La Svizzera vuole salvare un ghiacciaio dal riscaldamento globale

Ghiacciaio del Morteratsch

Con la sua forma a muso allungato, il ghiacciaio del Morteratsch in Svizzera è uno dei luoghi più visitati del paese, ma è anche uno dei più vulnerabili all'aumento delle temperature. Ogni anno perde dai 30 ai 40 metriQuindi, se non viene fatto nulla, è probabile che sparisca presto.

Per evitare ciò, hanno escogitato un modo per rafforzarlo: 4.000 macchine da neve sfrutteranno l'acqua dei laghi formatisi a seguito dello scioglimento per creare la neve, che sarà utilizzata per ricoprire la parte alta del ghiacciaio. Basterà?

Sulla base di studi precedenti, gli scienziati ritengono che Morteratsch potrebbe recuperare 800 metri in 20 anni. Ma per sapere se funziona davvero, la prima cosa che faranno è applicare questa tecnica a una piccola parte del ghiacciaio del Diavolezzafirm durante questa estate (2017). Il progetto iniziale costerà circa $ 100.000, hanno detto gli scienziati The Scientist.

Se i risultati sono buoni, i professionisti affermano che basterebbe proteggere un'area di 0,5 chilometri quadrati con un sottile strato di neve artificiale di pochi centimetri di spessore dal Morteratsch. Tuttavia, non possiamo dimenticare che l'effetto principale della neve è riflettere la luce solare.

Ghiacciaio in svizzera

Più diretti raggiungono i raggi del sole, non solo la temperatura sarà più alta, ma la neve, che è bianca, si scioglierà più velocemente.. Questo è ciò che è noto come effetto albedo e possiamo verificarlo prendendo un lecca lecca in crema in inverno e un altro in estate. Mentre in inverno può volerci una mezz'ora o più per scongelarsi, in estate lo porti fuori e inizia subito a sciogliersi.

Se il pianeta continua a riscaldarsi, i ghiacciai potrebbero avere i loro giorni contati. E se scompaiono, il livello del mare si innalzerà in tutto il mondo, causando molti problemi a tutti coloro che vivono sulle coste e sulle isole basse.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.