Deserti del mondo

Esistono numerosi tipi di deserti nel mondo. Sono biomi terrestri che ricevono la minor quantità di pioggia e la più alta quantità di radiazione solare durante tutto l'anno. La maggior parte di loro ha temperature molto elevate, in alcuni casi raggiungono i 60 gradi a livello del suolo durante le ore di luce solare. Tuttavia, non tutto deserti del mondo hanno temperature elevate. Ci sono anche quelli in cui predominano le basse temperature.

In questo articolo vi racconteremo tutte le caratteristiche dei deserti del mondo.

Caratteristiche di un deserto

fauna dei deserti del mondo

La posizione di questi tipi di biomi Si trova tra i 15 ei 35 gradi di latitudine in entrambi gli emisferi. In queste regioni troviamo una circolazione d'aria che produce bassa umidità nell'ambiente. La maggior parte dei deserti del mondo sono solitamente legati alle piogge orografiche. Queste precipitazioni sono quelle che si trovano con una montagna d'alta quota. Quando una massa d'aria sale dal fianco della montagna, si raffredda e l'umidità si condensa, generando precipitazioni sotto forma di pioggia. Il problema è che le piogge si innescano sulla montagna stessa ed è delicato che l'altra parte del versante abbia condizioni di bassa umidità e si riscaldi gradualmente.

Se diamo uno sguardo alle catene montuose più grandi del mondo, tanto che nella parte sottovento è dove ci sono i deserti a causa delle condizioni che abbiamo menzionato. Le aree più desertiche del mondo sono quelle dove sono presenti pressioni atmosferiche elevate che rimangono pressoché costanti durante tutto l'anno. Vedremo quali sono i principali deserti del mondo e le zone calde. Il deserto del Sahara, il deserto australiano e il deserto di Atacama sono alcuni dei più importanti.

Tipi ed ecosistemi dei deserti del mondo

deserti del mondo

Ma su quel pianeta ci sono diversi tipi di deserti a seconda delle loro caratteristiche. Vediamo cosa sono ognuno di loro:

  • Deserti continentali di media latitudine: Sono quelli che si trovano sul versante opposto della catena montuosa denuncia Lee soffrono di siccità e temperature elevate dovute al fatto che le precipitazioni si scaricano nella zona montuosa.
  • Deserto nordamericano: questi deserti sono caratterizzati da temperature elevate e aridità molto elevata.
  • Deserti costieri: sono quelli che si trovano vicino alla costa.
  • Deserto australiano: L'intera area si distingue per avere un livello d'aria molto alto.
  • Subpolari freddi e deserti di montagna: questi deserti si distinguono per le basse temperature e un livello di biodiversità molto più basso a causa delle condizioni ambientali estreme.
  • Deserti tropicali e subtropicali: hanno un'estensione minore per il fatto che il clima tropicale tende a creare ambienti favorevoli allo sviluppo della biodiversità.

Gli ecosistemi desertici sono quelli in cui prevalgono alti livelli di aridità, che sono innescati da condizioni ambientali estreme. Alcuni deserti, come il deserto del Sahara, non ricevono praticamente precipitazioni durante tutto l'anno. Questo rende quasi nulle le forme di vita che si trovano in questi luoghi. In altri casi, abbiamo deserti che ricevono piogge, ma sono molto sporadici. Normalmente, queste precipitazioni sono solitamente accompagnate da tempeste.

I deserti che hanno un po 'più di pioggia tendono ad avere un livello leggermente più alto di biodiversità. Gli esemplari che si possono trovare sono arbusti resistenti alla siccità, cactus e altre piante appartenenti al gruppo delle succulente. Il cactus si presenta piegato e gli permette di espandersi quando assorbe l'acqua durante i periodi di pioggia. Inoltre, quando piove, le piante annuali fioriscono in modo più vigoroso.

Per quanto riguarda gli animali, rettili e insetti hanno mostrato un notevole adattamento agli ambienti aridi. La maggior parte di loro ha abitudini notturne per evitare le alte temperature della giornata. Ce ne sono anche alcuni che sono attivi durante i mesi più freddi. Ci sono alcuni ecosistemi che si trovano ad alta quota e alle latitudini che ne provocano l'esposizione a basse temperature durante l'inverno. Qui abbiamo il deserto del Nevada e dello Utah che di solito vengono raggiunti dalla neve.

Condizioni nei deserti del mondo

Vedremo quali sono i motivi per cui in questi luoghi c'è una grande ampiezza termica e una scarsità di precipitazioni. Gli ambienti aridi si trovano solitamente in aree di alta pressione che fungono da confine meteorologico tra le latitudini tropicali e temperate. In queste zone prevale il movimento dell'aria in superficie verso il lato opposto delle zone di alta pressione. Quest'aria è supportata da altra aria che scende attraverso livelli più alti come parte della circolazione complessiva delle cellule di Hadley.

L'aria che soffia nei deserti del mondo si caratterizza per essere calda e secca. A livello del suolo sono presenti inversioni di temperatura che portano le zone centrali ad alta pressione ad essere caratterizzate da assenza di uomini e scarse precipitazioni. D'altra parte, abbiamo la mano dell'uomo che fa sì che alcune aree dove ci sono colture intensive o per le foreste producano un effetto negativo che provoca la desertificazione. La desertificazione è uno degli impatti ambientali che sta causando la perdita di suolo fertile in tutto il mondo e una notevole riduzione della biodiversità.

Un altro motivo per cui esistono queste condizioni avverse nel clima desertico. Avendo aree di bassa pressione a livello del suolo che sono generate da alte temperature diurne e cieli sereni, ci sono aree in cui i termometri salgono a valori di 40 gradi e oltre.

Piani

I terreni dei deserti del mondo mostrano pochissima usura e non contengono humus. Ha una consistenza sabbiosa e in alcuni di essi si nota nella crescita delle piante. Questa crescita fornisce un accumulo di detriti vegetali sulla superficie del suolo e fonte di cibo per la fauna. La mancanza di filtrazione dell'acqua e gli agenti atmosferici chimici li rendono meno fertili.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sui deserti del mondo e sulle loro caratteristiche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.