Eliografo

Apparecchio eliografico

Uno dei dispositivi più utilizzati per misurare l'insolazione è il Eliografo. Sunstroke è il numero di ore in cui il sole ha brillato in un determinato luogo durante un giorno. Grazie a questo dispositivo, la luce solare che cade su un'area può essere registrata dopo due giorni. In questo modo, la durata di due giorni è conosciuta completamente durante l'avanzare delle stagioni.

In questo articolo vi racconteremo cos'è l'eliografo, quali sono le sue caratteristiche e come viene utilizzato.

Cos'è un eliografo

Eliografo

È un dispositivo che viene utilizzato per misurare l'insolazione che raggiunge una superficie in un giorno specifico. Il colpo di calore è noto anche per la quantità di "sole effettivo" che raggiunge la superficie. Questo dispositivo è composto da un registratore di luce solare che consiste in una solida sfera di vetro di circa quattro pollici di diametro. Questa massiccia palla video viene utilizzata come se fosse una lente per poter concentrare tutti i raggi del sole in un fuoco vicino ad essa. Mentre il sole si sposta nel cielo, questo faretto scorre attraverso una striscia di cartone fissata a un telaio metallico parallelamente al video.

Questa striscia di cartone ha la forma di un semicerchio e si trova dietro la solida sfera di vetro. La concentrazione del fuoco luminoso e calorifico traccia una linea attraverso la carbonizzazione più o meno accentuata a seconda dell'intensità dei raggi solari. Ecco come si misura l'insolazione.

Nelle fasce puoi vedere come sono scandite le opere e le mezze ore di ogni giornata. Durante la giornata il cartone si carbonizza creando una linea più o meno intensa a seconda della quantità di luce che arriva. Se lampeggia costantemente solo a causa della presenza di nuvole, la sorgente luminosa non agisce e quindi la linea di combustione è interrotta. Se la nuvolosità scompare nuovamente, la carbonizzazione del cartone torna a riprendere.

Aggiungendo le lunghezze delle linee che vengono bruciate durante il giorno, è possibile vedere il tempo totale di luminosità del sole e l'insolazione del giorno corrispondente. È noto con il nome di frazione di insolazione al relazione che esiste tra l'effettiva insolazione di un giorno e quella che si sarebbe verificata se il sole avesse continuato a splendere sulla palla dell'eliografo.

Come utilizzare l'eliografo

Questo apparato è posto su un pilastro in muratura più o meno un'altezza di 1.3 metri dal suolo. Questo viene fatto in modo che non ci sia alcun tipo di ostacolo che possa nasconderlo dal sole. Un buon posto per posizionare l'eliografo è quello che consente la visibilità dell'intero zodiaco sopra l'orizzonte in qualsiasi momento dell'anno. In questo modo, possiamo misurare la quantità di irraggiamento solare dall'alba al tramonto.

L'eliografo deve essere posizionato in modo adeguato alla latitudine geografica in cui ci troviamo. Non dimentichiamo che la quantità di irraggiamento solare irraggiamento varia a seconda della latitudine e dell'altitudine che ci troviamo. I raggi del sole arrivano più inclinati man mano che ci avviciniamo ai poli. Essendo totalmente perpendicolare in Ecuador. Di solito questi apparecchi sono prodotti per un numero limitato di latitudini più tipiche che indagano l'insolazione. Si tiene conto della messa a punto finale mediante un dispositivo a latitudine variabile. È così che riusciamo a configurare l'Heliograph per lavorare a qualsiasi tipo di latitudine.

Ha negato che l'eliografo si adatti alla latitudine, ma deve anche adattarsi alla longitudine geografica. Il modo migliore per farlo è basato sull'equazione del tempo. Questa azione è responsabile del calcolo con sufficiente precisione del tempo di passaggio del sole attraverso la mediana di un luogo specifico. Se stiamo usando l'eliografo e non è regolato correttamente, i segni o le bruciature non saranno paralleli alla linea centrale dello stesso. Quindi, Corriamo il rischio di perdere i dati di insolazione e di non avere misurazioni esatte.

Quando il sole varia in altezza durante l'anno, il centro dell'eliografo si sposta di conseguenza. Ciò significa che nel telaio metallico che è provvisto di scanalature e guide vediamo come possa essere regolato alla ricerca della posizione più idonea per facilitare i calcoli in ogni periodo dell'anno.

Le bande dell'eliografo sono strisce zonali piatte. Queste bande sono strette in modo che possano coincidere con quasi tutte le aree della sfera.

Come interpretare i dati

Se il sole splende ininterrottamente è abbastanza facile contare le ore effettive di sole. Basta inviare la lunghezza della linea carbonizzata e guardare il numero di ore di luce solare diretta. Se il sole ha brillato a intervalli, l'insolazione totale dovrebbe essere conteggiata in un altro modo. Hai bisogno di una striscia di carta o cartoncino che abbia il bordo ben tagliato e che sia posizionata accanto alla striscia dell'eliografo. Usiamo una matita molto affilata per poter segnare le lunghezze che sono state bruciate. L'immagine del sole non sarà. Matematico, se non un piccolo cerchio, quindi ciascuna delle sezioni del centro del semicerchio deve essere presa come origine e fine.

Per non commettere errori quando si utilizzano questi calcoli, è consigliabile utilizzare un pezzo di carta o cartone speciale che abbia un modello che aiuta a evitare calcoli aggiuntivi. Ci sono alcune regole stabilite per contare le ore di sole dall'INM. Ad esempio, se il percorso viene bruciato in modo pulito, la lunghezza della scanalatura verrà ridotta di un valore pari alla metà del raggio di curvatura di ciascuna estremità.

Se le bruciature sono circolari, la lunghezza media della linea dovrebbe essere uguale alla metà del diametro della bruciatura. Quando l'ustione non è altro che un'ustione stretta sotto un singolo punto, è necessario misurare l'intera lunghezza della traccia.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sull'eliografo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.