Gli scienziati avvertono del caldo anomalo nell'Artico

Artico

L'Artico è una regione molto vulnerabile ai cambiamenti climatici. Gli scienziati sono perplessi dalle condizioni che presenta. E non è da meno: la temperatura viene mantenuta a valori ben al di sopra del normale, il che fa sciogliere il ghiaccio.

Secondo uno studio pubblicato sul Washington Post, In alcune zone dell'Artico, le temperature potrebbero salire di oltre 50 gradi sopra la media abituale.

L'Artico si scioglie

Temperature anomale nell'Artico a gennaio

Immagine - WeatherBell.com

Il clima artico è noto per fluttuare drammaticamente, ma l'aumento di temperatura che si sta verificando è così estremo e duraturo così a lungo che gli scienziati sono sconcertati. Come potete vedere nell'immagine, in alcune zone la temperatura durante il mese di gennaio è stata di 11 ° C più alta del solito, considerando il periodo 1981-2010 come periodo di riferimento.

Lo ha scritto sulla rivista il direttore del National Snow and Ice Data Center della città di Boulder, in Colorado Terra il seguente:

Dopo aver studiato l'Artico e il suo clima per tre decenni e mezzo, ho concluso che ciò che è accaduto nell'ultimo anno è oltre l'estremo.

Diminuzione del numero di giorni di congelamento

Diminuzione del numero di giorni gelidi nell'Artico

Immagine - Nico Sun

Il numero di giorni gelidi è molto inferiore rispetto a qualsiasi altro periodo. Il meteorologo e scrittore Eric Holthaus ha pubblicato per la prima volta il grafico su Twitter, osservando che illustrava una significativa riduzione del numero di giorni di congelamento dell'acqua. E questo è qualcosa che sta accadendo ora.

Stiamo andando verso l'ignoto? La comunità scientifica lo assicura. Intanto sono in corso studi per scoprire a cosa ci troviamo di fronte. Per ora, quest'anno la calotta glaciale nell'Artico è più sottile di quanto dovrebbe essere, quindi se continua così, potrebbe non esserci ghiaccio durante l'estate al Polo Nord.

Puoi leggere lo studio qui (È in inglese).


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.