Schiuma marina

Schiuma marina

Sicuramente più di una volta sei andato in spiaggia e hai guardato il surf. Hai notato che a volte ce ne sono di più Schiuma marina del normale e talvolta no. Cosa riguarda? A volte, è possibile che diversi fattori combinati possano far sì che le onde raggiungano a malapena la riva con la schiuma, mentre altre volte c'è così tanta schiuma che sembra l'acqua della lavatrice.

In questo articolo ti spiegheremo quali sono i fattori che rendono la schiuma di mare più abbondante o meno.

Schiuma di mare e fattori

La schiuma di mare è simile nell'aspetto alla birra. Sicuramente avrai sentito più di una volta che quando l'acqua è schiumosa, è sporca. Questo è anche molto comune da ascoltare ed è qualcosa che è correlato. Non ci sono grandi differenze nella composizione delle diverse acque marine che siamo nel mari e oceani. Pertanto, la schiuma ha un'altra ragione d'essere.

Sono bolle d'aria che compaiono quando l'acqua è agitata dal vento. Se abbiamo un forte moto ondoso dovuto all'alta velocità con cui soffia il vento, è molto probabile che l'acqua abbia molta schiuma. Al contrario, se andiamo in spiaggia e l'acqua è calma, vedremo solo un po 'di schiuma quando l'onda si rompe sulla riva. Se vuoi controllarlo a casa, agita un bicchiere d'acqua con un cucchiaio e vedrai che, più agiti forte, più schiuma o bolle vedrai. La schiuma in quanto tale non la vedrai con l'acqua del rubinetto, ma vedrai agitare le bolle.

Più bassa è la temperatura del mare, più a lungo rimane la schiuma. Non è un'indicazione primaria, poiché dipende da molti altri fattori, ma puoi avere un'idea di come sarà l'acqua a seconda della schiuma che ha. Questo perché i gas non sfuggiranno nell'atmosfera allo stesso modo o con la stessa velocità di quando il sole si riscalda.

Aneddoto di una giornata frizzante

Schiuma in Galizia

A causa di ciò che abbiamo menzionato sulla temperatura, c'è un aneddoto che si è verificato nel 2014 il giorno di retes in Galizia. Le onde hanno raggiunto un'altezza di circa 10 metri di altezza, quindi il vento che soffiava lo rendeva molto forte. A tal punto che le onde erano molto forti, il mare agitato e la temperatura molto bassa, che la quantità di schiuma di mare che veniva rilasciata copriva diverse decine di chilometri.

Sebbene sia semplicemente schiuma, questo evento ha prodotto bellissimi tramonti e un evento piuttosto bello. Se fosse stata a una temperatura ambiente molto più alta, ciò non sarebbe potuto accadere, poiché i gas che compongono le bolle sarebbero entrati nell'atmosfera molto prima a causa dell'azione delle temperature. Non dimentichiamo che l'aria più calda è meno densa, quindi tende a salire ed essere sostituita da aria più fresca.

Altri fattori che formano la schiuma del mare

Schiuma marina

Un altro fattore che contribuisce alla schiuma del mare è ovviamente l'inquinamento organico. Le fuoriuscite caricate con fertilizzanti, detergenti e compost sono perfette per generare una grande quantità di schiuma e con molta meno agitazione rispetto alla schiuma naturale. Quando un'acqua contaminata da queste sostanze chimiche viene agitata dalle onde, di solito causano grandi quantità di schiuma. La durata dello stesso, dipende sempre dalla temperatura ambiente, dalla temperatura dell'acqua e dalla concentrazione di inquinanti in quel momento. È come versare la lavastoviglie in un bicchiere d'acqua a casa e mescolarlo con un cucchiaio. A seconda della concentrazione della lavastoviglie, verrà prodotta più o meno schiuma.

D'altra parte, la presenza di diversi inquinanti organici nell'acqua crea una proliferazione di numerosi microrganismi che rendono le acque più dense. Man mano che questi microrganismi si moltiplicano, vengono aggiunte sostanze chimiche dal loro metabolismo. Questo fa sì che la schiuma rimanga più a lungo (alterando la tensione superficiale dell'acqua). Inoltre, quando queste sostanze chimiche alterano la resistenza che l'acqua ha che i gas non lasciano la parte liquida, ciò provoca non c'è una buona ossigenazione nell'ambiente. Non avendo abbastanza ossigeno nell'acqua, molti degli esseri viventi che la abitano vengono danneggiati e danneggiati.

Tutte queste condizioni fanno sì che, negativamente, l'ecosistema marino sia completamente danneggiato. Ecco come gli inquinanti influenzano negativamente l'acqua.

Casi oggi

Australia piena di schiuma di mare

Queste condizioni si verificano numerose volte in Australia. Quando ciò accade, le spiagge sono coperte di schiuma per un bel po 'di tempo. Questa schiuma è causata da inquinanti organici e in eccesso. Se confrontiamo la schiuma del caso galiziano con quella dell'Australia, possiamo vedere che l'aspetto è diverso. Mentre quello della Galizia sembra essere più naturale, quella in Australia sembra schiuma da quando guardiamo la lavatrice mentre facciamo il bucato.

Come curiosità, c'è un minerale al mondo noto come schiuma di mare. Questo nome è stato dato a causa del suo colore bianco e della somiglianza con la schiuma. Un tempo questo minerale veniva utilizzato per la costruzione di pipe per fumare. Se è una varietà di sepiolite ed è molto utile in caso di fuoriuscita di petrolio in mare. Ciò è dovuto alle sue elevate proprietà assorbenti che possono trattenere gran parte della fuoriuscita e quindi estrarla. È come se usassimo una spugna per versare qualcosa sul pavimento per assorbire il liquido. Aiuta inoltre ad evitare che lo stesso olio si depositi sul fondo del mare, devastando la flora e la fauna presenti.

Come puoi vedere, la schiuma del mare ha la sua origine e spiegazione. In questo modo, quando la prossima volta che andrai in spiaggia vedrai che il mare ha molta schiuma, potrai analizzare meglio qual è il motivo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Enrico di Costa Ruiz suddetto

    Tutte queste sono scuse per accontentare i politici, i motivi citati, se sono naturali, sarebbero sempre accaduti: ho 73 anni e da bambino ho trascorso 3 mesi in vacanza in un piccolo paese di Castellón, ho assistito a enormi onde e io le ho godute in spiaggia, ma non ho MAI assistito a queste masse di schiuma, l'unica cosa che è cambiata è l'inquinamento del mare, che per emulsione è ciò che provoca la schiuma, gli altri motivi sono sporadici e molto rari . Non lascerei mai che i miei nipoti si bagnassero in quella schiuma pericolosa.