Galassia Sombrero

galassia sombrero

Come sappiamo, ci sono numerosi tipi di galassie in tutto l'universo. Ogni tipo di galassia ha caratteristiche uniche e una forma speciale. In questo caso, parleremo del Galassia Sombrero. Conosciuta anche come galassia Messier 104, la Galassia Sombrero, a quasi 30 milioni di anni luce di distanza, prende il nome dalla sua forma insolita ed è una delle più famose galassie lenticolari.

In questo articolo vi diremo tutto quello che c'è da sapere sulla galassia Sombrero, le sue caratteristiche e curiosità.

Cos'è la Galassia Sombrero?

Caratteristiche del Sombrero Galaxy

La Galassia Sombrero è una galassia lenticolare a 28 milioni di anni luce dalla Terra. Dal livello del suolo si osserva dal bordo e si può risolvere un grande anello pieno di polvere scura e un nucleo prominente ben definito, ma molte volte non sembra ben definito ad occhio nudo e alcune cose sono piccole Un telescopio farà il trucco.

È una galassia lenticolare, cioè a forma di lente e priva di spirali, poiché non produce stelle. Consiste in un nucleo con un disco cesellato attorno, anche se con molta polvere scura. Il suo diametro va da 50.000 a circa 140.000 anni luce. La sua dimensione apparente (vista dalla Terra) è di 9 x 4 minuti d'arco, un quinto dei 30 della Luna e una massa di oltre 800.000 soli, ovvero il doppio di quella della Via Lattea.

Una recente ricerca della NASA ha dimostrato che la Galassia Sombrero è più luminosa entro un raggio di 10 Mpc. Le sue stelle sono estremamente luminose e sono classificate come un gruppo di Tipo II perché si sa che sono molto vecchie, ma le stelle nella polvere scura che le circonda sono giovani.

Inoltre, questa galassia ospita un numero sorprendente di ammassi globulari; nel suo raggio ci sono circa 2.000 ammassi, tra i 25.000 ei 70.000 anni luce; molto diverso dai 200 ammassi che compongono la Via Lattea

Altri studi hanno suggerito che potrebbe avere al centro un buco nero supermassiccio, con una massa di circa 1.000 milioni di soli (250 volte maggiore del centro della Via Lattea), che lo fa lasciare la Terra a una velocità sorprendente, in particolare 1000 km. /s, rendendolo visibile Il centro dell'universo con il volume e la massa maggiori.

Maggiori informazioni sulla Galassia Sombrero

disordinato 104

Nome

Guardando le immagini della galassia o guardandola attraverso un telescopio, diventa chiaro perché si chiama Galassia Sombrero. Questo perché guardandolo si riesce a risolvere solo il bordo del disco, con un'inclinazione di circa 6 gradi e il suo prominente rigonfiamento composto da un gran numero di stelle, formano quello che sembra un cappello messicano.

Tuttavia, il nome scientifico con cui gli astronomi la chiamano non è Galassia Sombrero, ma sono riusciti a identificarla con diversi nomi:

  • Messier 104
  • Oggetto Messier 104
  • M104
  • NGC 4594

Si chiama Messier perché è stato il primo ad entrare a far parte del Catalogo Messier dopo la sua creazione.

Lugar

Si trova tra le costellazioni della Vergine e del Corvo, accanto a Spica (parte della Vergine), che viene utilizzata per localizzare la Galassia Sombrero. La sua ascensione retta è di 12 ore, 39 minuti, 59,4 secondi, e la sua declinazione rispetto al piano della Via Lattea è di -11° 37´23". È facile da vedere con un semplice telescopio, ma non è considerato l'ammasso della Vergine (la collezione) poiché è più a sud di esso.

Scoperta della Galassia Sombrero

osservazione della galassia sombrero

La galassia è stata scoperta per la prima volta tempo nel 1781 e annunciato nel maggio 1783 dallo stesso scienziato che lo scoprì, il francese Pierre Méchain. Fu il primo corpo celeste aggiunto al catalogo Messier dopo la pubblicazione del catalogo Messier e fu scoperto indipendentemente dal tedesco Wilhelm Herschel il 9 maggio 1784, un anno dopo la pubblicazione.

Tuttavia, l'astronomo francese Charles Messier non l'ha aggiunta alla sua lista personale come galassia, descrivendola invece come una debole nebulosa, poi pentirsene e chiamandola galassia, dandole la designazione M104. Fu celebrato un battesimo.

Astrofotografia

Le immagini esistenti di questa galassia sono state riprese da due importantissimi telescopi ben noti nella comunità astronomica, il telescopio spaziale Hubble e il telescopio spaziale Subaru.

Le foto vengono scattate in luce visibile e infrarossa, e sono addirittura programmate per rivelare dettagli invisibili ad occhio nudo, combinando foto dello stesso tipo (visibile-visibile/infrarosso-infrarosso) e di tipo diverso (visibile-infrarosso) per ottenere altrettanti dettagli possibile.

Altre caratteristiche della Galassia Sombrero

Vista di lato, questa galassia a spirale, catalogata come galassia NGC 4594, è evidenziata da una fascia scura che sembra tagliarne in due la lunghezza, costituita da massicce nubi scure. La Galassia Sombrero è grande il doppio della nostra. Se potessimo guardare il nostro allo stesso modo, sarebbe simile a quello nel cappello. La galassia si trova nella costellazione della Vergine, sebbene non sia considerata un membro dell'ammasso della Vergine.

Recenti studi ne fanno la galassia più luminosa in un raggio di 10 Mpc, con una magnitudine assoluta propria di -22.8.2. M104 ha un diametro compreso tra 50.000 e 140.000 anni luce.. Ha una massa di circa 800.000 milioni di soli. M104 è anche ricco di sistemi di ammassi globulari, con grandi telescopi che vedono almeno diverse centinaia di ammassi globulari, stimati in 2000 o più, molto più del numero di ammassi stellari in orbita attorno alla Via Lattea. Immagini recenti mostrano che la galassia ha un grande alone galattico.

Le ragioni includono il grande ammasso di stelle verso la regione centrale della galassia e il prominente bordo di polvere scura che circonda la galassia, visto di lato dalla nostra prospettiva. Miliardi di stelle antiche sono responsabili del massiccio bagliore centrale di M104, e uno sguardo più attento all'anello rivela strutture complesse che gli astronomi ancora non comprendono. Sembra anche avere al centro un buco nero di 109 masse solari. Una nuova ricerca con l'aiuto del telescopio a infrarossi Spitzer suggerisce che M104 potrebbe essere, infatti, una gigantesca galassia ellittica che in passato, circa 9 miliardi di anni fa, ha catturato la materia che ha formato un disco incorporato in essa che si è evoluto in ciò che vediamo oggi.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sulla galassia Sombrero e sulle sue caratteristiche.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.