Pleiadi

costellazione delle pleiadi

Oggi ci concentriamo sul mondo dell'astronomia per descrivere un noto gruppo di stelle che è dedicato al nostro pianeta. Si tratta di Pleiadi. È un ammasso aperto di stelle vicino al pianeta Terra ed è noto come le 7 Sorelle Cosmiche ed è un uomo preispanico noto con le sette calotte bianche. È un ammasso aperto abbastanza facile da identificare nel cielo notturno poiché è molto vicino alla Terra. Può essere visto nell'emisfero settentrionale nella costellazione del Toro a una distanza di circa 450 anni luce.

In questo articolo vi racconteremo tutte le caratteristiche, l'origine e la mitologia delle Pleiadi.

caratteristiche principali

Pleiadi

È un ammasso stellare relativamente giovane poiché le stelle hanno solo circa 20 milioni di anni. Nell'ammasso aperto possiamo trovare circa 500-1000 stelle con caratteristiche spettrali di tipo B calde, tutte situate nella costellazione del Toro. Descriveremo i principali tipi di stelle che possiamo trovare nelle pleiadi e la loro luminosità:

  • Alcione: È la stella più luminosa di tutte quelle appartenenti alle Pleiadi e si trova ad una distanza di circa 440 anni luce dal nostro pianeta. La sua magnitudine apparente è +2.85 ed è una stella quasi 1000 volte più luminosa del sole, essendo circa 10 volte più grande.
  • Atlante: è la seconda stella più brillante dell'ammasso delle Pleiadi e si trova a una distanza di 440 anni luce, come Alcyone. Ha una magnitudine apparente di +3.62.
  • Elettra: È la terza stella se la ordiniamo per livello di luminosità e si trova anch'essa alla stessa distanza e dalle altre due. La sua magnitudine apparente è +3.72.
  • Maia: è una delle stelle che ha un colore bianco-bluastro e si trova ad una distanza di circa 440 anni luce con una magnitudine apparente di +3.87.
  • Merope: In ordine di luminosità è la quinta ed è una stella subgigante di colore bianco-bluastro con magnitudine apparente di +4.14, situata più o meno alla stessa distanza tra le altre.
  • Taygeta: è una stella binaria che ha una magnitudine apparente di +4.29 ed è un po 'più vicina al sistema solare, trovandosi a una distanza di 422 anni luce.
  • Pleione: è una stella che si trova a una distanza simile alle altre ed è circa 190 volte più luminosa del sole. Ha un raggio 3.2 volte più grande e la sua velocità di rotazione è circa 100 volte più veloce del sole.
  • Celeno: È una stella binaria subgigante di colore bianco-bluastro. La sua magnitudine apparente è di +5.45 e si trova a una distanza di 440 anni luce.

Mitologia delle Pleiadi

stelle vicino a Venere

Come ci si potrebbe aspettare, la maggior parte delle costellazioni nel cielo hanno la loro mitologia. Esistono varie mitologie sulle Pleiadi che parlano della loro esistenza nello spazio celeste. Una di queste storie mitologiche è dove le Pleiadi significano colombe e si dice che le sette sorelle siano le idee dell'oceanoide Pleione e Atlante. Le sorelle erano Maya, Electra, Taigete, Asterope, Merope, Alcíone e Celaeno, furono trasformate in stelle dal dio Zeus, come un modo per proteggerli da Orion che li stava inseguendoSi dice persino che ancora oggi Orione insegua le sorelle nel cielo notturno.

La leggenda narra anche che vari dei dell'Olimpo come Zeus, Poseidone e Ares furono sedotti dall'attrattiva di queste sorelle e diedero frutti nelle relazioni. Maya aveva un figlio con Zeus, e gli diedero il nome Hermes, Celeno aveva Lico, Nicteo ed Eufemo con Poseidone, Alcíone anche diede un figlio a Poseidone, che chiamarono Hirieo, Electra ebbe due figli con Zeus che chiamò Dárdano e Yasión , Sterope generò Enomaus con Ares, Táigete ebbe Lacedemon con Zeus; essendo solo Merope l'unica delle sorelle Pleiadiane che non mantenne rapporti con gli DeiAl contrario, aveva rapporti solo con un mortale, Sisifo.

Un'altra parte della mitologia racconta che le sorelle Pleiadiane decisero di togliersi la vita poiché si sentivano molto depresse per tutto ciò che accadde con il loro padre Atlas e la perdita delle loro Sorelle Iadi. Quando stava per suicidarsi, Zeus decise di dare loro l'immortalità e Li mise nel cielo in modo che potesse trasformarli in stelle. Da qui nasce la mitologia di questo raggruppamento di stelle nel cielo.

Osservazione delle Pleiadi

stelle luminose nel cielo

Come abbiamo accennato prima, le Pleiadi sono abbastanza vicine al nostro pianeta, quindi è molto facile vedere nel cielo. È un ammasso di stelle considerato con una posizione facile. Le sue stelle principali sono più luminose e possono essere facilmente viste. Devi prendere in considerazione il riferimento per localizzare l'ammasso stellare ed è usare la guida della costellazione del Toro in modo che le pleiadi siano facilmente riconoscibili, poiché è all'interno.

Di solito solo 6 stelle possono essere identificate ad occhio nudo, ma se la notte è limpida, se ne possono identificare di più. Per localizzare bene le pleiadi, puoi usare Orion come un'altra guida. È una delle costellazioni più popolari e serve da orientamento per raggiungere questo ammasso di stelle. Si trovano sopra Orione, attraversano la costellazione del Toro e sono un gruppo di stelle bluastre.

Studi osservazionali

La parte più bella delle stelle conosciuta come il punto più alto in cui ti trovi durante il mese di novembre. È quando può essere visto in modo più bello. Se visto attraverso il telescopio professionale si può chiaramente distinguere che sono circondati da un materiale di colore blu in cui la luce delle stelle viene riflessa e circondata da una nebulosa.

Questo ammasso di stelle è piuttosto interessante per lo studio dell'astronomia moderna, motivo per cui ancora oggi fanno parte delle indagini astronomiche che ruotano attorno all'aspettativa di vita e al futuro di queste bellissime stelle.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più su cosa sono le Pleiadi e quali sono le loro caratteristiche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.