Climatologia

Sicuramente hai mai confuso la meteorologia con climatologia. Il clima è qualcosa che riguarda tutti perché è ciò che determina il modo in cui le persone vivono. Tradizione, cultura, stili di vita, flora, fauna, vegetazione, agricoltura, ecc. Il tutto è condizionato dal clima di una zona. Per studiare le variabili che influenzano il clima di un'area abbiamo la scienza chiamata climatologia. Si tratta della scienza che studia il clima e tutte le sue variazioni nel tempo.

In questo articolo parleremo di tutto ciò che riguarda il tempo.

Cos'è la climatologia

Formazione delle nuvole

È una scienza incentrata sulla conoscenza degli effetti, del funzionamento e delle conseguenze dell'esistenza del clima in una determinata regione. Ad esempio, per sapere come le diverse variabili meteorologiche e climatologiche influenzano la Spagna, è necessario studiare i dati da una registrazione molto più lunga. I parametri e le variabili della climatologia sono gli stessi della meteorologia, ma studiati a lungo termine.

In fin dei conti, il clima di una zona non è altro che la somma di tutta la meteorologia nel tempo. L'insieme dei fenomeni meteorologici che caratterizzano le condizioni usuali sono quelli che compongono il clima in uno studio a lungo termine. Per una migliore comprensione: diciamo che i valori delle precipitazioni e della temperatura di un'area vengono registrati continuamente negli anni e negli anni. È evidente che non piove sempre allo stesso modo o fa le stesse temperature. Tuttavia, è vero che questi valori sono nel loro intervallo che determina le caratteristiche del clima in cui ci troviamo.

Un semplice esempio è il clima della Spagna. Godiamo di temperature miti in inverno e alte temperature in estate. Precipitazioni medie annue di 650 mm. Significa che piove sempre lo stesso? No. I valori sono quasi sempre intorno a quella media annuale delle precipitazioni. Gli anni con più precipitazioni saranno sopra e gli anni con più siccità saranno sotto.

Questo sta cambiando a livello globale con il cosiddetto cambiamento climatico. Si tratta di effetti scatenanti nell'atmosfera dovuti all'aumento dell'effetto serra che sta provocando un cambiamento nelle variabili che compongono il clima nel mondo.

caratteristiche principali

Stazione metereologica

Quando in una città, regione, collina, ecc. Troviamo un clima diverso dal clima dell'intera area, è noto come topoclima. Normalmente, è caratterizzato dall'avere un effetto maggiore a livello locale rispetto al resto dei fattori geografici. È conosciuto come un microclima che non ha divisioni inferiori e quello che possiamo trovare in una stanza, sotto un albero o all'angolo di una strada. Queste definizioni determinano le caratteristiche dell'architettura bioclimatica.

Il clima può essere regolare per periodi molto lunghi e determina in gran parte l'evoluzione del ciclo geografico di una regione. Questo permette che determinati tipi di vegetazione e tipi di suolo si sviluppano a seconda delle caratteristiche climatiche. Nei periodi geologici, anche il clima cambia naturalmente. I tempi cambiano e lo stesso clima può cambiare all'interno di un'area. Ad esempio, durante era glaciale, il clima di una particolare area varia nella sua interezza.

Devi osservare i cambiamenti di temperatura, pressione atmosferica, venti, umidità e precipitazioni. Queste variabili sono note come elementi meteorologici. Questi dati vengono raccolti nel stazioni meteorologiche. Possiamo raccogliere questi dati e sviluppare tabelle di valori medi che vengono trasferiti ai diversi climagram che ci mostrano le varianze di tutte queste variabili nel tempo.

Come studiare la climatologia

Climatologia di un'area

Per studiare la climatologia dobbiamo considerare diversi metodi che servono a conoscere le variabili meteorologiche e stimare le caratteristiche:

  • Climatologia analitica. È la scienza basata sull'analisi statistica delle caratteristiche considerate più significative per lo studio del clima. Ad esempio, vengono stabiliti i valori medi di tutti gli elementi atmosferici e viene stabilita la probabilità che possano raggiungere valori estremi in determinati casi.
  • Climatologia dinamica. È la parte che fornisce una visione più dinamica dell'insieme delle manifestazioni mutevoli che possiamo trovare nell'atmosfera. Ad esempio, attraverso la meccanica dei fluidi e la termodinamica, possiamo spiegare le manifestazioni che notiamo dei cambiamenti atmosferici.
  • Climatologia sinottica. È l'analisi della configurazione di tutti gli elementi atmosferici. Ciò che si propone di ottenere è aumentare la conoscenza dell'atmosfera.

Fattori climatici

Caratteristiche climatiche

Elencheremo i fattori che servono a determinare le caratteristiche climatiche di un'area. I fattori climatici corrispondono alle caratteristiche geografiche. Analizziamoli uno per uno:

  • Energia solare: Sono i livelli di radiazione solare che influenzano la superficie.
  • Latitudine: È la distanza a cui si trova un'area dall'equatore terrestre, più a nord o più a sud.
  • Altitudine e rilievo: l'altezza sul livello del mare a cui si trova l'area in esame e la pendenza del rilievo che ha. Le aree di montagna non sono la stessa cosa delle praterie o delle foreste.
  • Continentality: È la posizione della terra continentale senza costa.
  • Alcuni fattori come la distribuzione della terra, delle pianure, l'abbondanza di vegetazione boschiva, montagne e deserti influenzano questi fattori climatici.

Qualcosa che sicuramente saprai è che la temperatura dell'aria è fondamentale come elemento climatologico. Si potrebbe dire che è la chiave e la base di tutte le caratteristiche climatiche di un territorio. La variabile più importante da cui si sviluppano altri molteplici fattori come l'esistenza di una certa flora e fauna, paesaggio, rilievo, ecc. Questa temperatura segna anche il regime delle precipitazioni, la circolazione della massa d'aria e la formazione delle nuvole.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sulla climatologia e su come viene studiata nella scienza. Oltre all'utilità che può avere.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.