IA che rileva asteroidi pericolosi

Quello che rileva asteroidi pericolosi

Il tema dell'intelligenza artificiale (AI) è diventato uno dei principali punti controversi nella società odierna, con molte discussioni e dibattiti che lo circondano. La maggior parte delle persone che utilizzano l’intelligenza artificiale concordano sul fatto che le sue numerose applicazioni debbano essere regolamentate. Tuttavia non si può negare che il loro contributo sia sempre più importante. Al punto che esiste un IA che rileva asteroidi pericolosi.

In questo articolo spiegheremo tutto ciò che devi sapere sull'intelligenza artificiale che rileva asteroidi pericolosi.

cos'è un asteroide

asteroidi e terra

Fortunatamente, l’intelligenza artificiale non ha aggiunto alcuna complicazione alla nostra routine quotidiana. In effetti, gli scienziati lo hanno utilizzato per salvaguardare la vita sulla Terra. Recentemente, Un algoritmo è riuscito a identificare per la prima volta un asteroide considerato pericoloso per il nostro pianeta.

Un asteroide è un tipo di oggetto celeste che si trova nello spazio, solitamente in orbita attorno al Sole. Questi oggetti sono più piccoli dei pianeti, ma più grandi dei meteoroidi, che sono frammenti ancora più piccoli. Gli asteroidi sono composti principalmente da rocce e metalli e hanno dimensioni che vanno da pochi metri a diverse centinaia di chilometri di diametro.

Si trovano principalmente nella fascia degli asteroidi, che È una regione del sistema solare che si trova tra le orbite di Marte e Giove. Tuttavia, gli asteroidi possono essere trovati anche in altre parti del sistema solare, comprese le orbite vicine alla Terra. Questi asteroidi vicini alla Terra sono di particolare interesse per scienziati e astronomi poiché rappresentano un possibile rischio di collisione futura con il nostro pianeta.

La maggior parte degli asteroidi sono resti della prima formazione del sistema solare e Il loro studio può fornire informazioni importanti su come si sono formati i pianeti e altri oggetti celesti.. Inoltre, alcuni contengono minerali e metalli preziosi, il che ha portato a esplorare la possibilità di utilizzare gli asteroidi in futuro per ottenere risorse per l’umanità.

IA che rileva asteroidi pericolosi

AI e asteroidi

Quando si parla di asteroidi molto vicini alla Terra, è importante notare che quelli con una distanza minima di intersezione orbitale di 0,05 UA o meno, così come una magnitudine assoluta pari o superiore a 22, sono classificati come asteroidi potenzialmente pericolosi (PHA).

Attualmente, tutti i PHA conosciuti, così come altri oggetti pericolosi, sono monitorati dal sistema di sorveglianza americano Sentry. Il DiRAC Institute dell'Università di Washington, con lo sviluppatore principale Ari Heinze, ha progettato l'algoritmo HelioLinc3D.

Questo sistema è stato creato appositamente per funzionare in collaborazione con l'Osservatorio Vera C. Rubin, attualmente in costruzione nel nord del Cile. Si è dimostrato in grado di rilevare asteroidi con meno osservazioni rispetto ad altri metodi di rilevamento di rocce spaziali. Questa è un'ottima notizia, da allora L'intelligenza artificiale ha già scoperto un asteroide potenzialmente pericoloso, chiamato 2022 SF289, che è stato riportato nella Circolare Elettronica dei Pianeti Minori MPEC 2023-O26 dell'Unione Astronomica Internazionale.

L’asteroide potenzialmente pericoloso (PHA) recentemente scoperto ha un diametro stimato di circa 180 metri e si prevede che passerà entro 225.000 chilometri dalla Terra. Questa scoperta è importante perché apre la strada all’uso dell’intelligenza artificiale (AI) nell’identificazione di asteroidi pericolosi. In effetti, potrebbe essere un punto di svolta in questo campo di studi. Il sistema AI era incaricato di rilevare l’asteroide, che è stato nominato 2022 SF289 ed è classificato come PHA. Tuttavia, ciò non significa che rappresenti una minaccia immediata per il nostro pianeta. Gli scienziati affermano che non si prevede che l’asteroide entrerà in collisione con la Terra nell’immediato futuro.

scoperta

l'IA che rileva asteroidi pericolosi

Tuttavia, la scoperta è degna di nota perché dimostra che l’algoritmo può rilevare asteroidi vicini alla Terra con sempre meno osservazioni rispetto a quelle attualmente richieste dai metodi tradizionali. L’uso dell’intelligenza artificiale (AI) ha permesso di scoprire informazioni astronomiche con meno dati, il che è vantaggioso perché accorcia i tempi necessari per fare scoperte importanti.

Questa capacità potrebbe essere particolarmente cruciale se viene rilevato un asteroide diretto direttamente verso la Terra e di dimensioni significative. In uno scenario così ipotetico, gli scienziati potrebbero applicare rapidamente un meccanismo di difesa planetaria, come il sistema di deflessione degli asteroidi DART. "Questo è solo un assaggio di ciò che l'Osservatorio Rubin offrirà in meno di due anni, con HelioLinc3D che scoprirà un nuovo oggetto ogni notte", ha affermato lo scienziato Mario Jurić, parte del team HelioLinc3D.

Questo gruppo di scienziati prevede che la prossima ondata di astronomia ad alta intensità di dati plasmerà il futuro delle osservazioni. Da HelioLinc3D agli algoritmi assistiti dall’intelligenza artificiale, “i prossimi dieci anni di scoperte dimostrerà i progressi sia negli algoritmi che nello sviluppo di nuovi e grandi telescopi«ha detto Mario Jurić.

Perché è importante identificarli?

Vediamo quali sono i motivi per cui è importante identificare gli asteroidi per sapere se sono pericolosi o meno:

  • Rischio di impatto: Alcuni asteroidi hanno orbite che li portano pericolosamente vicini alla Terra. Identificare questi asteroidi e calcolare le loro traiettorie è fondamentale per valutare e prevenire possibili impatti catastrofici. Sebbene la probabilità che un asteroide entri in collisione con la Terra in un dato momento sia bassa, le conseguenze di un impatto possono essere devastanti.
  • Origine del sistema solare: Gli asteroidi sono fossili viventi del primo sistema solare. Studiando la loro composizione e caratteristiche, gli scienziati possono ottenere preziose informazioni su come si sono formati i pianeti e altri corpi celesti. Ciò fa luce sulla storia e sull’evoluzione del nostro sistema solare.
  • Risorse spaziali: Alcuni asteroidi contengono risorse preziose, come metalli preziosi, minerali e acqua. L’esplorazione e l’eventuale estrazione mineraria degli asteroidi potrebbero fornire risorse essenziali per le future missioni spaziali e l’espansione dell’attività umana nello spazio.
  • Progressi scientifici: Lo studio degli asteroidi ci offre anche un'opportunità unica per ampliare le nostre conoscenze sulla formazione e l'evoluzione dei corpi celesti.
  • Esplorazione dello spazio: L'identificazione e la caratterizzazione degli asteroidi vicini alla Terra sono fondamentali anche per la pianificazione e l'esecuzione di missioni spaziali con e senza equipaggio.

Spero che con queste informazioni tu possa saperne di più sull'intelligenza artificiale che rileva gli asteroidi pericolosi.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.