Chì culore sò e stelle

culori di stella

In l'universu ci sò miliardi di stelle chì sò situati è distribuiti in u spaziu. Ognunu di elli hà caratteristiche uniche è trà queste caratteristiche avemu u culore. In tutta a storia umana, e dumande sò state fatte Chì culore sò e stelle.

Per questu mutivu, in questu articulu avemu da dì di quale culore sò l'astri, cumu si pò dì è cumu affetta s'ellu anu un culore o un altru.

Chì culore sò e stelle

chì culore sò l'astri in l'universu

In u celu pudemu truvà millaie di stelle chì brillanu, ancu s'è ogni stella hà una luminosità sfarente, secondu a so taglia, "età" o distanza da noi. Ma s'è no li fighjemu da vicinu o li fighjemu per un telescopiu, si vede chì, in più, l'astri ponu avè diversi culori o sfumature, da u rossu à u turchinu. Allora truvamu stelle più blu o stelle più rosse. Questu hè u casu cù u brillanti Antares, chì u so nome significa "Rival of Mars" cum'è cumpete cù i culori intensi di u pianeta rossu.

U culore di e stelle dipende basicamente da a temperatura di a so superficia. Cusì, ancu s'ellu pare contraddittoriu, e stelle blu sò i più caldi è i rossi sò i più freti (o piuttostu, u menu caldu). Pudemu facilmente capisce sta contraddizione apparente s'ellu ci ricurdate di u spettru chì quasi tutti avemu statu insignatu in a scola da zitelli. Sicondu u spettru elettromagneticu, a luce ultravioletta hè assai più forte di a luce infrared. Dunque, u blu implica una radiazione più intensa è energica è per quessa currisponde à e temperature più altu.

Dunque, in l'astronomia, e stelle cambianu culore secondu a so temperatura è età. In u celu truvemu stelle blu è bianche o stelle aranciu o rosse. Per esempiu, a Blue Star Bellatrix hà una temperatura di più di 25.000 XNUMX Kelvin. Stelle rosse cum'è Betelgeuse righjunghjenu a temperatura di solu 2000 K.

Classificazione di stelle per culore

Chì culore sò e stelle

In l'astronomia, l'astri sò spartuti in 7 classi diffirenti basati nantu à u so culore è grandezza. Queste categurie sò rapprisentate da lettere è sò suddivise in numeri. Per esempiu, l'astri più ghjovani (più chjuchi, più caldi) sò blu è sò classificati cum'è stelle di tipu O. Per d 'altra banda, e stelle più vechje (più grandi, più fresche) sò classificate cum'è stelle di tipu M. U nostru Sole hè circa a taglia. di una stella di massa intermedia è hà una sfumatura giallastra. Havi una temperatura di a superficia di circa 5000-6000 Kelvin è hè cunsideratu una stella G2. Cum'è l'età, u sole diventa più grande è più fretu, mentre chì diventa più rossu. Ma hè sempre à miliardi di anni

U culore di e stelle indica a so età

Inoltre, u culore di e stelle ci dà una idea di a so età. In u risultatu, l'astri più ghjovani anu una tonalità più blu, mentri l'astri più vechji anu un tonalità rossu. Questu hè perchè più ghjovana hè a stella, più energia produce è più alta hè a temperatura. À u cuntrariu, cum'è l'astri invechjanu, pruduceranu menu energia è fresche, diventendu più rossi. In ogni casu, sta relazione trà a so età è a temperatura ùn hè micca universale perchè dipende da a dimensione di a stella. Se una stella hè assai massiva, brusgiarà u carburante più veloce è diventerà rossu in menu tempu. À u cuntrariu, stelle menu massicce "vivanu" più longu è piglianu più tempu per vultà blu.

In certi casi, vedemu stelle chì sò assai vicinu à l'altri è anu culori assai cuntrastanti. Questu hè u casu di a stella albina in Cygnus. ochju nudu, Albireo s'assumiglia à una stella ordinaria. Ma cù un telescopiu o un binoculu a videremu cum'è una sola stella di un culore assai diversu. A stella più brillanti hè gialla (Albireo A) è u so cumpagnu hè blu (Albireo B). Hè senza dubbitu unu di i più belli è faciuli di vede doppia.

batte l'ochju o l'ochju

taglia di stella

Sirius hè unu di i più brillanti in l'emisferu nordu è hè facilmente visibile in l'invernu. Quandu Sirius hè assai vicinu à l'orizzonte, pare chì brilla in tutti i culori cum'è luci di festa. Stu fenominu ùn hè micca pruduciutu da una stella, ma da qualcosa assai più vicinu: a nostra atmosfera. I diversi strati di l'aria à e diverse temperature in a nostra atmosfera significanu chì a luce di a stella ùn seguita micca un percorsu drittu, ma hè rifratta una è una volta mentre viaghja à traversu a nostra atmosfera. Questu hè cunnisciutu da l'astrònomu dilettanti cum'è turbulenza atmosferica, chì face chì l'astri "blink".

Senza dubbio avrete rimarcatu l'oscillazione salvatica di e stelle, quella cuntinuu "blink" o "wink". Inoltri, vi avvisate chì stu flickering diventa più intensu quandu avemu più vicinu à l'orizzonte. Questu hè chì più una stella hè vicinu à l'orizzonte, più hè di l'atmosfera chì a so luce hà da passà per ghjunghje à noi, è dunque più hè affettata da a turbulenza atmosferica. Eppo, in u casu di Sirius, chì hè assai luminoso, l'effettu hè ancu più pronunzianu. Cusì, in a notte erratica è vicinu à l'orizzonte, sta turbulenza face chì a stella ùn pare micca stazionaria, è a vedemu cum'è sferenti ombre. Un effettu naturali è di ogni ghjornu straneru à l'astri, chì afecta ancu a qualità di l'osservazioni è l'astrofotografia.

Quantu tempu brillanu e stelle ?

E stelle ponu brillà per miliardi d'anni. Ma nunda ùn dura per sempre. U carburante chì anu per e reazzioni nucleari hè limitatu è si sguassate. Quandu ùn ci hè micca l'idrogenu per brusgià, a fusione di l'heliu prende, ma à u cuntrariu di u precedente, hè assai più energicu. Questu face chì a stella espansione millaie di volte a so dimensione originale à a fine di a so vita, diventendu un giant. L'espansione ancu li face pèrdite u calore à a superficia è anu da distribuisce più energia nantu à una zona più grande, per quessa ch'elli tornanu rossi. L'eccezzioni sò sti stiddi giganti rossi, cunnisciuti cum'è a cintura di stelle giganti.

I giganti rossi ùn duranu micca assai longu è cunsuma rapidamente u pocu carburante chì li manca. Quandu succede questu, e reazzioni nucleari à l'internu di a stella scappanu per sustene a stella: a gravità tira nantu à tutta a so superficia è sminuisce a stella finu à ch'ella diventa un nanu. A causa di sta cumpressione brutale, l'energia hè cuncentrata è a so temperatura di a superficia s'eleva, essenzialmente cambiendu u so brillo in biancu. U cadavere di una stella hè una nana bianca. Questi cadaveri stellari sò un'altra eccezzioni à e stelle di sequenza principale.

Spergu chì cù questa infurmazione pudete amparà più nantu à quale culore sò l'astri è ciò chì influenza.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.