Clima polare

Antartide

Ti sei mai chiesto com'è il clima polare? Sappiamo che fa molto freddo, che il paesaggio è coperto di neve per la maggior parte dell'anno, ma ... perché è così? Quali sono veramente le temperature minime e massime che si registrano nei luoghi dove si ha questo tipo di clima?

In questo speciale te lo dirò tutto sul clima polare, il più freddo che ci sia sulla Terra.

Caratteristiche del clima polare

Clima polare nell'Artico

Il clima polare è caratterizzato quasi sempre dall'avere temperature inferiori a 0ºC, potendo arrivare fino a -93ºC (al Polo Nord), poiché i raggi del sole arrivano molto inclinati rispetto alla superficie terrestre. Le piogge sono molto scarse, l'umidità relativa è molto bassa e il vento soffia con grande intensità arrivando fino a 97km / h, quindi vivere qui è quasi impossibile (anche se, come vedremo più avanti, ci sono alcuni animali e piante che sono riusciti ad adattarsi a questo ambiente ostile).

Il sole ai poli brilla ininterrottamente per sei mesi (primavera ed estate). Questi mesi sono conosciuti con il nome di »Giorno polare». Ma negli altri sei (autunno e inverno) rimane nascosto, motivo per cui è noto come »Notte polare'.

Esempio di grafico del clima polare

Climografo delle Svalbard, arcipelago situato nell'Oceano Glaciale Artico

Climografo delle Svalbard, arcipelago situato nell'Oceano Glaciale Artico

Per avere un'idea più chiara di com'è il clima polare in queste regioni del mondo, prendiamo come esempio il climografo delle Svalbard, un arcipelago situato nell'Oceano Glaciale Artico. Il mese più piovoso è agosto, con una caduta di circa 25 mm, e il più secco è maggio, con una caduta di circa 15 mm; il più caldo tuttavia è giugno, con una temperatura di 6-7 ° C, e il più freddo gennaio, con -16ºC.

Dove si trova?

Zone climatiche polari

Sul pianeta Terra ci sono due grandi aree fredde, comprese tra 65º e 90º di latitudine nord e sud, che sono i Polo Nord e il Polo Sud. Nel primo troviamo il circolo polare artico e nel secondo il circolo polare antartico. Ma in altre regioni di alta montagna, come le vette dell'Himalaya, le Ande o le montagne dell'Alaska, c'è un clima molto simile a quello polare, quindi sono solitamente incluse nelle rappresentazioni geografiche del clima polare.

Tipi di clima polare

Sebbene si possa pensare che esista un solo tipo di clima polare, in realtà è suddiviso in due:

  • Tundra: è uno in cui la vegetazione non cresce molto; la maggior parte sono erbe corte. Man mano che ci avviciniamo ai circoli polari, troviamo un paesaggio quasi privo di flora. Qui vivono varie piante e animali, come l'orso polare.
  • Ghiaccio o glaciale: corrisponde ad altezze superiori a 4.700 m. La temperatura è molto bassa: sempre sotto gli 0 gradi.

Clima in Antartide

Iceberg

Valori termici molto, molto bassi si registrano in Antartide. Il clima della tundra si verifica nelle zone costiere e nella penisola antartica, e la temperatura media durante il mese estivo è di 0 gradi, e in inverno la minima può scendere a -83ºC, e anche di più. La temperatura media annuale è di -17ºC.

Non riceve molta radiazione solare e inoltre, fino al 90% di esso viene riflesso dal ghiaccio, impedendo così il riscaldamento della superficie. Per questo motivo, l'Antartide è chiamata "il frigorifero della Terra".

Clima nell'Artico

Paesaggio artico

Il clima nell'Artico è molto estremo, ma non così estremo come l'Antartico. Gli inverni sono molto freddi, con temperature che possono scendere fino a -45 ° C e anche a -68ºC. In estate, che dura da sei a dieci settimane, la temperatura è molto più piacevole a 10ºC.

L'umidità è molto bassa, tranne in estate nelle zone costiere. La temperatura durante il resto dell'anno è molto fredda e l'acqua evapora appena. Allo stesso modo, le precipitazioni sono molto scarse, soprattutto durante l'inverno.

Flora polare

Moss nel paesaggio polare

La flora polare è caratterizzata dall'avere dimensioni piuttosto ridotte. I venti soffiano molto forti, quindi è imperativo rimanere il più vicino possibile al suolo. Ma non è facile, dato che fa freddo praticamente tutto l'anno. Quindi, gli alberi non potevano sopravvivere, quindi la piccola terra che le piante possono abitare è stata colonizzata da muschi, licheni y macchia.

La vegetazione può essere trovata solo nella tundra, poiché nei deserti bianchi delle regioni glaciali le condizioni non sono adatte alla vita.

Fauna polare

Alopex lagopus

La fauna polare è caratterizzata da un'urgente necessità di proteggersi dal freddo estremo. Per ottenere ciò, hanno assunto forme diverse, ad esempio: ce ne sono alcuni che hanno un pelo fitto e accumulano anche grasso sottocutaneo; ci sono altri che costruiscono tunnel o gallerie sotterranee, e altri che preferiscono migrare.

Tra la fauna più rappresentativa abbiamo la Orsi polari, che è il più grande animale mammifero nell'Artico, il lobo, la bue muschiato, o la capra delle nevi. Ci sono anche animali acquatici, come Focas, Lupo di mare, o squali, come il Somniosus microcephalus che si nutre di orsi polari.

E con questo abbiamo finito. Cosa ne pensi delle informazioni sul clima polare?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

3 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   wendy ana gonzalez suddetto

    questo è stato il risultato perfetto, grazie

  2.   Sara suddetto

    È incredibile che sono riuscito a ottenere tutto ciò di cui avevo bisogno

  3.   M suddetto

    È bello ma non è quello che sto cercando.