e il funzionamento del nostro pianeta. Pertanto, sono stati considerati i migliori geologi della storia.

In questo articolo ti diremo chi sono i migliori geologi della storia e cosa hanno contribuito alla comunità scientifica.

I migliori geologi della storia

Nicolas Steno

Non poteva mancare nel gruppo dei migliori geologi della storia. Sicuramente ne hai mai sentito parlare Nicolas Steno. È il protagonista della rivoluzione scientifica del Seicento in termini di geologia. E questo è stato il primo geologo della storia. Ha studiato medicina e ha viaggiato in tutta Europa vivendo in Toscana. Dove nacque il primo gruppo di scienziati che furono protetti dal Granduca Ferdinando II de Medici per svolgere le loro ricerche.

La sua scrittura è iniziata grazie auna dissezione di uno squalo commissionato dai suoi mecenati che lo hanno portato a pubblicare il Canis carchariae. Grazie all'interpretazione degli strati terrestri e delle testimonianze fossili è stato in grado di riassumere i principi della stratificazione nella famosa opera Prodomus. Il fatto è che gli strati hanno un principio di orizzontalità originale e continuità laterale. Cioè, il substrato che è sopra è più giovane di quello sotto. Come i substrati, hanno una continuità laterale nel tempo.

Nicolás Steno è stato colui che ha dimostrato che il nostro pianeta aveva una storia che poteva essere identificata leggendo le rocce. Grazie a questa scoperta, il moderno concetto di tempo geologico.

James hutton

James hutton È stato il protagonista dell'illustrazione grazie alla sua teoria del plutonismo. A quel tempo c'erano il nettunismo e il catastrofismo che erano le idee predominanti. Questo geologo ha difeso l'origine endogena dei graniti e delle rocce vulcaniche. Questo modello è stato chiamato plutonismo. Grazie alle sue imprese è stato inserito nel gruppo dei migliori geologi della storia.

Successivamente ha iniziato a definire il concetto di ciclo geologico e ha sottolineato che i processi geologici agiscono a lungo e che sono necessari catastrofi e interventi divini per spiegare la storia della Terra. Fu anche il precursore dell'attualismo e della concezione del tempo profondo. Anni dopo questo concetto sarebbe stato reso popolare da Charles Lyell.

fabbro Willian

Questo scienziato era un geometra che ha studiato principalmente il bacino di Londra durante la rivoluzione industriale. Uno dei problemi che quest'uomo è arrivato a non riuscire a distinguersi così tanto è che aveva un livello sociale che non gli permetteva di studiare all'università. Incapace di studiare all'università, iniziò a lavorare come apprendista geometra, che a quel tempo era una professione molto apprezzata.

I geometri furono di grande importanza nelle miniere di carbone, nello sviluppo del motore industriale e nella costruzione di canali attraverso i quali trasportare l'acqua. Nel London Basin c'erano semplici strutture geologiche con livelli ben differenziati. È stato in grado di verificare i fossili che gli strati avevano quando esisteva la ferrovia. Questi strati sono sempre avvenuti in un ordine definito. È così che si potrebbe stabilire ogni epoca dei corrispondenti fossili. Grazie a questi fossili è stato possibile dare un'età relativa agli strati.

Grazie a questo scienziato, la presunta nascita del biostratigrafia. Fece anche la prima carta geologica della storia rappresentata su una carta topografica. È stato potato in diversi colori ed è stata una mappa che ha cambiato il mondo.

Georges cuvier

Era uno dei grandi anatomisti del suo tempo e godeva di grande prestigio e influenza. Non solo ha studiato geologia, ma era anche incaricato di rivedere la conoscenza che si aveva sugli animali. Georges cuvier è stato il fondatore della paleontologia come scienza ed è stato il primo a verificare fatti importanti. Tra questi eventi importanti c'erano le estinzioni biologiche e le catastrofi che sono esistite sul nostro pianeta. Questi sono tutti eventi improvvisi e terribili che hanno alterato la vita sulla Terra.

Il lavoro principale di questo scienziato era il punto principale del pensiero antievoluzionista dell'epoca. Ha mostrato grandi capacità per essere in grado di ricostruire fossili e anche da piccoli frammenti.

Charles Lyell

Un altro scienziato che appartiene al gruppo dei migliori geologi della storia. Era un avvocato di formazione e il principale responsabile della diffusione di tutte le idee sull'attualismo. di Hutton. Queste idee indicavano che il presente è la chiave del passato. Un secolo dopo la nascita di Charles Lyell ed è stato dalla morte di Hutton che Charles Darwin ha modellato i principi della geologia.

Alfred Wegener

Erano uno scienziato tedesco, geofisico, meteorologo. Alfred Wegener lo sviluppatore di Teoria della deriva dei continenti. Si è formato principalmente come astronomo ma in seguito si è dedicato alla meteorologia. È passato alla storia per essere stato il primo a difendere l'ipotesi geologica che consisteva nel rapporto di deriva dei continenti. Morì congelato in Groenlandia nel 1930, durante una spedizione in cui cercava prove a sostegno della sua ipotesi.

Tra i dati su cui si è basato per difendere la teoria del La deriva dei continenti menzionava l'esistenza di un unico continente milioni di anni fa, che chiamò Pangea. Nel corso degli anni questo supercontinente si è frammentato ed è iniziata la separazione. Alla fine, i continenti stavano prendendo la posizione che hanno oggi. Si basava anche su alcuni dei fossili che era in grado di registrare e sui contorni dei continenti odierni che combaciavano con una somiglianza misteriosa.

La teoria della deriva dei continenti era corretta ma incompleta. Successivamente divenne noto grazie al Placche tettoniche che esistono correnti di convezione nel mantello terrestre che sono ciò che causa il movimento dei continenti. Alfred Wegener non ha potuto fornire la prova del perché i continenti si siano spostati.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sui migliori geologi della storia.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   DANIELE NOFRIETTA suddetto

    LA CONOSCENZA CHE È STATA SVILUPPATA NEL TEMPO PER CONOSCERE IL NOSTRO PIANETA È IMPORTANTE