bacini idrografici

bacini idrografici

Nel campo della geologia e della geografia a spartiacque questa grande importanza. È una depressione nel terreno circondata da un terreno più elevato. In questa zona, tutta l'acqua che vi cade, compresa quella delle precipitazioni e delle nevi sciolte, confluisce in una sola. In una zona di terreno basso che corrisponde allo sbocco del bacino. È qui che si formano i fiumi, i laghi, gli estuari e si svuotano nei mari e negli oceani.

In questo articolo vi parleremo dell'importanza del bacino idrografico, delle sue caratteristiche e della geologia.

caratteristiche principali

guadalquivir

Molti fiumi hanno il proprio bacino, che drena l'intera terra. Ad esempio, l'intera area di drenaggio del Rio delle Amazzoni costituisce la sua area di drenaggio, come fa l'area di drenaggio del fiume Nilo è la tua area di drenaggio idrologico. Sono il principale sistema naturale preposto alla raccolta e al trasporto di acqua e sedimenti.

La "linea" che separa e contraddistingue i bacini idrografici adiacenti è detta "bacino", che altro non è che un insieme di strutture geologiche di notevole altezza per evitare la convergenza delle acque del bacino. Creste, montagne, colline e crepacci sono strati tipici che possono separare le acque.

I bacini sono di dimensioni variabili, ma possono essere tanto piccoli quanto grandi, coprendo la maggior parte delle aree di un paese e estendendosi fino a diversi chilometri quadrati. La ragione di ciò è che il bacino non ha un solo fiume, ma anche diversi affluenti, che sono collegati ad altri corpi idrici più o meno grandi.

Molte volte un piccolo fiume viene riempito con un grande fiume o si collega a un ruscello oa un lago, quindi la quantità di acqua nel bacino aumenterà. Pertanto, un grande bacino è costituito da un corso d'acqua principale e tutti i suoi affluenti, ma ogni affluente ha anche un piccolo bacino. Esempio: Il bacino del fiume Mississippi è costituito da 6 bacini idrografici più piccoli. Il bacino amazzonico è il fiume più grande perché esso e tutti i suoi affluenti hanno un'area di drenaggio di oltre 7 milioni di chilometri quadrati.

Uno spartiacque è il principale sistema naturale responsabile della raccolta e del trasporto di acqua e sedimenti in fiumi, torrenti e altri corsi d'acqua. La quantità di liquido che scorre dipende dalle precipitazioni che si verificano, dalla capacità di assorbimento, infiltrazione e saturazione del suolo, dalla conformazione del terreno (pianeggiante, in pendenza, ecc.), dalla traspirazione delle piante, dall'evaporazione e da altri fattori. Cosa c'è di più, l'uso eccessivo di acque superficiali da parte dell'uomo ridurrà la quantità di acqua nel bacino.

Tipi di bacini idrografici

Esistono diversi tipi di bacini idrografici a seconda della loro morfologia e del luogo in cui si trova. Vediamo quali sono i principali:

  • Bacino fluviale. Sono aree drenate dai fiumi e dai loro affluenti, come nell'esempio sopra citato. Tuttavia, ci sono altri tipi di bacini idrografici
  • Bacino strutturale. Sono formati dallo spostamento delle placche tettoniche. Sono più comuni nelle regioni aride.
  • Bacino interno. La sua acqua non scorre verso il mare o l'oceano, ma tende ad evaporare oa filtrare al suolo. Questi bacini strutturali hanno sistemi di drenaggio interni.
  • Bacino del lago. I bacini tettonici che si trovano nelle valli sono ostruiti da detriti, rocce o altre sostanze che impediscono il rilascio di acqua, rimanendo intrappolati nei detriti e formando laghi.
  • Bacino sedimentario. Sono bacini idrologici strutturali con esili depressioni composte da strati di roccia e materiali organici.
  • Bacino oceanico. Corrispondono alle grandi depressioni su cui si trovano gli oceani del mondo, quindi in ogni oceano c'è un bacino

Inquinamento e importanza

acqua contaminata

L'inquinamento e l'urbanizzazione sono alcune delle gravi minacce che minacciano i bacini idrografici del mondo. I bacini idrografici svolgono un ruolo fondamentale nel mantenimento dell'ecologia e della vita degli organismi, compreso l'uomo. L'acqua è una delle risorse naturali più importanti del mondo ed è necessaria per il consumo di tutte le persone.

Inquinamento, urbanizzazione e sovrasfruttamento delle risorse (specie animali e vegetali delle acque, minerali, ecc.) delle sue acque costituiscono gravi minacce che ne mettono in pericolo la persistenza sulla terra. Molti governi hanno istituito gruppi di gestione dei bacini idrografici, ma la verità è che chiunque cerchi di prendersi cura dell'acqua aiuta anche a proteggere lo spartiacque.

I bacini idrografici sono importanti per lo sviluppo degli ecosistemi e delle attività umane. Qual è l'importanza del bacino? Vi mostriamo alcuni esempi:

  • Primo, regolare il flusso dell'acqua, quindi la sua presenza riduce il rischio di disastri naturali come alluvioni o frane.
  • Inoltre, regolano la qualità dell'acqua e sono una fonte di acqua dolce, cibo per tutta la biodiversità che abita la terra.
  • Poiché il flusso dell'acqua nel bacino è molto veloce, possiamo ottenere energia idroelettrica per svolgere le nostre attività.
  • Infine, non possiamo non menzionare la bellezza del bacino fluviale, che spesso fa parte delle nostre attività per il tempo libero.

Formazione e struttura dei bacini idrografici

Nel ciclo dell'acqua, l'acqua piovana si raccoglie in piccoli canali che formano pendii a formare bacini idrologici, aprendo molti canali di breve durata. Una parte dell'acqua piovana evapora o filtra e l'altra parte circola lungo il pendio. Quando il bacino è abbastanza grande, il flusso superficiale e il flusso sotterraneo possono produrre un flusso d'acqua permanente, formando un bacino idrologico completo.

I bacini idrografici sono divisi in più parti. Vediamo quali sono:

  • Bacino superiore: è la zona dove si trova la sorgente del fiume principale in zone di pendio e di montagna.
  • Bacino medio: È l'area che corrisponde alla valle di un fiume, dove, in generale, si snoda.
  • Bacino inferiore: È la zona bassa dove i fiumi perdono velocità, forza e sedimentano tutti i materiali raccolti, formando pianure.

Spero che con queste informazioni possiate imparare di più su cos'è uno spartiacque, quali sono le sue caratteristiche e la sua importanza.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Cessare suddetto

    Questa pubblicazione è interessante, continua ad arricchire le nostre conoscenze.