Anticiclone: ​​caratteristiche e tipologie

anticiclone

In meteorologia e climatologia ci sono alcuni fenomeni causati da differenze di pressione in concomitanza con la rotazione terrestre. Uno di questi è il anticiclone. È un'area di alta pressione in cui la pressione atmosferica è maggiore in un'area rispetto all'intera area circostante. L'anticiclone è di grande importanza per il tempo e le previsioni del tempo.

In questo articolo ti diremo tutto ciò che devi sapere su cos'è un anticiclone, le sue caratteristiche e come si forma.

I fenomeni meteorologici della Terra

arrivo della tempesta

Molti cambiamenti e movimenti nell'atmosfera del nostro pianeta sono determinati dal movimento della terra e dalle caratteristiche irregolari della superficie terrestre. L'atmosfera terrestre è in costante movimento a causa della fluttuazione dell'aria calda che scorre dai tropici ai poli e poi di nuovo all'equatore dai poli all'aria fredda. L'atmosfera più vicina alla superficie terrestre è chiamata troposfera, che contiene l'aria che respiriamo e il luogo in cui si verificano i fenomeni meteorologici che determinano il clima terrestre.

Le grandi correnti d'aria, l'aria che fluttua negli oceani del mondo, può subire cambiamenti fisici lungo tutta la sua traiettoria e i fattori ambientali che lo circondano. Ad esempio, questi cambiamenti possono essere di temperatura o di umidità e, a seconda delle caratteristiche dell'aria, si schiarirà più o meno e resterà più o meno nella stessa zona.

La rotazione della terra fa piegare l'aria che scorre attraverso la troposfera, cioè la massa d'aria riceve una forza che devia il suo percorso. Questa forza, comunemente nota come effetto Coriolis, significa che la colonna d'aria in aumento nell'emisfero nord si contrarrà in senso orario (orario), mentre la colonna d'aria nell'emisfero nord sud andrà alla deriva nella direzione opposta (antiorario).

Questo effetto non solo produce un movimento molto importante nell'aria, produce anche un movimento molto importante nel corpo idrico. Questo effetto aumenta quando è vicino all'equatore, perché l'area della terra è più grande ed è anche l'area più lontana dal centro della terra.

Cos'è un anticiclone

anticiclone e squall

Un anticiclone è un'area di alta pressione (sopra 1013 Pa) in cui la pressione atmosferica è superiore alla pressione dell'aria circostante e aumenta dalla periferia verso il centro. Di solito può essere correlato al tipico tempo stabile, al cielo sereno e al sole.

La colonna anticiclone è più stabile dell'aria circostante. A sua volta, l'aria che cade verso il basso crea un fenomeno chiamato affondamento, il che significa che impedisce la formazione di precipitazioni. Certo, bisogna tener conto che il modo in cui l'aria scende varierà a seconda dell'emisfero in cui si trova.

Questi flussi d'aria anticiclonici sono più facili da sviluppare in estate, che aggrava ulteriormente la stagione secca. A differenza dei cicloni, che sono più facili da prevedere, hanno spesso una forma e un comportamento irregolari. In generale, gli anticicloni possono essere suddivisi in quattro gruppi o categorie.

Tipi di anticiclone

caldo in spagna

Esistono diversi tipi di anticicloni a seconda delle loro caratteristiche. Vediamo quali sono:

  • Atlante subtropicale
  • Atlanti polari continentali
  • Atlante tra serie di cicloni
  • Atlante prodotto dall'invasione dell'aria polare

Il primo è l'atlante subtropicale, il risultato è un anticiclone grande e snello, situato nella zona subtropicale, generalmente statico o in movimento molto lento. In questo gruppo, da segnalare l'anticiclone delle Azzorre, che si è rivelato un anticiclone dinamico molto importante, che regola il clima della regione e le tempeste che si verificheranno durante i periodi freddi.

Il secondo è l'anticiclone chiamato Continental Polar Atlas, che si forma e si sposta nel continente più vicino al nord in inverno fino al raggiungono acque calde e vengono assorbite dall'anticiclone subtropicale.

Il terzo gruppo di anticicloni è un atlante tra una serie di cicloni, sono di piccole dimensioni e, come suggerisce il nome, compaiono tra i cicloni. L'ultimo gruppo anticiclone è un atlante creato dall'intrusione di aria polare, come suggerisce il nome, l'aria fredda assorbe il calore dalle acque più calde e si trasforma in un anticiclone subtropicale pochi giorni dopo.

Differenze tra anticicloni e tempeste

È molto comune confondere un anticiclone con una tempesta poiché le tempeste sono anche chiamate ciclone. Tuttavia, sono l'opposto. Per vedere la principale differenza tra questi due fenomeni meteorologici, vediamo qual è la definizione di tempesta.

I temporali sono aria leggermente divergente che tende a salire. È un'area in cui la pressione atmosferica è inferiore a quella dell'area circostante. Il movimento ascensionale dell'aria favorisce la formazione di nubi e, quindi, favorisce anche la produzione di precipitazioni. In sostanza, le raffiche di vento sono alimentate da aria fredda e la loro durata dipende dalla quantità di aria fredda che trasportano. Questi tipi di masse d'aria sono molto instabili e si formano e si muovono rapidamente.

Nell'emisfero settentrionale, la tempesta ruota in senso antiorario. Il tempo che porta queste masse d'aria è instabile, nuvoloso, piovoso o tempestoso, e in inverno a volte nevica. Esistono diversi tipi di tempeste:

  • Termico: quando la temperatura è molto più alta della temperatura ambiente, l'aria sale. A causa del surriscaldamento, si verificherà una violenta evaporazione e quindi si verificherà la condensa. A causa di questo tipo di temporali si sono verificate precipitazioni molto abbondanti.
  • Dinamica: È prodotto da masse d'aria che salgono alla sommità della troposfera. Questo movimento è dovuto alla pressione che la massa d'aria fredda ha e si muove.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più su cos'è un anticiclone e quali sono le sue caratteristiche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.