Cos'è un anemometro

cos'è un anemometro?

Abbiamo sempre interpretato il vento come il movimento dell'aria da una zona all'altra e, a meno che non porti sabbia o materiali, non possiamo vederlo. La curiosità delle persone nel vento deriva da come misurare ciò che non possiamo vedere. Il anemometro È lo strumento di misurazione utilizzato per misurare il vento e la sua forza. È uno degli strumenti meteorologici più utilizzati nel mondo della meteorologia.

Pertanto, dedicheremo questo articolo a dirvi cos'è un anemometro, le sue caratteristiche e la sua utilità.

Cos'è un anemometro

l'importanza di misurare il vento

Un anemometro misura la velocità del vento istantanea, ma i burst possono distorcere i risultati della misurazione, quindi la misurazione più accurata è la media delle misurazioni effettuate ogni 10 minuti. Un anemometro, invece, ci permette di misurare immediatamente la velocità massima di una raffica di vento. Ecco perché è molto adatto per le attività nautiche.

Grazie a questi strumenti meteorologici possiamo conoscere la velocità del vento. I più utilizzati sono i cosiddetti salpa ancora. Misurano la velocità in km/h. Quando il vento 'scontra' con il verricello, ruota. I giri che fa vengono letti da un contatore o registrato su una fascetta di carta se si tratta di un anemografo.

Per misurare la velocità del vento orizzontale, lo strumento più utilizzato è l'anemometro a coppe, in cui la rotazione delle coppe è proporzionale alla velocità del vento. L'unità di misura è km/ho m/s.

caratteristiche principali

varietà di anemometri

Le caratteristiche fisiche dell'anemometro variano molto a causa del suo aspetto, ma poiché la rotazione più utilizzata, dovresti sapere che ha una lama sul suo corpo, alcuni ghiaccioli o tazze alla fine e un torso a ventaglio. è per i calcoli della velocità del vento.

Sebbene altri tipi forniscano importanti modifiche al modello e alle immagini originali, la loro funzionalità non è cambiata. Tutti forniscono una misura della velocità dei fluidi gassosi. Certo, alcuni sono più precisi di altri.

Il suo utilizzo è molto pratico, i dati che fornisci sono molto utili, e poiché non è molto costoso, chiunque può goderne i benefici, rendendo questo strumento di misura la base della vita quotidiana e professionale di molte persone.

Tipi di anemometri

misurazione del vento

Esistono molti tipi di anemometri. La spinta è formata da una sfera cava e leggera (Daloz) o pala (Wild) la cui posizione rispetto al punto di sospensione cambia con il vento, che si misura in un quadrante.

L'anemometro rotante è dotato di una tazza (Robinson) o di un'elica collegata all'albero centrale. La sua rotazione è proporzionale alla velocità del vento e può essere facilmente registrata; In un anemometro magnetico, questa rotazione attiva un microgeneratore per aiutare con la precisione. Misura.

L'anemometro a compressione si basa su un tubo di Pitot ed è composto da due tubicini, uno dei quali ha un foro frontale (per la misurazione della pressione dinamica) e un foro laterale (per la misurazione della pressione statica), e l'altro ha solo un foro laterale. La differenza tra le pressioni misurate consente di determinare la velocità del vento.

Anemometri sorprendentemente economici possono essere acquistati da alcuni dei principali fornitori sul mercato. Quando è davvero richiesta un'elevata precisione, questi anemometri possono essere adatti per applicazioni meteorologiche e installati nelle turbine eoliche. (Di solito usato solo per determinare se c'è abbastanza vento per avviarlo)

Tuttavia, gli anemometri economici sono inutili per misurare la velocità del vento nel settore dell'energia eolica perché possono essere molto imprecisi e mal calibrati, e l'errore di misurazione può essere del 5% o addirittura del 10%. È possibile acquistare un anemometro professionale ben calibrato a un prezzo ragionevolmente basso e il suo errore di misurazione è di circa l'1%.

applicazioni

C'è una vasta gamma di applicazioni per l'anemometro in diversi aspetti. Vediamo quali sono i principali:

  • Agricoltura: Controllare le condizioni per irrorare le colture o bruciare la paglia.
  • Aviazione: mongolfiera, aliante, deltaplano, ultraleggero, paracadute, parapendio.
  • Ingegneria civile: sicurezza delle costruzioni, condizioni di lavoro, funzionamento sicuro delle gru, misurazione del vento.
  • Formazione: misurazione e sperimentazione del flusso d'aria, valutazione delle condizioni esterne per lo sport scolastico, ricerca ambientale.
  • Estinzione: Indica il pericolo di propagazione del fuoco.
  • Riscaldamento e ventilazione: misurazione del flusso d'aria, controllare le condizioni del filtro.
  • Hobby: modello di aeroplano, modello di nave, aquilone.
  • Industria: Misurazione del flusso d'aria, controllo dell'inquinamento.
  • Attività all'aperto: tiro con l'arco, ciclismo, tiro a segno, pesca, golf, vela, atletica leggera, campeggio, trekking, alpinismo.
  • Lavorare all'estero: valutazione delle condizioni.

Come funziona

Si può dire che il tipo di anemometro più utilizzato è il tipo a tazza, che calcola la velocità del vento contando il numero di giri registrati, espresso in metri al secondo (m/s).

Un altro tipo di anemometro è l'anemometro a filamento caldo, che viene utilizzato principalmente per cambi di velocità molto improvvisi. Questo tipo di anemometro è composto da filo di platino o nichel riscaldato elettricamente e quando esposto a raffiche di vento, la temperatura del filamento cambierà per fornire i dati richiesti.

In questo modo otterremo le letture, ma se vogliamo che i dati siano delle medie, è necessario esporre il dispositivo per 10 minuti per ottenere un buon margine di calcolo, perché se si prova la velocità del vento per alcuni secondi, potrebbe misurare solo una raffica di vento, non un grande flusso d'aria costante.

Importanza dell'anemometro

L'importanza di questo strumento si riflette nel gran numero di campi o attività in cui può essere utilizzato. Anche se non ha molti usi, la misurazione della velocità del vento rappresenta un dato molto utile per molteplici compiti, quindi occupa un posto importante. Strumento di misura.

Poiché il vento è un fattore chiave in molte situazioni o compiti, la sua misurazione è un vantaggio importante, grazie a questo strumento possiamo facilmente comprendere le informazioni e il prezzo è molto conveniente.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più su cos'è un anemometro e le sue caratteristiche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.