Carbonio in natura

Carbonio in natura

Sul nostro pianeta ci sono vari gas ed elementi essenziali per la vita. La quantità di questi elementi e gas dipende dalla funzione di ciascuno e dalle attività che si verificano nel mondo. Oggi ne parleremo carbonio in natura. Il carbonio può essere trovato in diversi scenari sul nostro pianeta come petrolio, grafiti, diamanti, tra gli altri. È un elemento chimico che si colloca al sesto posto nella tavola periodica e non è metallico.

In questo articolo vi parleremo di tutte le caratteristiche e l'importanza del carbonio in natura.

caratteristiche principali

Importanza del carbonio

Il carbonio è un elemento chimico tetravalente. Ciò significa che sfugge allo stabilire 4 legami chimici di elettroni condivisi o legami covalenti. È l'elemento con la maggiore abbondanza nell'intera crosta terrestre. La sua abbondanza sta nella sua diversità. Questo perché esiste nella formazione di composti organici e ha un'eccezionale capacità di formare polimeri alle temperature che si trovano comunemente sul nostro pianeta. È così che serve come elemento in tutte le forme di vita conosciute.

Il carbonio in natura si trova come elemento chimico che non si combina con altre forme. Per la maggior parte, è combinato con composti chimici del carbonio come il carbonato di calcio e altri composti nel petrolio e nel gas naturale. Può anche essere trovato sotto forma di vari minerali come carbone, lignite e torba. La massima importanza del carbonio è che è presente in tutti gli organismi viventi.

Dove si trova il carbonio in natura?

Carbonio nelle rocce e nei minerali

Come abbiamo accennato prima, il carbonio in natura si trova in tutte le forme di vita ed è presente in intere forme cristalline: diamante, grafite e fullerene. Possiamo anche vedere altre forme minerali amorfe con carbone come lignite, carbone, torba e forme liquide come le varietà di petrolio e gassose come il gas naturale. Li elencheremo ciascuno e li caratterizzeremo.

Forme cristalline

  • Grafite: È un solido di colore nero e ha una lucentezza metallica resistente al calore. Ha una struttura cristallina come atomi di carbonio legati insieme da legami esagonali. Questi atomi sono uniti per formare fogli.
  • Diamante: è un suono molto aspro che è in grado di lasciarlo attraversare dalla luce. Gli atomi di carbonio nel diamante sono uniti in modo tetraedrico.
  • Fullereni: Sono forme molecolari di carbonio che formano ammassi con molti atomi e alcuni in forma sferica simili ai palloni da calcio.

Forme amorfe

In questo caso, gli atomi di carbonio non si uniscono o formano una struttura ordinata irregolare. Tendono ad avere molte impurità e altri elementi. Analizziamo cosa sono:

  • Antracite: È il più antico minerale di carbone metamorfico esistente. La sua origine risale alla modificazione delle rocce che è dovuta all'azione sia della temperatura, della pressione che dell'azione chimica dei fluidi in natura. Principalmente si sono formati nel periodo Carbonifero.
  • Carbone: è un carbone minerale formato in una roccia sedimentaria di origine organica. La formazione è avvenuta durante il Paleozoico ed è di colore nero. Ha un alto contenuto di sostanze bituminose.
  • Lignite: È un carbone fossile minerale che si forma dalla torba mediante compressione ad alta pressione.
  • Torba: È il materiale di origine organica che proviene dall'era quaternaria e che è molto più recente dei carboni precedenti. Di solito si distingue per avere un colore giallo brunastro e la sua massa è spugnosa a bassa densità. Proviene da detriti vegetali.
  • Petrolio e gas naturale: sono i combustibili fossili più conosciuti dell'intero pianeta. Sono composti da una miscela di sostanze organiche, la maggior parte costituita da idrocarburi. Questi idrocarburi si formano attraverso la decomposizione batterica anaerobica della materia organica. Per questo motivo la sua formazione avviene nel sottosuolo a grandi profondità e in particolari condizioni fisiche e chimiche. Questo è un processo che ha avuto luogo nel corso di milioni di anni.

Ciclo biogeochimico del carbonio in natura

Presenza di carbonio in natura

Il ciclo del carbonio è un processo particolare ed essenziale per la vita sul nostro pianeta. Riguarda lo scambio di questo gas in tutto il pianeta. Può essere scambiato tra la biosfera, l'atmosfera, la litosfera e l'idrosfera. La conoscenza di questo processo ciclico del carbonio è ciò che ci aiuta a dimostrare l'azione umana su questo tipo di ciclo. Questo è il motivo per cui disponiamo di informazioni iberiche pertinenti sull'azione che gli esseri umani hanno sul cambiamento climatico globale.

Ed è che il carbonio è in grado di circolare tra gli oceani e il resto delle masse d'acqua. Può anche circolare tra il sottosuolo, il suolo, l'atmosfera e la biosfera. Partecipa a processi come la fotosintesi in cui le piante catturano il carbonio presente nell'atmosfera per produrre ossigeno attraverso una reazione chimica. Questa fotosintesi consente all'anidride carbonica e all'acqua mediata dall'energia solare e dalla clorofilla prodotta dalle piante di produrre carboidrati o zuccheri. L'ossigeno è il prodotto di scarto di queste reazioni.

Il carbonio a è presente anche nei processi naturali come la respirazione e la decomposizione. Questi processi biologici sono responsabili del rilascio di carbonio nell'ambiente sotto forma di anidride carbonica o metano. Il metano sarà sempre quando c'è decomposizione in assenza di ossigeno.

Il carbonio in natura gioca un ruolo fondamentale nei processi geologici. Questi processi geologici si verificano come conseguenza del passare del tempo. È qui che il carbonio attraverso la decomposizione anaerobica può essere trasformato in combustibili fossili come petrolio, gas naturale e carbone. Inoltre, questo carbonio può appartenere ed essere parte di altri minerali e rocce.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sull'importanza del carbonio in natura.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.