Date delle eclissi del 2024

date delle eclissi solari e lunari del 2024

L'anno 2024 sarà un buon anno per tutti gli appassionati di astronomia, poiché porterà una serie di fenomeni celesti. Preparati non solo per una, ma per due straordinarie eclissi solari e due eclissi lunari. Questi eventi straordinari non mancano mai di suscitare la curiosità e la meraviglia delle persone di tutto il mondo. Sapere il date delle eclissi del 2024.

In questo articolo vi raccontiamo quali sono le date delle eclissi del 2024.

Date delle eclissi del 2024

eclissi completa

Eclissi lunare di penombra del 25 marzo 2024

Il 25 marzo, l'eclissi iniziale dell'anno avverrà sotto forma di eclissi lunare penombrale. Questa particolare eclissi lunare si distingue per la sua notevole profondità, con una magnitudine penombrale di 0,9577 e una durata di 279,9 minuti. Anche se l’inizio e la fine dell’eclissi potrebbero non essere visibili a occhio nudo, Si prevede che la presenza dell'ombra penombra diventi evidente intorno alle 06:25 UTC. Le fasi principali dell'eclissi si svilupperanno nella seguente sequenza:

  • L'eclissi di penombra inizierà esattamente alle 04:53:09 UTC.
  • L'ora esatta dell'eclissi più grande è registrata alle 07:12:51 UTC.
  • L'eclissi di penombra termina alle 09:33:01 UTC.

Durante il culmine dell'eclissi, la Luna raggiungerà il suo punto più alto nel cielo direttamente sopra una località dell'Oceano Pacifico, situata a circa 800 chilometri a ovest delle Isole Galapagos. Questo straordinario fenomeno sarà osservabile in una parte significativa del Nord e del Sud America, così come in tutta la vasta distesa dell’Oceano Pacifico. Purtroppo quelli che risiedono L’Europa orientale, l’Africa orientale, l’Asia e l’Australia occidentale non avranno l’opportunità di assistere a questo evento celeste. Vale la pena notare che questa particolare eclissi lunare, che avverrà il 25 marzo, fa parte della serie Saros 113, che copre un'impressionante durata di 1262,1 anni, dall'888 al 2150.

8 aprile 2024, eclissi solare totale

L’8 aprile, la tanto attesa eclissi solare totale affascinerà il pubblico di tutto il mondo. All'interno di un corridoio largo tra 142 e 202 chilometri, il magnifico spettacolo della totalità abbellirà i cieli, attraversando il Nord America dal Messico al Maine. L'evento celeste inizierà il suo viaggio nel Pacifico meridionale precisamente alle 16:40 UTC, avanzando gradualmente verso nord-est, coprendo quindici stati degli Stati Uniti e sei province del Canada.

Alle 18:17:20 UTC, durante il punto di maggiore eclissi sugli altopiani messicani, si verificherà il momento più significativo di questa eclissi. Il Sole sarà posizionato a 70 gradi sopra l'orizzonte e l'intero evento durerà 4 minuti e 28 secondi.

Il percorso dell’ombra proiettata dalla Luna persisterà su diversi stati degli Stati Uniti, tra cui Texas, Oklahoma, Arkansas, Missouri, Tennessee, Kentucky, Illinois, Indiana, Ohio, Michigan, Pennsylvania, New York, Vermont, New Hampshire e Maine. Attraverserà poi sei province canadesi prima di concludersi definitivamente nel Nord Atlantico. Questa particolare eclissi solare, avvenuta l'8 aprile, fa parte della serie Saros 139, che va dall'anno 1501 al 2763.

18 settembre 2024, eclissi lunare parziale

lune nel cielo

Il 18 settembre si verificherà un’eclissi lunare parziale, la terza quest’anno. Questo fenomeno celeste sarà più visibile nell'emisfero occidentale poiché si verifica nel nodo ascendente dell'orbita lunare in Pesci. Anche se avrà una soglia di magnitudo dell’eclissi relativamente bassa pari a 0,0869, è comunque un evento che vale la pena guardare.

Le fasi successive dell'eclissi sono le seguenti:

  • L'eclissi di penombra inizierà alle 00:41:00 UTC.
  • L'eclissi parziale inizierà precisamente alle 02:12:45 UTC.
  • L'ora esatta dell'eclissi più grande è registrata alle 02:44:16 UTC.
  • L'eclissi parziale termina esattamente alle 03:16:24 UTC.
  • L'eclissi di penombra si è conclusa esattamente alle 04:47:56 UTC.

Durante il culmine dell'eclissi, gli osservatori nel nord del Brasile, in particolare vicino a Sao Luis, vedranno la Luna direttamente sopra di loro. Questo evento celeste, che avverrà il 18 settembre, sarà visibile in Nord e Sud America, Europa e Africa, ma sfortunatamente non in Asia o Australia. Vale la pena notare che questa particolare eclissi lunare fa parte della serie Saros 118, che abbraccia un periodo notevole di 1298,2 anni, dal 1105 al 2403.

2 ottobre 2024, eclissi solare anulare

date delle eclissi del 2024

Nel 2024 si verificherà la seconda apparizione di un’eclissi solare, offrendo uno spettacolo anulare a cui si potrà assistere dall’emisfero occidentale. È importante notare, tuttavia, questo La maggior parte di questa eclissi anulare avrà luogo nella vasta distesa dell’Oceano Pacifico.

Alle 16:54 UTC, il percorso dell’eclissi anulare inizierà nel Pacifico centrale, in particolare a circa 1.700 chilometri a sud-ovest delle Isole Hawaii. La fase di anularità, della durata di 5 minuti e 39 secondi, coprirà un corridoio largo 331 chilometri. Purtroppo, nella parte iniziale del suo percorso, l'antumbra non incontrerà la terra.

Esattamente alle 18:45:04 UTC, si verificherà l'apice dell'eclissi, che durerà ben 7 minuti e 25 secondi. L'antumbra, la regione più interna dell'ombra, abbellirà l'Isola di Pasqua con la sua presenza, garantendo agli isolani ben 6 minuti e 23 secondi di anularità.

Alle 20:22 UTC, l'eclissi raggiungerà la costa patagonica del Cile, dopo aver attraversato il Pacifico meridionale. Poco dopo, alle 20:24 UTC, attraverserà le Ande meridionali ed entrerà in Argentina. Infine, alle 20:27 UTC, l'eclissi concluderà il suo viaggio nell'Atlantico meridionale. Questa particolare eclissi solare anulare, che avverrà il 2 ottobre, fa parte della serie Saros 144, che copre un periodo straordinario di 1244,1 anni, dal 1736 al 2980.

Ricordarsi di non guardare mai direttamente il sole senza protezione per gli occhi durante un'eclissi solare. Le intense radiazioni solari possono causare danni irreversibili agli occhi. Usa occhiali speciali per eclissi. Acquista occhiali per eclissi solare certificati dagli standard di sicurezza internazionali (ISO 12312-2). Questi occhiali bloccano le radiazioni nocive e ti permettono di goderti l'evento in tutta sicurezza. Infine, pagproteggere i bambini. Assicurati che anche i bambini piccoli utilizzino occhiali da eclissi adeguati. Non dare per scontato che capiscano i rischi di guardare direttamente il sole.

Spero che con queste informazioni tu possa saperne di più sulle date delle eclissi del 2024.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.