banderuola

Funzione banderuola

Ce ne sono numerosi strumenti meteorologici che vengono utilizzati per misurare le diverse variabili meteorologiche. Uno di questi, ampiamente utilizzato fin dall'antichità, è il banderuola. È uno strumento meteorologico che viene utilizzato per misurare la direzione del vento. Qui in Spagna abbiamo venti dominanti, ma per conoscere la direzione del vento e per poter identificare quale abbiamo la banderuola.

Vuoi saperne di più sulla banderuola? Qui ti insegniamo tutto sulle sue caratteristiche e utilità.

caratteristiche principali

banderuola

È uno strumento utilizzato per misurare la direzione del vento. È posizionato in cima a edifici o luoghi alti in modo che possa beneficiare delle correnti del vento senza alcun ostacolo. Poiché si trova in cima a un edificio, vengono realizzati diversi modelli e disegni in quanto funge da ornamento architettonico. Il design più tradizionale è quello di un gallo.

È un dispositivo che ruota a seconda della velocità e della direzione del vento. Presenta una croce orizzontale che indica i punti cardinali. Puoi anche trovare altri modelli di banderuole come navi, frecce, cavalli o persino figure di persone. Ci sono molte banderuole che sono considerate vere opere d'arte grazie al loro design sofisticato e ai minimi dettagli.

Tipi di banderuole

È stato usato per molto tempo da la semplicità che hai nell'interpretare i tuoi dati. In realtà non fornisce informazioni sulla forza o intensità del vento, ma almeno possiamo conoscere la sua direzione per identificarlo tra i venti spagnoli prevalenti.

Per conoscere la forza del vento, un anemometro è incorporato nella banderuola che viene utilizzata per misurare l'intensità del vento e quindi il dispositivo di misurazione è completo.

Funzionamento banderuola

Direzione del vento

Il funzionamento di questo strumento meteorologico è abbastanza semplice. Ha un asse girevole e un indicatore di direzione del vento. Questa bandiera è posizionata sull'asse e distribuisce il suo peso in modo equilibrato. Il design, qualunque esso sia, deve avere un puntatore o un indicatore nella parte che offre la minore resistenza al vento per servire da indicatore della direzione del vento.

Con tutto ciò si ottiene che, quando soffia il vento, la banderuola pone la parte del marker che mette meno resistenza all'aria nella parte predominante della direzione del vento. Di solito lLa direzione del vento è la stessa puntata dalla banderuola. Questa certezza è perché le direzioni del vento sono specificate attraverso la bussola. Una banderuola rivolta a nord indicherà che il vento è diretto a nord.

Sebbene si pensi che non abbia molto impatto, la posizione della banderuola è assolutamente decisiva quando si prendono i dati. Se vogliamo che la lettura della banderuola sia affidabile e corretta, dobbiamo posizionarla il più in alto possibile da terra. Questo perché, ad altezze inferiori, puoi incappare in numerosi ostacoli. Ad esempio, l'altezza di altri edifici può fungere da muro o da schermo e indebolire il vento o modificarne la direzione. La banderuola deve essere posizionata lontano da edifici, alberi o altri ostacoli che potrebbero modificare i dati della sua lettura. Questi ostacoli sono in grado di rendere le letture non adeguate e ci sono deviazioni nelle correnti d'aria.

Una banderuola mal posizionata può portare a previsioni sbagliate, poiché la direzione del vento può rendere le previsioni molto diverse a breve termine.

Tipi di banderuole

A seconda del design di ciascuna, ci sono numerosi tipi di banderuola e ognuna ha caratteristiche diverse. Analizzeremo ciascuno di essi e menzioneremo le loro caratteristiche principali.

  • Banderuole. Questo modello è di colore giallo e ha la forma di un aeroplano. Viene utilizzato per posizionarlo su tetti e giardini. Le finiture sono in plastica di buona qualità, motivo per cui viene utilizzato per resistere alle condizioni atmosferiche più avverse. È perfetto per indicare la velocità del vento.
  • Banderuola sul tetto. Questo tipo di banderuola è adatto a tutti i tipi di tetti, in quanto ha una finitura in acciaio. Presenta tutti i punti cardinali ed è realizzato con alcune finiture in poliammide. Questo materiale ha una grande durezza e non si rompe né si deteriora nel tempo.
  • Vecchie banderuole. Se sei uno di quelli tradizionali a cui piace ricreare il vecchio, questo è il tuo modello. Ha finiture in ferro e misura molto bene la velocità del vento. Può combinarsi molto bene con decorazioni in stile vintage e le sue finiture imitano il vecchio stile delle banderuole. Ha un materiale che resiste bene all'usura.
  • Forgia la banderuola. Questa opzione è utile per giardini o balconi. Ha una finitura a cicogna che rappresenta il classico animale sui tetti. Il suo colore è nero e resiste molto bene a tutte le condizioni atmosferiche avverse grazie al materiale di qualità con cui è costruito.
  • Banderuole originali. Ovviamente lo stile di ognuno prevale sugli altri. Sono costruiti con acciaio spesso 3 millimetri. Il pezzo ha un rivestimento del materiale e tutti i pezzi con poliammide. Pertanto, diventa uno strumento meteorologico indistruttibile.

Come misurare il vento

Sierra Nevada

È fantastico avere una banderuola sul tetto, ma sarà di scarsa utilità se non sappiamo come misurare il vento. La direzione del vento è quella in cui soffia e si misura in gradi. I gradi vengono contati dal nord geografico e in senso orario.

Insieme all'anemometro potrai conoscere la velocità e l'intensità alla quale soffia il vento. La banderuola è quella che indicherà la direzione del vento a seconda di dove si sta muovendo. È così che sai "da dove viene il vento". In questo modo vi sentirete come gli antichi che usavano le banderuole per conoscere la direzione del vento.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sulle palette e sul loro funzionamento.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.